come comprare criptovalute

Come comprare criptovalute: la guida definitiva 2022

Ecco una guida completa e definitiva su come comprare criptovalute, quali criptovalute comprare e come farlo in maniera performante, con l’ausilio delle migliori piattaforme.

Quella delle criptovalute è sicuramente una realtà florida e molto promettente, proprio in virtù della crescita verticale che ha visto nell’ultimo periodo. Si tratta di un mercato estremamente performante ma, come sempre precisiamo in questi casi, è giusto approfondirlo ed acquisirne almeno le nozioni di partenza prima di iniziare a negoziare con il proprio denaro.

Per questo motivo forniremo qualche consiglio utile su come comprare criptovalute, quali metodologie adoperare e quali piattaforme scegliere.

Una delle migliori piattaforme regolamentate per acquistare criptovalute è sicuramente eToro. Tramite questo broker è possibile, partendo da soli 50 €, comprare moltissime criptovalute in autonomia o copiando gli acquisti dei migliori investitori presenti sulla piattaforma grazie alla funzione di “Copy Trading”. Con eToro potrete anche comprare frazioni di Bitcoin e molto altro ancora!

Clicca qui per iscriverti a eToro e accedere al conto demo gratuito

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell’UE. Nessuna protezione dei consumatori. L’imposta sugli utili può essere applicata.

💵Comprare criptovalute: Ottime possibilità di guadagno
🔴 Rischio: Elevato
👍 Criptovaluta più conosciuta: Bitcoin (BTC)
🥇 Migliore criptovaluta 2022: Decentraland 
🏆 Migliore piattaforma crypto: eToro

Cosa sono le Criptovalute?

Le criptovalute sono delle monete virtuali non centralizzate, il che significa che non sono regolate da enti centrali governativi, ma sono generalmente emesse e controllate dall’ente emittente secondo regole proprie, a cui i membri della comunità di riferimento accettano di aderire. 

A differenza di quello che accade con valute ufficiali come Dollaro o Euro, non esiste un’autorità centrale che mantiene il valore. Tale attività è deputata alla distribuzione orizzontale fra gli utenti, i quali realizzano transazioni verificate e registrate su un libro mastro informatico chiamato blockchain.

Coloro che consentono la realizzazione di nuovi database all’interno della blockchain sono chiamati minatori: mettono a disposizione le loro risorse informatiche per chiudere il blocco. Al momento sono in circolazione migliaia di criptovalute di cui la più conosciuta è senz’altro il Bitcoin.

Dove comprare criptovalute?

Le piattaforme per criptovalute deputate alla compravendita sono principalmente due:

  • Gli Exchange
  • I Broker CFD

Exchange di criptovalute 

Gli Exchange sono delle piattaforme specializzate unicamente in criptovalute e permettono di comprarle/venderle e conservarle in un e-wallet.

I migliori Exchange sono quelli che presentano un deposito minimo nullo, commissioni inferiori a 0,99 € (anche se le commissioni di Coinbase, l’Exchange più utilizzato al mondo, toccano anche i 2,99 €), ed un buon livello di sicurezza.

Il principale vantaggio degli Exchange sta nella grande varietà di criptovalute emergenti che mettono a disposizione e, come dicevamo, nella possibilità di acquistarle effettivamente.

Tuttavia, non sono poche le criticità legate a queste piattaforme. Ad esempio in passato alcune di esse hanno presentato alcuni problemi riguardanti la sicurezza, molte sono poco intuitive e infine tramite gli Exchange non è possibile guadagnare in fase di ribasso.

Broker per trading CFD di criptovalute

I broker invece non consentono l’acquisto effettivo delle crypto ma, tramite i CFD o “Contracts For Difference” (Contratti per Differenza) permettono di scommettere sulle fluttuazioni di valore delle crypto.

Questo significa che tramite i broker è possibile investire sull’andamento al rialzo o al ribasso delle crypto, monetizzando non la loro crescita (come avviene con gli Exchange) ma la variazione in percentuale compresa tra il prezzo di vendita ed il prezzo di acquisto.

In tutto questo, il broker regolamentato eToro rappresenta un’eccezione in quanto è sia una piattaforma per il trading CFD sia un exchange che consente di comprare criptovalute reali con una commissione unica dell’1%.

Clicca qui per provare subito eToro

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Migliore piattaforma per comprare criptovalute

La migliore piattaforma per investire in criptovalute è senz’altro eToro. Il suo principale vantaggio  è costituito dal fatto che questa piattaforma si comporta sia da Broker che da Exchange.

In altre parole su eToro è possibile sia comprare effettivamente la crypto di tuo interesse e conservarla nel e-Wallet fornito da eToro stesso, sia scommettere a rialzo o a ribasso sulle sue variazioni di valore tramite i CFD.

  • Acquisto effettivo 

Per comprare CRYPTO tramite eToro è sufficiente entrare nella sezione dedicata alle criptovalute, selezionare quella che ti interessa e cliccare su “compra”. Potrai poi conservare la crypto direttamente su eToro, senza la necessità di affidarti ad un altro e-wallet.

  • Negoziazione in CFD

I CFD sono strumenti derivati che consentono di scommettere sulla variazione di prezzo di un asset. Questo significa che grazie ai CFD è possibile guadagnare anche in situazioni di ribasso.

Altre caratteristiche di eToro sono:

  • Copy Trading

Si tratta di una funzione tramite la quale è possibile copiare fedelmente le operazioni dei trader professionisti per replicarne i risultati ed evitare di commettere errori fin da subito.

  • Conto Demo

eToro permette agli utenti di aprire un Conto Demo per iniziare a conoscere la piattaforma e testare le proprie strategie in maniera sicura, tramite soldi virtuali, senza correre alcun rischio.

  • Materiale formativo

eToro mette a disposizione dei suoi utenti un vasto materiale formativo, utile sia per i trader alle prime armi che per i più esperti. Sulla piattaforma, infatti, è possibile trovare articoli, news, webinar, video di trading ed eCourse esclusivi. In poche parole tutto ciò che è necessario per un trader per restare sempre al passo con i mercati.

Clicca qui per iscriverti subito su eToro

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni paesi dell’UE. Nessuna protezione dei consumatori. L’imposta sugli utili può essere applicata.

Come comprare criptovalute?

Quando si comprano criptovalute è fondamentale essere correttamente informati sui metodi più convenienti per farlo. Ecco quindi una panoramica sulle varie possibilità.

1. Comprare criptovalute con Paypal

Una delle modalità di pagamento più diffuse, anche tra le piattaforme di trading con le criptovalute, è proprio PayPal. Il colosso globale, infatti, conta circa 250 milioni di utenti attivi  e si configura come uno degli strumenti di pagamento più conosciuti ed utilizzati di sempre.

Questo anche e soprattutto per la sua costante e proficua attività di controllo, finalizzata a garantire agli utenti finali la sicurezza delle loro operazioni.

Nel caso specifico del trading online, è sufficiente optare per una piattaforma che permetta il pagamento con PayPal ed in seguito:

  • Registrarsi su PayPal
  • Effettuare il pagamento
  • Iniziare la negoziazione

Rammentiamo, inoltre, che i broker come eToro solitamente permettono il pagamento con PaylPal, diversamente dalle piattaforme Exchange, le quali non sempre permettono tale modalità di pagamento.

2. Comprare criptovalute in Banca

Nonostante la forte connotazione innovativa di molte banche contemporanee e la loro attenzione all’innovazione dei processi, non è ancora consentito operare con bitcoin ed altre criptovalute presso un istituto bancario. Non è ancora possibile e, qualora lo fosse, sarebbe parecchio dispendioso viste le commissioni solitamente applicate dalle banche in materia di trading.

Ad ogni modo, è bene ricordare che i broker CFD sono autorizzati e riconosciuti ad operare come se fossero un istituto bancario, con il medesimo livello di sicurezza ma con la facoltà di investire in un terreno nuovo e fertile come quello delle criptovalute.

3. Comprare criptovalute con carta di credito

Uno strumento molto diffuso in termini di modalità di pagamento è proprio quello della carta di credito. Infatti, benché sia in leggero calo a fronte dell’ascesa di PayPal, le piattaforme supportano circuiti quali:

  • Mastercard
  • Visa
  • Altri circuiti diffusi

Riteniamo, dunque, sia doveroso adottare metodi di pagamento affidabili ed in linea a quanto suggerito. Questo per poter operare in assoluta serenità e sicurezza, adeguandosi agli strumenti consentiti dalle piattaforme CFD.

4. Comprare criptovalute con PostePay

PostePay è una carta prepagata ed è una delle più conosciute e utilizzate in Italia.

Grazie ai suoi circuiti di affiliazione Visa e MasterCard può essere tranquillamente utilizzata per pagare l’acquisto di criptovalute in totale sicurezza. 

La carta può essere ricaricata online, negli uffici postali, da ATM Postamat, sul sito Postepay.it e nei punti vendita Lottomatica anche in contanti. 

Quali criptovalute comprare?

Appurate le migliori modalità con cui operare online e i migliori strumenti con cui investire in cripto, è bene approfondire quali siano le migliori criptovalute da comprare e la loro relativa capitalizzazione.

10 Migliori criptovalute da comprare nel 2022:

  1. Bitcoin
  2. Ethereum
  3. Ripple
  4. Cardano
  5. Dogecoin
  6. Chainlink
  7. Litecoin
  8. Eos
  9. Tezos 
  10. Stellar Lumens

Nel 2022 anche molte criptovalute del Metaverso hanno fatto parlare di sé per le ottime performance registrate. Un esempio? Decentraland, uno dei primi giochi di ruolo multiplayer virtuali sulla blockchain di Ethereum. Si tratta di un mondo virtuale in cui è possibile acquistare e vendere terreni, edifici, beni e servizi tramite un doppio sistema di valute: MANA e LAND.

Le crypto MANA sono le monete virtuali utilizzate per le varie transazioni eseguibili nel metaverso. Il token LAND, invece, è un NFT che rappresenta i lotti di terreno presenti nella piattaforma. Attualmente Decentraland ha una capitalizzazione di mercato di oltre € 5 miliardi e il suo successo pare essere in continua espansione.

Clicca qui per iniziare subito ad investire con eToro

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Quando comprare criptovalute?

Il mercato della criptovalute è altamente volatile ed è caratterizzato da forti oscillazioni sia verso l’alto che verso il basso, per cui non è sempre facile trovare il momento giusto in cui accedere al mercato.

In generale l’obiettivo è acquistare l’asset quando il suo valore è più basso e rivenderlo quando si alza. O almeno questo è l’obiettivo di chi acquista crypto con un’ottica di lungo termine. Alcuni trader più esperti, invece, scambiano criptovalute anche a breve termine, speculando sulle oscillazioni delle quotazioni sui mercati. 

In entrambi i casi, comunque, per essere in grado di capire qual è il momento migliore per effettuare il proprio investimento, è necessario essere informati sulle tendenze di mercato e sui fattori in grado di influenzarlo, per questo la formazione continua è indispensabile, anche per i trader più esperti.

Ti ricordiamo poi che grazie alle migliori app per criptovalute puoi investire rapidamente in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

Perché conviene comprare criptovalute?

Il trading di criptovalute può portare enormi guadagni e questo è il motivo che ha attratto milioni di investitori in tutto il mondo. Bisogna però anche tenere in considerazione che il trading di crypto rientra tra gli investimenti ad alto rischio. Ciò significa che alle possibilità di alti profitti, si affiancano grossi rischi. 

Dunque, sebbene il mercato delle crypto può rivelarsi incredibilmente proficuo, è necessario approcciarsi ad esso in maniera cauta, senza investire mai più di quello che si è disposti a perdere. Per ridurre al minimo possibile i rischi di perdere soldi è importante stare alla larga dalle possibili truffe sulle criptovalute, dedicarsi alla formazione e approcciarsi a questo mercato con una strategia ben studiata.

Consigli utili per comprare criptovalute

Il mondo del trading online si configura sicuramente come un’ottima opportunità di investimento.  Affinché però risulti effettivamente profittevole è importante scegliere il giusto mezzo.

Consigliamo dunque di prestare sempre attenzione all’affidabilità della piattaforma che state considerando e la sua accessibilità: non ci devono mai essere depositi minimi o costi fissi elevati.

Inoltre, soprattutto per gli investitori alle prime armi può rivelarsi molto utile scegliere broker che offrono benefici come il conto demo, corsi di trading, ed altri strumenti con cui iniziare ad operare senza che questo sia gravoso per le proprie finanze.

In questo modo l’investimento in criptovalute  potrà sicuramente trasformarsi in una attività continuativa e profittevole.

Clicca qui per la demo gratuita di eToro

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo fornito spunti ed informazioni utili su come comprare criptovalute in modo corretto e su quale tipologia di crypto focalizzarsi per trarre maggiori e profittevoli risultati. 

Abbiamo approfondito le migliori piattaforme con cui operare, i broker certificati e, dunque, accreditati ad operare nel trading con sicurezza.

Abbiamo evidenziato le differenze tra Exchange e Broker CFD mostrando come la migliore alternativa sia probabilmente eToro, piattaforma in grado di unire i benefici degli uni e degli altri.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 76% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.

    FAQ

    Dove posso comprare criptovalute?

    La migliore piattaforme su cui comprare criptovalute è eToro.

    Qual è la migliore criptovaluta oggi?

    Bitcoin, Ripple ed Ethereum sono ancora le migliori opzioni quando si parla di crypto. Alcune criptovalute del metaverso, però, si sono particolarmente fatte notare nel 2022. Un esempio? Decentraland, basata sulla blockchain di Ethereum.
     

    Our Score
    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]