investire-in-bitcoin

Come investire in Bitcoin nel 2019: Scopri come farlo al meglio

Investire in Bitcoin o in altre criptovalute può essere visto come un modo alternativo per mettere a frutto i tuoi investimenti.

Il valore dei Bitcoin, la più popolare criptovaluta al mondo, è aumentato nel corso degli anni per poi fermarsi nel 2017. Come tutte le criptovalute, il prezzo dei Bitcoin è molto più volatile rispetto ad altri investimenti come azioni, obbligazioni e fondi comuni di investimento.

Se ti stai chiedendo se conviene investire in Bitcoin oggi la risposta non è univoca. Come appena sottolineato, il loro valore cambia da un giorno all’altro e questo non permette di fare delle previsioni precise. A partire dal suo avvento, il prezzo del Bitcoin si è modificato con oscillazioni spaventose.

Alla fine del 2017 un solo Bitcoin ammontava a circa 20.000 $. A seguito di questo aumento vertiginoso, il Bitcoin ha subìto una grave ricaduta abbassando il suo valore a circa 3600 $.

All’interno del nostro articolo sarai in grado di capire se investire in bitcoin è sicuro nel 2019 e comprendere come funziona e come comprare i bitcoin, senza dubbio la criptovaluta più famosa della blockchain.

Il percorso interesserà le principali piattaforme sulle quali fare trading di bitcoin, in particolare 24option, eToro, Iq Option e approfondire il suo contenuto analizzando le più importanti regole per investire in bitcoin.

Cos’è il Bitcoin?

Il Bitcoin è una criptovaluta, una forma di denaro elettronico. Il bitcoin ha iniziato la sua diffusone a partire dal 2008 quando uno sviluppatore di software, conosciuto sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto.

Nakamoto aveva presentato la criptovaluta come un sistema di pagamento elettronico basato su calcoli matematici. L’intenzione era di diffondere un mezzo di scambio, indipendente da qualsiasi autorità e che potesse essere trasferito elettronicamente, in modo sicuro e verificabile.

Ogni Bitcoin viene rappresentato come un file che è depositato all’interno di un portafoglio virtuale presente in un’app, computer oppure sul tuo smartphone.

Le persone hanno l’opportunità di inviare un bitcoin (o parti di esso) ad un altro portafoglio digitale, quindi ad un’altra persona. Tutte le transazioni sono così registrate attraverso l’utilizzo di un elenco pubblico chiamato BlockChain.

La BlockChain contribuisce a rendere sicure e a tracciare le transazioni. In particolare, consente di monitorarne lo storico per impedire alle persone di spendere bitcoin che non hanno oppure di annullare liberamente le transazioni.

Comunque sia, ad oggi, la vera identità di Satoshi Nakamoto rimane ancora avvolta nel mistero.

Come investire in Bitcoin?

Adesso che hai una panoramica completa sei in grado di decidere cosa sono e se investire in bitcoin. Data la acclarata fama di questa criptovaluta, la domanda è piuttosto diffusa e la risposta non tarda ad arrivare.

Il modo più semplice per acquistare bitcoin è attraverso le numerose piattaforme online come eToro, 24option oppure IQ Option. Tutte e tre le piattaforme appena citata sono semplici da utilizzare grazie alla loro interfaccia molto semplice. Anche i principianti saranno in grado di fare trading con i bitcoin senza alcun tipo di problema.

Gli step sono facili da completare. In primis, è necessario creare un account in cui depositare il tuo denaro. Successivamente dovrai collegare il tuo conto bancario in modo da poter scambiare il tuo denaro con una criptovaluta. Infine dovrai procedere con l’ordine. Vediamo nel dettaglio le operazioni appena elencate.

Scegli il tuo portafoglio Bitcoin

Se sei arrivato a questo punto dell’articolo significa che sei veramente intenzionato ad investire in bitcoin. Adesso è il momento di capire quali sono le tipologie di portafoglio a tua disposizione: quelli software e hardware.

I primi sono riconducibili alle app mobile che possono essere collegate al tuo conto corrente bancario. Questi strumenti consentono di avere un accesso rapido ai bitcoin ma mettono i tuoi soldi nelle mani di una società di terze parti.

I portafogli hardware sono più datati e tendono ad essere più sicuri perché sono strumenti offline. Questi portafogli memorizzano il conto su un dispositivo fisico (simile ad un hardisk esterno) e impedisce agli hacker di accedervi attraverso una connessione internet.

Collega il tuo conto bancario

Affinché tu possa acquistare bitcoin è necessario collegare il tuo portafoglio virtuale ad un conto bancario, una carta di debito o una di credito. Nonostante possano essere considerati metodi di pagamento dalle stesse caratteristiche e che svolgono la stessa funzione, la differenza si nota in merito all’ammontare delle commissioni su ogni singola transazione.

I conti correnti bancari possono richiedere dai 4 ai 5 giorni per le transazioni e sono quelli più consigliati per i trader principianti. Inoltre, sono particolarmente raccomandati se hai a che fare con somme di denaro consistenti.

Le carte di debito e di credito consentono di acquistare bitcoin subito. Uno degli svantaggi di utilizzare questi metodi di pagamento è riscontrabile nel fatto che le criptovalute possono essere acquistate in quantità inferiore. Inoltre, gli utenti non possono acquistare e vendere bitcoin quando il loro “wallet” è collegato già ad una carta di credito.

Utilizzare una piattaforma di Exchange per Bitcoin

Le piattaforme per investire in bitcoin sono riconducibili a dei semplici marketplace come Amazon, Ebay o Subito: l’utente attraverso una procedura di pagamento ha l’opportunità di acquistare bitcoin come se fossero dei semplici prodotti.

Non tutte le piattaforme sono uguali. Anche se due servizi offrono la possibilità di fare trading con i bitcoin è possibile che offrano prestazioni diverse riconducibili a livello di reputazione, affidabilità, sicurezza, commissioni, tassi di cambio e criptovalute disponibili per fare trading.

Quale piattaforma scegliere per acquistare bitcoin? E come investire in sicurezza?

Abbiamo scelto per te le migliori piattaforme sulle quali conviene acquistare bitcoin oggi. Continua a leggere l’articolo per scoprire i nostri consigli.

Le migliori piattaforme per investire in bitcoin

Esistono diversi modi per acquistare bitcoin e le altre criptovalute, come ad esempio gli Exchange e i broker tradizionali. E ci sono alcuni aspetti da considerare quando ci si vuole rivolgere ai migliori broker per bitcoin.

Il primo fattore da considerare sono le commissioni sulle operazioni di trading. E’ necessario che siano ragionevoli e conformi rispetto allo standard adottato.

Quando si tratta di fare trading online, una delle attività principali è quella di depositare i fondi con i quali fare trading e poi ritirarli. E’ necessario, quindi, controllare le opzioni di pagamento, le commissioni di prelievo, i limiti di deposito e altre specifiche per evitare di perdere il tuo denaro. I migliori broker di bitcoin forniranno anche dei corsi per fare trading online per contribuire a diventare un trader di successo.

Gli ultimi due aspetti da considerare sono la trasparenza e la sicurezza. Quest’ultimo, in particolare, rappresenta forse la discriminante più importante per individuare una piattaforma di trading valida.

Cerca di capire se sono messe in atto misure di sicurezza tali da evitare di essere vittima di un furto di criptovalute. Non vorrai mica perdere i tuoi soldi dopo l’impegno che hai messo nel guadagnarli?

Di seguito puoi trovare un confronto tra i migliori broker per fare trading di bitcoin. Il paragrafo successivo interesserà le piattaforme di eToro, 24option e IQ Option e andrà a sviscerare le differenze di ognuna di queste.

eToro

Nell’attuale scenario del trading di criptovalute, eToro è sicuramente una delle piattaforme imprescindibili per chi vuole acquistare Bitcoin in sicurezza.

Leader mondiale nell’offerta di soluzioni finanziarie digitali, è una famosa piattaforma di trading autorizzata e regolamentata. eToro è un punto di riferimento sia per i principianti che per i trader professionisti.

Alla base del servizio offerta da eToro c’è il social trading, che offre l’opportunità ai trader principianti di copiare gli investitori professionisti attraverso il copy trading. Utilizzare il copy trading è molto semplice: l’utente, attraverso un motore di ricerca, può individuare i trader che hanno guadagnato di più attraverso i loro investimenti.

Una volta individuato l’investitore che viene reputato migliore è possibile copiare tutte le sue operazioni di investimento con un unico click, in maniera totalmente gratuita.

Questa piattaforma di trading viene utilizzata per negoziare una varietà di attività tra cui indici azionari, azioni, materie prime e ovviamente criptovalute come i bitcoin.

Per avere maggiori informazioni, ti consigliamo di leggere la nostra guida eToro ricca di spunti interessanti per valutare al meglio la tua piattaforma su cui fare trading online.

Puoi scegliere eToro per il tuo trading cliccando qui.

24Option

24option è un broker che ha una storia relativamente lunga nel settore del trading online. Ad oggi si attesta come una delle piattaforme migliori per i contratti CFD.

Ma la domanda resta sempre la stessa: è una piattaforma sicura? O 24option è un truffa?

Sicuramente questo è uno dei dubbi che caratterizza la maggior parte delle piattaforme per fare trading online. La sicurezza e la regolamentazione dei broker sono, infatti, gli elementi imprescindibili per fidarsi di queste piattaforme.

24option non è una truffa. Le sue attività sono regolate dai più importanti organismi di vigilanza come ad esempio FCA nel Regno Unito, la CySEC, l’autorità dei mercati finanziari, e la Consob. Tutte queste autorità ufficiali hanno sottolineato come 24option sia una piattaforma di cui fidarsi e non possa essere ritenuta in alcun modo al pari di una truffa.

Uno dei principali vantaggi derivanti dal fare trading di bitcoin attraverso 24option è la possibilità di usufruire dei segnali. Ma cosa sono? E perché sono così importanti per fare degli ottimi investimenti?

I segnali di trading sono degli avvisi messi a disposizioni dagli esperti di trading, che consentono agli investitori di capire quali sono le mosse da fare nel mercato. I segnali sono messi a disposizione dalla piattaforma in maniera totalmente gratuita. Immagina di avere una consulenza personalizzata di un professionista del trading.

I segnali funzionano esattamente così. Inoltre, potrai facilmente riceverli attraverso una mail oppure con una notifica sul tuo smartphone.

Oltre alla formazione gratuita offerta dalla piattaforma (è possibile scaricare un utilissimo ebook per capire come fare trading online), 24option consente di fare allenamento con un account demo.

Il conto demo permette di mettere in pratica le conoscenze ottenute dai corsi gratuiti della piattaforma e sperimentare le strategie per aumentare i tuoi guadagni.

Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

IQ Option

Negli ultimi anni, IQ Option si è conquistato il suo ruolo tra le più importanti alternative per acquistare bitcoin online. IQ Option è una delle piattaforme di trading di criptovalute più semplice e altamente user-friendly che mira a offrire i suoi servizi di trading di fascia alta, a tutte le tipologie di trader: sia ai professionisti che ai principianti.

IQ Option è una delle opzioni più professionali sul mercato e dispone di interessanti funzioni di grafici avanzati. Inoltre, è possibile fare trading con le attività finanziarie più redditizie, in totale sicurezza.

La piattaforma, nonostante l’elevata competizione degli altri broker, rimane ancora ai vertici in quanto continua ad innovarsi e ad evolvere per tenersi al passo con i cambiamenti del mercato e le esigenze in continua evoluzione dei trader di tutto il mondo.

IQ Option ha numerosi vantaggi offerti agli utenti che decidono di iscriversi attivando un account. In particolare è possibile utilizzare un account demo per provare le strategie di trading che conosci senza rischiare il tuo denaro in investimenti di cui non sei sicuro.

Il broker è specializzato in criptovalute e quindi è il luogo ideale per investire online in bitcoin. Se il tuo obiettivo è quello di aumentare i profitti con il trading di bitcoin, IQ è la piattaforma ideale per acquistare bitcoin in totale sicurezza e trasparenza.

Comincia ora a fare trading su Iq Option

Conclusioni: investire oggi in Bitcoin è sicuro?

Come ampiamente discusso all’interno dell’articolo, investire in bitcoin interessa un insieme di operazioni interamente digitali che, come qualsiasi attività su internet, possono essere soggetti ad attacchi di hacker, malware e problemi operativi. Un episodio di hacking molto noto si è verificato nel 2014 quando Mt. Gox, un broker di bitcoin giapponese, è stato costretto a chiudere dopo il furto di milioni di dollari in bitcoin.

In particolare, ti consigliamo di stare lontano da alcune truffe molto note come quella della Bitcoin Future e Bitcoin Era.

Se dal lato della sicurezza in termini di penetrazione del sistema si è discusso, la sicurezza della redditività dell’investimento è altra cosa.

Nessun investimento è in grado di generare profitti con assoluta certezza. L’investimento, in quanto tale, possiede un elemento di rischio imprescindibile. I bitcoin non ne sono esenti.

Affinché sia possibile guadagnare con i bitcoin è necessario un connubio di esperienza, conoscenze e una buona dose di fortuna. Il tutto condito dalle variabili oscillazioni del valore della criptovaluta e dalle dinamiche del mercato.  

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]