come investire in petrolio

Come investire in Petrolio: guida per principianti 2022

Investire in petrolio è da sempre un’opzione molto valida per Trader di tutto il mondo, dal momento che questa materia prima è al centro di molte industrie globali. 
 
L’importanza del Petrolio per l’umanità lo ha reso un bene prezioso per molte aziende e Paesi. Insieme ai suoi derivati, il greggio è la commodity più scambiata al mondo.

In un mercato aperto 24 ore su 24 veramente globalizzato, il greggio è altamente sensibile e i prezzi sono costantemente in movimento, il che lo rende uno strumento ideale per i Trader in cerca di movimenti rapidi.

Il modo migliore per investire in petrolio è attraverso broker sicuri e regolamentati come eToro che, oltre ad offrire sicurezza e affidabilità permette anche di investire in petrolio partendo da un deposito minimo di soli 50 € e di testare le proprie strategie tramite la versione demo.

Clicca qui per provare gratuitamente il Conto Demo di eToro

📌 Investire in petrolioAttività con un grande potenziale
🤔 Come investire in petrolioTramite azioni, ETF, Fondi comuni, Futures e Opzioni
💵 Quanto costa 50-100 €
💪 Migliori broker per investireeToro, XTB
🔴 Livello di sicurezzaMedio

Come investire in Petrolio

Investire in Petrolio non significa andare alla pompa di benzina, riempire alcuni barili e venderli ai tuoi amici o vicini se il prezzo aumenta. 

Ci sono diverse modalità per investire nel greggio e quelle che ti mostreremo sono di sicuro le più interessanti:

  • Acquistare azioni di una compagnia petrolifera
  • Investire in un ETF o un fondo comune orientato all’energia
  • Fare trading di Opzioni o Futures sul Petrolio

Investire in titoli petroliferi

Il modo migliore per investire in Petrolio consiste nel puntare sulle società quotate sui mercati azionari che esplorano, producono, trasportano, raffinano e vendono greggio.

Alcune di queste società tendono ad aumentare di valore quando il greggio sale e a diminuire quando il greggio cala.

Altre parti del settore hanno correlazioni più complesse con i prezzi del Petrolio. Ad esempio, l’industria della raffineria fa affidamento sul greggio come input per la produzione di benzina, gasolio e altri prodotti raffinati.

È facile acquistare le azioni di una compagnia petrolifera utilizzando un conto di intermediazione. Poiché queste e altre grandi compagnie petrolifere negoziano sulle principali borse valori, è possibile acquistare e vendere azioni senza commissioni.

Ecco le principali azioni petrolifere:

  • Eni
  • Aramco
  • Exxon 
  • Royal Dutch Shell
  • Total

Investire in ETF sul petrolio

Gli Exchange Traded Fund (ETF) e i fondi comuni di investimento consentono di acquistare un paniere di investimenti in una sola volta. Ci sono molti fondi tra cui scegliere.

Alcuni ti danno esposizione a una serie di azioni o materie prime di Petrolio e gas, altri si concentrano su regioni geografiche o tipi di Petrolio molto specifici.

Mentre le azioni vanno su e giù con le prestazioni dell’azienda e i risultati attesi, le materie prime sono generalmente considerate più rischiose

Il Broker che permette di negoziare specifici ETF legati al petrolio è eToro, che dal 2020 ha anche lanciato un portafoglio specifico (Oil Fund) proprio per speculare sull’oro nero:

Clicca qui per negoziare ETF petroliferi con eToro

Opzioni e Futures

Investitori esperti e professionisti spesso guardano alle Opzioni e ai Futures come agli strumenti finanziari ideali per guadagnare un profitto sui mercati delle materie prime, e fra queste c’è ovviamente il Petrolio.

Se non sai molto su questi strumenti finanziari, assicurati di sederti e studiare prima di immergerti in questo settore. 

La maggior parte delle società di brokeraggio ha abbassato la commissione di base per le negoziazioni di Opzioni, ma pagherai comunque dai 50 ai 75 centesimi per contratto. I contratti Futures costano da $1 a $2 ciascuno.

Questo tipo d’investimento è costoso (ci sono commissioni da pagare) e non è immediato come i CFD. Può essere un buon modo d’investire sul Petrolio per le persone che hanno risorse economiche significative .

Migliori Piattaforme per investire in Petrolio

Uno dei sistemi più semplici ed economici per fare Trading sul Petrolio è utilizzare i CFD, ossia degli strumenti derivati che permettono di scommettere sul cambiamento di valore di un asset. 

Ovviamente per usare questi derivati in sicurezza è necessario selezionare i Broker giusti, ossia piattaforme affidabili ed in grado di offrire garanzie economiche simili a quelle di una banca tradizionale.

Le piattaforme migliori per Investire in Petrolio sono eToro e XTB, rispettivamente per il servizio di Copy Trading e per i Segnali operativi offerti.

eToro

eToro è un Broker nato nel 2007, regolarmente autorizzato dalla Consob per operare in Italia e dalla CySEC per l’Europa.

Attualmente è uno dei Broker più diffusi al mondo grazie alla sua piattaforma semplice e intuitiva.

Con eToro puoi fare trading online senza commissioni fisse, sia al rialzo che al ribasso, depositando anche soli 50 €.

Su eToro puoi investire in petrolio in vari modi:

  • investendo nelle azioni delle aziende che si occupano di questa materia prima (comprandole e negoziandole tramite i CFD)
  • negoziando il contratto CFD a pronti basato sui contratti Future della materia prima sottostante, il West Texas Intermediate (WTI) Light Sweet Crude Oil.

Sulla pagina eToro dedicata totalmente al petrolio, poi, è possibile confrontarsi con altri utenti sull’andamento di questa materia prima e leggere commenti ed esperienze dei più esperti.

Oltre a questi vantaggi, tra le caratteristiche che hanno reso eToro particolarmente apprezzato in tutto il mondo c’è senza dubbio il Copy Trading, grazie al quale è possibile copiare automaticamente le operazioni a mercato dei migliori Trader della piattaforma.

Il Copy Trading permette di selezionare i Trader più bravi e che rischiano meno. Una volta scelti, con un semplice click, il sistema ricopierà in modalità automatica tutte le loro operazioni. Con questo meccanismo si possono realizzare i medesimi profitti dei Trader selezionati e si possono anche “imparare” le loro strategie.

La piattaforma di negoziazione di eToro è molto pratica e funzionale, e questo permette anche ai Trader meno esperti di Investire in Petrolio (o in qualunque altro asset) in modo facile e immediato.

Inizialmente è possibile utilizzare anche una modalità Demo totalmente gratuita, così da fare pratica senza correre rischi.

Puoi aprire subito il tuo conto Demo su eToro cliccando qui

XTB

Il Broker XTB è regolamentato dalla CySEC ed ha un software di Trading molto professionale, ricco di strumenti e indicatori.

Su XTB puoi investire in petrolio tramite CFD. Puoi cercare sulla piattaforma il petrolio greggio Brent (OIL) e il greggio WTI (OIL.WTI), ovvero strumenti il ​​cui prezzo è basato sull’attuale prezzo del greggio Brent e WTI, quotato sul mercato organizzato. E il tutto partendo dalla cifra che si preferisce (Noi consigliamo di partire da un deposito minimo di 100 €).

Tra le caratteristiche più apprezzate di XTB c’è l’assistenza attiva 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Il servizio clienti di XTB è spesso definito dagli utenti stessi particolarmente veloce ed efficiente, caratteristica che fa senz’altro la differenza nella scelta della piattaforma su cui investire.

Un’altra caratteristica che ha sancito il successo di XTB è l’offerta di corsi di alto livello.

Il broker, infatti, mette gratuitamente a disposizione dei suoi utenti non solo decine di articoli su qualsiasi argomento riguardante il trading, ma periodicamente organizza anche dei webinar tenuti da esperti e guru del settore. Questi webinar sono davvero molto apprezzati dagli utenti che hanno la possibilità di ascoltare esperienze e consigli dei migliori investitori del momento.

Clicca qui per accedere ai corsi gratuiti di XTB

investire in petrolio

Quanti soldi investire in petrolio?

Investire in petrolio non è un’attività adatta solo ai ricchi e a chi possiede grossi capitali. 

Diversi titoli petroliferi famosi sono spesso scambiati a meno di 100 dollari per azione e anche gli ETF sono un modo economico per investire nel petrolio. Molti ETF petroliferi infatti vengono scambiati a 30 dollari o meno.

In generale comunque broker come eToro permettono di investire partendo da un deposito minimo di soli 50-100 €, cifra davvero irrisoria e alla portata di tutti che ha aperto il mondo degli investimenti in materie prime e non solo ad un pubblico sempre più ampio.

Investire in petrolio è sicuro?

Nessun investimento è sicuro al 100%. Qualsiasi sia l’asset su cui si decide di puntare, ci sarà sempre una percentuale più o meno alta di rischio che bisogna tenere in considerazione. 

In linea di massima, possiamo dire che investire in un fondo petrolifero è generalmente considerata un’attività più sicura che investire in un singolo titolo petrolifero, grazie alla diversificazione intrinseca dei fondi.

Gli investimenti in futures sul petrolio, invece sono spesso considerati più rischiosi.

In generale, comunque, per ridurre al massimo i rischi, è importante essere formati e informati e costruire un portafoglio di investimenti sufficientemente variegato e diversificato.

Capire il mercato del petrolio 

Come dicevamo, per rendere un investimento il più sicuro possibile, è importante studiare, essere informati, in modo da capire a fondo il mercato in cui si sta entrando e poterne prevedere movimenti e cambiamenti.

Diamo dunque un’occhiata ai fattori che influenzano maggiormente il prezzo del greggio.

Economia globale

La domanda è ciò che determina il prezzo di qualsiasi azione. Questo è anche il caso del Petrolio. Quando l’economia mondiale non sta andando così bene, la domanda di greggio diminuisce.

Ciò è causato da un calo della produzione complessiva e dall’uso del Petrolio. È anche importante osservare la situazione economica delle grandi economie.

OPEC

Acronimo di Organizzazione Paesi Esportatori Petrolio (OPEC), si tratta di un cartello con numerosi membri che si accordano per esportare Petrolio a determinate condizioni.

I paesi collegati formano un cartello che determina il prezzo del greggio e la quantità di greggio che verrà esportato. Le dichiarazioni dell’OPEC relative alla produzione hanno un’influenza diretta sul prezzo reale del Petrolio.

Dollaro statunitense

Quando si desidera acquistare Petrolio greggio, il dollaro USA svolge un ruolo molto importante. Ciò è dovuto al fatto che il prezzo del greggio è espresso in dollari.

Conflitti

I conflitti nei paesi del greggio aumentano il prezzo. Ad esempio, se c’è una guerra in un grande paese produttore di Petrolio, questo potrebbe aumentare il prezzo perché la produzione potrebbe risentirne.

Fornitura di Petrolio

Le nuove forniture di Petrolio possono causare un calo del prezzo. Il greggio è una risorsa scarsa. Quando le forniture stanno diminuendo, il prezzo può aumentare enormemente.

Quando troviamo improvvisamente una nuova offerta di Petrolio greggio, questo può far scendere il prezzo, poiché c’è più offerta di quanto precedentemente stimato.

Speculazione sul prezzo del greggio

Infine, la speculazione svolge un ruolo molto importante nel prezzo del Petrolio. 

Pertanto, il prezzo non si basa esclusivamente sulla domanda e sull’offerta o sull’uso effettivo del Petrolio, ma è anche influenzato dai sentimenti generali che i Trader nutrono riguardo al greggio.

Differenza tra Petrolio WTI e Petrolio di Brent

Per capire meglio il mercato del petrolio è utile chiarire anche il dubbio che confonde molti nuovi investitori di Petrolio: qual è la differenza tra greggio West Texas Intermediate (WTI) e Petrolio Brent?

Bene, a seconda di dove il petrolio viene estratto cambia il nome. Ecco una semplice spiegazione dei tre termini comunemente usati:

  • Crude Oil: Nome generico per il Petrolio naturale non trasformato.
  • Brent: Classificazione di Petrolio originariamente estratto in Europa.
  • WTI: Classificazione di Petrolio greggio proveniente dal Texas, negli Stati Uniti.

I prezzi di WTI e Brent oscillano costantemente. Gli investitori online possono scegliere di negoziare uno o entrambi e trarre vantaggio dalle variazioni di prezzo.

Investimenti più sostenibili del petrolio

Se per alcuni l’investimento nel petrolio può essere allettante, altri investitori potrebbero preferire un’opzione più sostenibile, in quanto il petrolio, come sappiamo, è una delle materie prime più inquinanti.

Ecco quindi alcune alternative valide all’investimento in petrolio:

Conclusioni

In questa guida abbiamo chiarito i concetti fondamentale su come investire in petrolio, senza costi eccessivi ed in totale sicurezza.

Si può dire che il Petrolio greggio è uno dei prodotti più importanti per la vita quotidiana moderna, poiché viene utilizzato in molti mercati, prodotti e servizi diversi.

Di conseguenza, la sua domanda è costantemente solida sui mercati finanziari ed è un Asset appetibile per un investimento a lungo termine.

I contratti per differenza sono negoziati come alternativa all’investimento diretto e uno dei titoli più popolari per il trading di CFD è proprio il Petrolio greggio.

Utilizzare i CFD per Investire in Petrolio è sicuramente conveniente ed economico ma bisogna scegliere il Broker giusto, deve essere autorizzato e regolamentato per poter operare in Italia legalmente, così il denaro depositato sarà al sicuro.

Le piattaforme di Trading più sicure e convenienti per Investire in Petrolio sono le seguenti:

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **68% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker: Xtb
    Deposito Minimo: NA €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita
    • Corso Gratuito
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

FAQ

Come investire sul petrolio?

Le opzioni sono molteplici e vanno dall’acquisto diretto di azioni di una compagnia petrolifera agli investimenti in ETF, fondi comuni, opzioni e futures.

Quali sono i migliori Broker di CFD sul petrolio?

Ad oggi i Broker che offrono il servizio migliore sono eToro e XTB, che offrono un trading sicuro e senza costi fissi.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]