comprare criptovalute

Comprare criptovalute: la guida definitiva

Ecco una guida completa e definitiva su come comprare criptovalute, quali criptovalute comprare e come farlo in maniera performante, con l’ausilio dei giusti strumenti.

Quella delle criptovalute è sicuramente una realtà florida e molto promettente, proprio in virtù della crescita verticale che ha visto nell’ultimo periodo. Quello del trading online, infatti, è un mercato estremamente performante ma, come sempre precisiamo in questi casi, è giusto approfondirlo ed acquisirne almeno le nozioni di partenza prima di iniziare a negoziare con risorse reali.

Questo per scongiurare il pericolo di incontrare metodi e sistemi poco sicuri e molto spesso fraudolenti o lesivi delle proprie finanze. Per queste ragioni, forniremo qualche consiglio utile su come comprare criptovalute, come orientarsi tra i broker esistenti e con quali metodologie operare.

In questo articolo, quindi, approfondiremo metodi e strumenti per l’acquisto di cripto. Vedremo insieme dove comprare criptovalute e come farlo perché sia un’operazione remunerativa.

Prima di iniziare, ecco una panoramica generale delle migliori piattaforme con cui fare trading di criptovalute, con le relative caratteristiche, qualità, vantaggi e dati utili.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Come comprare Criptovalute

La crescita perpetua del trading online e la sempre maggiore diffusione delle criptovalute come metodo di pagamento ed asset in cui investire, hanno fatto ben presto del mondo cripto un mercato ad alto potenziale in cui operare. Questo anche per colori i quali erano soliti investire in metodi di investimento convenzionali.

La veloce ascesa dello strumento e la sua crescita esponenziale, infatti, lo hanno reso immediatamente riconosciuto dal grande pubblico, a cui ha permesso di approcciarsi alla realtà degli investimenti in criptovalute senza particolari limitazioni di tecniche o economiche ed acquisendo le competenze, seppur iniziali, con cui iniziare a negoziare criptovalute ed altre risorse.

Tuttavia, non sono poche le situazioni spiacevole che, in alcuni casi, hanno portato l’utente ad investire ingenti somme di denaro ed a farlo ripetutamente, in vista di ricavi importanti e guadagnati senza il minimo intervento sulle posizioni aperte.

Ecco, dunque, quali sono le modalità più comuni con cui operare nel mondo cripto.

Sistemi automatici

Come accennato nel precedente paragrafo, alla crescita ed all’espansione degli strumenti cripto nel mondo, sono direttamente proporzionali le presunte “piattaforme automatiche”, sempre di più e sempre più presenti, nate con l’intento di promuovere sistemi totalmente autoportanti che investono delle criptovalute più accreditate, senza che gli ignari utenti abbiano consapevolezza della reale origine della piattaforma che utilizzano.

Le dinamiche e la struttura di sistemi, infatti, sono spesso comuni a tutte le piattaforme di questa caratura. Nello specifico:

  • Registrazione allla piattaforma
  • Deposito minimo di €250
  • Garanzia di introiti giornalieri illimitati

Tra i portali attivi in pratiche fraudolente molto simili a queste, vi sono i più conosciuti 1k Daily Profit, Bitcoin Circuit, Bitcoin Trader e tanti altri. Tutti rigorosamente pericolosi e, soprattutto, non autorizzati.

Per questa ragione, è sempre auspicabile conoscere ed apprendere, seppur in minima parte, gli elementi che caratterizzano il mondo cripto e gli strumenti di cui avvalersi per adoperarlo.

Exchange

Una delle metodologie più note per l’investimento in criptovalute è quella nota come Exchange, ossia la negoziazione di criptovalute in tempo reale e con un click.

Tuttavia, non sono poche le criticità legate a questo metodo. Nello specifico, pur contando una moltitudine di utenti attivi ed operativi su piattaforme accreditate ed affidabili, alcuni fattori sembrano compromettere la serena operatività degli investitori ed i risvolti positivi del loro operato.

Tra gli elementi determinanti:

  • Assenza di regolamentazione
  • Frequenti attacchi hacker
  • Frequenti ammanchi di denaro
  • Nessuna tutela o supporto
  • Impossibilità di operare al ribasso

Quest’ultimo fattore, tra gli altri, determina in modo particolare il seguito degli investimenti in quanto, essendo le criptovalute estremamente volatili, tendono a muoversi frequentemente verso il basso. Ragion per cui è fondamentale poter operare al ribasso delle cripto.

CFD

Lo strumento che consigliamo sempre nell’ambito del trading online è il CFD, che risulta essere la modalità più efficiente ed affidabile con cui fare operazioni.

Nello specifico, CFD è l’acronimo di “Contract For Difference” (Contratto per Differenza) e permette di investire sull’andamento al rialzo o al ribasso degli asset, monetizzando non la loro crescita (come avviene con altri strumenti) ma la variazione in percentuale compresa tra il prezzo di vendita ed il prezzo di acquisto relativo ad un dato asset.

In altre parole, negoziare con i CFD comporta una notevole velocità nelle operazioni ed una maggiore affidabilità legata alla loro sicurezza.

I tempi relativi alle operazioni con i Contratti per Differenza, infatti, risultano essere senza subbio più sottili rispetto ad Exchange, sia per ragioni legate alla semplice velocità dei processi che per una migliore struttura operativa, la quale garantisce una maggiore rapidità delle operazioni.

Senza contare che una chiara regolamentazione degli strumenti adottati, unita ad una accurata selezione delle piattaforme da implementare, fa dello strumento il più sicuro ed equilibrato con cui investire denaro.

Niente forti oscillazioni di prezzo, presenza delle dovute autorizzazioni internazionali e, non meno importante, NIENTE COMMISSIONI.

Comprare criptovalute con le migliori piattaforme

Fornite le informazioni necessarie a poter investire in criptovalute, ci sembra doveroso approfondire gli strumenti più utili a tale scopo. Piattaforme, metodi ed interfacce che si distinguono, oltre che per la loro efficacia, per affidabilità e semplicità d’utilizzo.

Ecco dunque una panoramica dei broker più noti ed affidabili, riconosciuti per le loro performance e per le condizioni vantaggiose offerte agli utenti.

eToro

Uno dei broker che più consigliamo in questi casi è il broker globale eToro. Si tratta, infatti, di una società regolamentata ed autorizzata a svolgere la sua funzione. Opera quindi nella più completa trasparenza e permette di investire senza incontrare le mille incognite legate a sistemi automatici ed apparentemente miracolosi.

comprare criptovalute con etoro

Nello specifico, la piattaforma eToro si distingue per la sua estrema semplicità, per la rapidità delle operazioni e per la possibilità di comprare criptovalute con CFD.

Utilizzato da oltre 10 milioni di utenti, il broker è oggi uno dei più noti al mondo e, tra i numerosi vantaggi che lo caratterizzano, presenta quello del Copy Trading. Con cui è possibile copiare fedelmente le operazioni dei trader professionisti per replicarne i risultati ed evitare di commettere errori fin da subito.

plus500

ForexTB

Un altra piattaforma davvero interessante è ForexTB, con cui è possibile investire in tanti asset (comprese le criptovalute), al rialzo o al ribasso e, soprattutto, SENZA COMMISSIONI.

comprare criptovalute con forextb

Tra le sue qualità degne di nota vi è senza dubbio quella di elaborare e fornire segnali di trading automatico, ossia indicazioni e suggerimenti prodotti dal broker per guidare gli utenti, soprattutto i meno esperti, nella scelta di dove e come investire. Dalle tempistiche alle materie, dalle componenti finanziarie ai mercati di riferimento.

Come eToro, inoltre, la piattaforma è regolamentata e riconosciuta a livello internazionale, affermandosi come una delle più accreditate nel campo del trading online. Il deposito minimo con cui iniziare a negoziare asset è pari a 250 euro ma ai meno esperti è riservato un conto DEMO (ovviamente gratuito) con cui iniziare a praticare il trading online senza investire denaro reale.

Inizia subito a fare trading senza commissioni!

Trade.com

Anch’esso uno strumento ideale per chi investe abitualmente da casa con il trading online, Trade.com è un altro broker estremamente affidabile ed efficace.

Attiva da più di 10 anni, la piattaforma fa riferimento alla Trade Capital Markets (TCM) Limited, società con sede a Nicosia (Cipro) e risulta essere uno dei più riconosciuti broker online al mondo, con una sempre crescente mole di utenti attivi ed un portafoglio di oltre 2100 strumenti da negoziare, tra cui:

  • Valute
  • Azioni
  • Indici di Borsa
  • ETF
  • Materie prime
  • Criptovalute
  • Obbligazioni

comprare criptovalute con trade.com

Un altro aspetto da considerare è il fatto che la piattaforma offra abitualmente agli utenti in erba, formazione iniziale e benefici quali:

  • aprire un conto demo contenente un credito virtuale dal valore di $10.000
  • accedere ad un ebook gratuito contenente le fondamenta del trading online
  • fruire di un corso di trading online ed operatività con i CFD

Alla luce di tutto ciò, Trade.com si configura sicuramente come un compagno di viaggio molto valido per via della sua estrema semplicità e delle velocità che caratterizza le sue operazioni.

Inizia subito a negoziare criptovalute con un Conto Demo!

Iq Option

Un’altra piattaforma molto performante e sicuramente molto seguita è il broker mondiale Iq Option.

Autorizzato e regolamentato in Italia e nel globo, Iq Option conta milioni di utenti in tutto il mondo e nasce con il fine di permettere gli investimenti anche ad investitori un pò meno facoltosi. Con la piattaforma, infatti, è possibile iniziare a negoziare asset con un deposito minimo pari a €10 e con la possibilità, dunque, di eseguire operazioni fin da subito con un bassissimo investimento economico.

comprare criptovalute con iq option

Qualità senza dubbio importante, quindi, è la possibilità di fruire della piattaforma senza ricorrere a cospicui investimenti e depositi iniziali, con la facoltà di aprire fin da subito posizioni di profitto senza che sia stato un alto dispendio di denaro. Oltretutto, il broker si presenta come estremamente semplice ed intuitivo, ideale dunque per investitori alle prime armi che necessitano di contenuti chiari ed un utilizzo minimale.

Inizia ora a negoziare con un deposito di soli 10 euro!

Quali criptovalute comprare

Appurate le migliori modalità con cui operare online e i migliori strumenti con cui investire in cripto, è bene approfondire quali siano le migliori criptovalute da comprare e la loro relativa capitalizzazione.

Per questa ragione, ecco una panoramica delle 10 criptovalute più performanti:

CRIPTOVALUTA CAPITALIZZAZIONE (MLN $)
BITCOIN 174.896.873.002
ETHEREUM 29.550.198.678
RIPPLE 9.251.660.476
CARDANO 3.884.671.451
CHAINLINK 3.049.384.708
LITECOIN 2.913.514.974
EOS 2.490.082.443
TEZOS 2.213.206.088
STELLAR 2.035.674.979
MONERO 1.272.446.852

Il dato presente in tabella è espresso in milioni di dollari, tuttavia chiarisce perfettamente quali siano le criptomonete su cui è il caso di investire e, soprattutto, quali siano più stabili e meno esposte alle fluttuazioni del mercato.

Ciò detto, sembra ormai assiomatico che gli strumenti più stabili e caratterizzati da alte probabilità di rialzo, siano:

Le criptovalute menzionate, dunque, risultano essere le più gettonate per via delle loro performance di mercato e della blockchain che le caratterizza. Ognuna di loro, infatti, è dotata di una capitalizzazione molto alta ed una forte connotazione innovativa legata alle rispettive aziende emittenti.

Comprare criptovalute, quindi, risulta essere un’attività senza dubbio intelligente e dai forti risvolti positivi, soprattutto se esercitata con costanza e volontà di apprendere i meccanismi che caratterizzano il mondo cripto.

Metodi di pagamento per comprare criptovalute

Anche nel campo dei pagamenti è bene fare qualche precisazione ai fini della trasparenza e di una corretta informazione sui metodi più convenienti con cui operare online.

Ecco quindi alcuni dei metodi di pagamento consentiti e a cui far riferimento al momento dell’acquisto di criptovalute.

Comprare criptovalute con Paypal

Una delle modalità di pagamento più diffuse, anche tra le piattaforme di trading con le criptovalute, è proprio PayPal. Il colosso globale, infatti, conta circa 250 milioni di utenti attivi  e si configura come uno degli strumenti di pagamento più conosciuti ed utilizzati di sempre.

Questo anche e soprattutto per la sua costante e proficua attività di controllo, finalizzata a garantire agli utenti finali la sicurezza delle loro operazioni.

Nel caso specifico del trading online, è sufficiente optare per una piattaforma che permetta il pagamento con PayPal ed in seguito:

  • Registrarsi su PayPal
  • Effettuare il pagamento
  • Iniziare la negoziazione

Rammentiamo, inoltre, che i broker CFD solitamente permettono il pagamento con PaylPal, diversamente dalle piattaforme Exchange, le quali non sempre permettono tale modalità di pagamento.

Comprare criptovalute in banca

Nonostante la forte connotazione innovativa di molte banche contemporanee e la loro attenzione all’innovazione dei processi, non è ancora consentito operare con bitcoin ed altre criptovalute presso un istituto bancario. Non è ancora possibile e, qualora lo fosse, sarebbe parecchio dispendioso viste le commissioni solitamente applicate dalle banche in materia di trading.

Ad ogni modo, è bene ricordare che i broker CFD sono autorizzati e riconosciuti ad operare come fossero un istituto bancario, con il medesimo livello di sicurezza ma con la facoltà di investire in un terreno nuovo e fertile come quello delle criptovalute.

Comprare criptovalute con carta di credito

Uno strumento molto diffuso in termini di modalità di pagamento è proprio quello della carta di credito. Infatti, benché sia in leggero calo a fronte dell’ascesa di PayPal, le piattaforme supportano circuiti quali:

  • Mastercard
  • Visa
  • Altri circuiti diffusi

Riteniamo, dunque, sia doveroso adottare metodi di pagamento affidabili ed in linea a quanto suggerito. Questo per poter operare in assoluta serenità e sicurezza, adeguandosi agli strumenti consentiti dalle piattaforme CFD.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo fornito spunti ed informazioni utili su come comprare criptovalute in modo corretto e su quale tipologia di cripto focalizzarsi per trarre maggiori e profittevoli risultati. Abbiamo focalizzato la nostra attenzione sulle criptomonete più capitalizzate nel mondo per via del loro tasso di crescita e del loro prezzo attuale.

Abbiamo approfondito le migliori piattaforme con cui operare, i broker certificati e, dunque, accreditati ad operare nel trading con sicurezza e quelli meno trasparenti, impegnati nel promuovere presunti sistemi automatici, in realtà finalizzati al solo scopo di estorcere denaro.

Abbiamo, offerto una quanto più possibile chiara panoramica sui vantaggi del negoziare criptovalute con i CFD (Contratti per Differenza) ed offerto validi riferimenti sui vantaggi che la scelta dei CFD comporterebbe. Con un focus sui benefici che questo comporterebbe, i vantaggi in termini operativi e di profitto e la sicurezza legata alle operazioni negoziate con Contratti per Differenza rispetto alle altre.

Tutto questo per rendere il più chiaro e trasparente possibile lo scenario cripto, al fine di renderlo accessibile ad utenti meno esperti e svelarne tutte le incognite.

Cosa non meno importante, abbiamo fornito una chiara ed esaustiva panoramica delle migliori piattaforme su cui operare e delle ragioni per cui le riteniamo sicuramente superiori ad altri broker. Questo per la loro affidabilità, la sicurezza legata alle operazioni di investimento, la velocità nell’elaborazione delle negoziazioni e la possibilità di operare con CFD.

Broker come eToro, ForexTB, Trade.com e Iq Option, quindi, risultano essere estremamente essenziali nel loro utilizzo, non complessi e molto trasparenti nella loro operatività. Permettendo, così, una migliore comprensione dell’attività di trading online anche ad investitori in erba e riconoscendo loro una seria di benefici, quali conto demo, corso di trading, basso deposito iniziale ed altri strumenti con cui iniziare ad operare senza che questo sia gravoso per le proprie finanze.

Il mondo del trading online si configura sicuramente come un’ottima opportunità di investimento. Questo per via dei trend di crescita ad esso legati, dell’affidabilità che caratterizza le piattaforme che abbiamo menzionato e, soprattutto, per l’accessibilità degli strumenti data dal loro basso impatto economico iniziale.

Tutto questo, con la consapevolezza che se approfondito e se acquisita l’esperienza adeguata, il trading online potrà sicuramente trasformarsi in una attività continuativa per i più attenti ed i più capaci.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

 

Come comprare criptovalute?

Alla luce delle importanti opportunità generate dall’investimento in criptovalute, sono varie le modalità con cui è possibile operare nel mondo cripto. La più conveniente risulta essere senza dubbio l’acquisto con i CFD.
Entrando nel merito, CFD è l’acronimo di “Contract For Difference” (Contratto per Differenza) e permette di operare sull’andamento delle criptovalute senza possederle fisicamente, contravvenendo così a svariati limiti tra cui il pericolo di furto della moneta digitale, l’onere di vigilare sulla sicurezza del proprio wallet e, non meno invalidanti, le difficoltà legate all’utilizzo dei due sistemi alternativi.
Senza contare la velocità legata al trading con CFD e la sua affidabilità.

Quali sono le migliori piattaforme con cui comprare criptovalute?

eToro, che si distingue per la sua semplicità d’uso, per la rapidità delle operazioni e, soprattutto, per le condizioni vantaggiose offerte a chi decide di iniziare a negoziare criptovalute.
Utilizzato da oltre 10 milioni di utenti, lo strumento è oggi uno dei più adottati nel mondo e, tra le componenti degne di nota, presenta quella del Copy Trading. Con cui sarà possibile copiare le operazioni dei trader più capaci per evitare di commettere errori.
ForexTB, piattaforma regolamentata e riconosciuta a livello internazionale che si presta egregiamente alle operazioni di trading. Il deposito minimo con cui iniziare a negoziare senza commissioni e pari a 250 euro ma ai meno esperti è riservato un conto DEMO (ovviamente gratuito) con cui iniziare a praticare il trading con le criptovalute.
Trade.com, uno dei più accreditati broker online al mondo, con un sempre crescente numero di utenti attivi ed un ampio asset di oltre 2100 strumenti negoziabili tra cui valute, azioni, indici di borsa, ETF, materie prime, criptovalute e obbligazioni.
Iq Option, anch’esso autorizzato e regolamentato, conta milioni di utenti in tutto il mondo e nasce con il fine di permettere gli investimenti anche ad investitori meno economicamente disposti. Con la piattaforma, infatti, è possibile iniziare ad operare con un deposito pari a 10 euro, accedendo fin da subito alle operazioni online e con la possibilità di investire cifre relativamente basse prima di alzare il tiro.
 

Quali metodi di pagamento utilizzare?

Una delle modalità di pagamento più diffuse, anche tra le piattaforme di trading con le criptovalute, è PayPal. Il colosso globale, infatti, conta circa 250 milioni di utenti attivi  e si configura come uno degli strumenti di pagamento più conosciuti ed utilizzati di sempre.
Un’alternativa è l’acquisto utilizzando carta di credito: le piattaforme supportano i principali circuiti quali Mastercard, Visa ed altri.
 

Quali criptovalute comprare?

In ordine di capitalizzazione espressa in dollari, le criptovalute più capitalizzate sono rispettivamente Bitcoin, Ethereum, Ripple, Cardano, Chainlink, Litecoin, Eos, Tezos, Stellar e Monero.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]