Come comprare azioni

Come Comprare Azioni Online: Guida Completa 2023

Volete un modo semplice per comprare azioni online dal vostro computer o smartphone? In questo articolo vi mostreremo come fare utilizzando broker online sicuri e addirittura privi di commissioni di negoziazione.

Attraverso i broker regolamentati che vi mostreremo, su cui potrete iscrivervi gratuitamente, potrete acquistare con semplicità le vostre azioni preferite senza pagare alcuna commissione sulla negoziazione. Inoltre, potrete iniziare a farlo investendo anche soli 100 euro, cifra decisamente inferiore rispetto a quelle richieste dalle banche.

Sul broker eToro, ad esempio, potrete comprare azioni, azioni frazionate, CFD, ETF e criptovalute con un deposito minimo di soli 100 euro. Se lo desiderate, potrete anche copiare con un solo click le operazioni dei migliori trader grazie al servizio di Copy Trading del broker.

Clicca qui per iscriverti a eToro e accedere alla demo gratuita

Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

🎯 Attività: Comprare azioni
🤔 Come fare: Registrandosi ad un broker online
🥇Piattaforma consigliata: eToro
💰Budget minimo: €100
💥Livello di rischio: Medio/Alto

Cosa sono le azioni?

Le azioni sono le unità in cui il capitale di una società per azioni è diviso. Sono titoli di credito che incorporano un diritto del possessore e allo stesso tempo ne consentono il passaggio fra soggetti diversi.

Le azioni delle società quotate in Borsa e quelle delle società non quotate rappresentano in linea di massima gli stessi diritti per chi le possiede. Una volta acquistate si diventa a tutti gli effetti “proprietari” di una parte dell’azienda commisurata al numero di quote acquistate. La differenza fondamentale fra le due tipologie di azioni è la modalità di compravendita che le regola. Se per quelle non quotate il passaggio di proprietà avviene privatamente, e talvolta con difficoltà, nelle azioni quotate in borsa la negoziazione è pubblica, chiunque può investire in azioni sui migliori broker o in banca.

Perché un’azienda emette e colloca azioni? Per finanziare la propria attività attraverso il denaro che gli investitori decideranno di investire attraverso l’acquisto di azioni. Più l’azienda è percepita solida e i suoi dati economici sono buoni, più gli investitori cercheranno le sue azioni e saranno disposti a pagarle a prezzi più alti. Viceversa, un’azienda che non ispira fiducia vedrà il prezzo delle proprie azioni scendere perché pochi investitori saranno disposti a spendere molto per averle.

Come comprare azioni in Borsa?

La Borsa è il luogo in cui avvengono gli scambi di azioni e di tutti gli strumenti finanziari a esse collegate. Per comprare azioni in Borsa è possibile rivolgersi ai seguenti intermediari:

  • Banche
  • SIM (Società di Intermediazione Mobiliare)
  • Broker online regolamentati

Le piattaforme di trading online sono la scelta migliore nonché la più gettonata. Questo perché i broker online regolamentati sono affidabili, semplici da utilizzare, facilmente accessibili, richiedono un piccolo deposito iniziale e soprattutto hanno commissioni inferiori alle banche ed alle SIM. Nel prossimo paragrafo vedremo i nostri broker preferiti per comprare azioni online.

Dove comprare azioni online?

Secondo la nostra esperienza, le migliori piattaforme di trading per acquistare azioni devono possedere i seguenti requisiti:

  • Essere regolamentate da autorità competenti
  • Avere una struttura delle commissioni vantaggiosa
  • Disporre di una piattaforma accessibile e semplice da utilizzare

I broker che vi stiamo presentando posseggono sicuramente tutte le caratteristiche appena elencate. Vediamoli brevemente uno per uno.

Piattaforma:
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Conto Remunerato
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Corso Trading Gratuito
  • Conto Remunerato
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni su eToro

    Il punto di forza di eToro è senza dubbio la sua facilità d’uso che lo rende un broker perfetto per i principianti. Perché scegliere eToro per comprare azioni?

    • Deposito minimo di soli 100 euro.
    • Piattaforma intuitiva.
    • Possibilità di copiare i migliori trader della piattaforma grazie al Copy Trading.
    • Conto demo gratuito.
    • Materiale formativo gratuito.
    • Presenza non solo delle azioni ma anche delle azioni frazionate, dei CFD, degli ETF, delle criptovalute e dei portafogli d’investimento.

    Per comprare azioni con eToro dovrete semplicemente seguire questi passaggi:

    1. Registrarvi gratuitamente.
    2. Fare pratica con la demo (facoltativo).
    3. Depositare 100 euro tramite carta di credito/debito, bonifico o PayPal.
    4. Cercare le azioni a cui siete interessati nella barra di ricerca.
    5. Scegliere quanti soldi investirci.
    6. Impostare take profit, stop loss e leva (facoltativo).
    7. Convalidare l’operazione.

    Clicca qui per iscriverti subito a eToro

    Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

    Comprare azioni su XTB

    Anche XTB è un broker perfetto per comprare azioni online senza commissioni di negoziazione. Perché scegliere XTB per comprare azioni?

    • Deposito minimo nullo.
    • Piattaforma intuitiva.
    • Nessuna commissione di negoziazione.
    • Presenza della pluripremiata piattaforma xStation5.
    • Assistenza telefonica di un consulente esperto.
    • Conto demo gratuito.
    • Corsi di trading online gratuiti.
    • Presenza non solo delle azioni ma anche di ETF e CFD.

    Il processo per comprare azioni su XTB è analogo a quello di eToro. Clicca qui per provare subito XTB

    Comprare azioni conviene?

    Comprare azioni è senza dubbio uno dei migliori investimenti al mondo, basti pensare che investitori come Warren Buffett hanno costruito la loro fortuna investendo in azioni nel lungo periodo. Non è così difficile come si potrebbe credere e tutto ciò che serve è un po’ di denaro per iniziare ad operare senza problemi.

    L’importante è utilizzare solo piattaforme regolamentate ed investire con cautela. Molti utenti si ritrovano a perdere tutto il loro denaro per aver investito in maniera scellerata e senza studiare.

    Gli investitori di successo hanno invece un portafoglio ben diversificato ed investono in modo consapevole. Vi ricordiamo che potete sempre simulare la realizzazione del vostro portafoglio azionario con una simulazione di trading gratuita prima di investire denaro reale.

    Quanto bisogna investire in azioni?

    Non esiste una risposta univoca a questa domanda. Ciascuno di noi dovrebbe essere in grado di rispondere basandosi su tre aspetti fondamentali:

    • Le proprie disponibilità economiche.
    • La quota di queste che intende fare lavorare per comprare azioni senza compromettere il proprio benessere personale.
    • La propria propensione al rischio.

    Il giusto equilibrio fra queste tre variabili ci darà il valore di quanto occorre investire per acquistare azioni. Se però rispondiamo tenendo a mente gli importi minimi di apertura conto richiesti da broker come eToro e XTB, allora possiamo rispondere in altri termini, senza mai dimenticare che il nostro denaro va protetto comunque, qualunque siano le condizioni offerte. Con eToro, per esempio, sono necessari soltanto 100 € per essere pienamente operativi su tutti i mercati.

    Clicca qui per iscriverti subito a eToro

    Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

    Come investire in azioni senza comprarle

    Molte piattaforme di trading online non consentono l’acquisto diretto di azioni ma solo il trading tramite i CFD (contratti per differenza) azionari. Questi asset sono rischiosi ma molti utenti li apprezzano per la loro semplicità e per la possibilità di puntare anche sul ribasso di un titolo.

    Con i CFD azionari non si possiede realmente il titolo sottostante ma si scommette sull’andamento giornaliero del suo prezzo.

    Se pensate che il prezzo di una determinata azione aumenterà in giornata dovrete aprire una posizione COMPRA (LONG) se invece pensate che diminuirà dovrete aprire una posizione VENDI (SHORT).

    Se la vostra previsione è corretta otterrete un profitto, equivalente al differenziale di prezzo fra apertura e chiusura della posizione nell’arco della giornata, in caso contrario otterrete una perdita.

    I CFD sono strumenti a leva finanziaria che non prevedono commissioni fisse ma il pagamento di un piccolo spread.

    Ecco qui di seguito i migliori broker CFD da utilizzare per investire in azioni:

    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Corso Trading Gratuito
  • Conto Remunerato
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Analisi di Mercato
  • Webinar Settimanali
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    68,79% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Conto Remunerato
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    74.90% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 58.88% dei conti degli investitori retail perde denaro quando fa trading su CFD con questo fornitore.

    Comprare azioni senza pagare commissioni

    Comprare azioni senza pagare commissioni è possibile grazie ai tanti broker con la formula ZeroCommissioni. Questo non significa che la piattaforma è priva di commissioni di trading ma che non pagherete imposte di bollo, ticket, ecc. come avviene per comprare azioni in banca.

    Per quanto riguarda le commissioni di trading in cui potrete incorrere le più comuni sono le commissioni di conversione, le commissioni di deposito/prelievo e le commissioni di inattività.

    Per questa ragione è importante affidarsi ai broker con una struttura dei costi vantaggiosa, come eToro o XTB.

    I broker online, pur offrendo condizioni di negoziazione vantaggiose rispetto agli istituti finanziari, assicurano gli stessi standard di affidabilità e sicurezza verificati da organi di controllo internazionali (CySec, FCA, ecc.) e nazionali (CONSOB).

    Quali azioni comprare oggi?

    È arrivato il momento di capire insieme quali sono le migliori azioni da comprare nel 2022. Vi diciamo subito che, nonostante alcuni titoli performino meglio di altri, non esistono titoli migliori in senso assoluto.

    Ogni titolo va valutato in relazione alle altre azioni che si desidera comprare al fine di realizzare un portafoglio ben bilanciato che performi bene in tutte le condizioni di mercato.

    Azioni italiane

    Partendo dalle azioni italiane, è possibile innanzitutto nominare tutte le società che, nel corso dei prossimi mesi, riusciranno a beneficiare dell’erogazione delle nuove offerte in 5G e di internet ultraveloce. Due delle più importanti sono Tiscali e Tim/Telecom Italia.

    Un ulteriore settore di punta, quasi mai in declino per via della sua importanza e per la necessità nel portare avanti i lavori, è quello aerospaziale. A tal riguardo, un vero e proprio fiore all’occhiello italiano, è proprio Leonardo. La società, nel corso degli ultimi anni, ha presentato numerosi progetti interessanti e portato a termine commesse milionarie.

    Nonostante i difficili periodi, portati dal Covid-19, ha sempre mantenuto operativi molti comparti e progetti di sviluppo. Anche le azioni Juventus rappresentano un titolo molto interessante.

    Nonostante anche per la società calcistica italiana i tempi non siano stati dei migliori, la Juventus può comunque beneficiare di un modello di business diversificato (basato anche sulla vendita dei prodotti negli Store) e sul costante interesse da parte di tifosi e traders da tutto il mondo.

    Infine, una menzione speciale la meritano sicuramente le azioni Ferrari, uno dei migliori titoli del settore automobilistico al mondo.

    Azioni estere

    Uno dei settori che maggiormente ha avuto la capacità di resistere ai pesanti rossi dei mercati mondiali durante la pandemia, è stato quello dell’e-commerce. In questo quadro di riferimento, è possibile citare alcune grandi società, da anni inserite all’interno di questo mercato e generanti fatturati in continua crescita: Alibaba ed Amazon.

    Parlare di Alibaba significa trattare di uno dei giganti dell’economia dell’est del pianeta, che da circa venti anni, a velocità impensabile, sta coprendo sempre maggiori quote di mercato sul resto del pianeta. Si occupa di: commercio elettronico, servizi in cloud, pagamenti online e molto altro.

    Uno dei suoi rivali, è proprio Amazon. Possiede l’e-commerce online più frequentato al mondo e vanta, mese dopo mese, milioni di vendite ed abbonamenti.

    Le sue strategie di diversificazione le hanno permesso di inserirsi in tantissimi altri settori trasversali, come ad esempio quello dello streaming online di serie TV (o programmi associati) e molto altro.

    Le azioni Amazon sono molto costose ma su eToro troverete anche le azioni Amazon frazionate, potrete dunque investirci anche soli 100 euro.

    Clicca qui per iscriverti subito a eToro

    Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

    Se è vero che il Covid-19 e la guerra in Ucraina hanno messo in crisi l’economia, è altrettanto vero che per forza di cose, la grande distribuzione ha sempre continuato a funzionare. La popolazione può rinunciare a moltissime cose, ma sicuramente non ai beni essenziali. Walmart, offrendo questi beni essenziali da oltre mezzo secolo, può rappresentare certamente un titolo molto interessante.

    Come scegliere le azioni da comprare

    Il processo decisionale che conduce alla scelta delle azioni da negoziare è guidato essenzialmente da due tipi di analisi: fondamentale e tecnica.

    Il peso che ciascuna ha sulla decisione finale è determinato dall’orizzonte temporale del nostro investimento. Un trading di brevissimo tempo, Intraday, sicuramente beneficerà quasi interamente dell’analisi tecnica, dei segnali di trading e dei rumors della giornata borsistica. D’altro canto, un investimento a lungo termine, dovrebbe essere meditato attraverso l’analisi dei dati fondamentali macro e micro-economici

    Analisi fondamentale

    È finalizzata all’individuazione delle variabili economiche che possono influenzare l’andamento di un titolo. Sono due gli ambiti di indagine dell’analisi fondamentale:

    • Il contesto macro-economico, ovvero l’analisi degli indicatori del sistema economico che possono influire il valore di un titolo
    • Il contesto micro-economico, ovvero l’analisi degli indicatori economici propri di un’azienda in grado di influenzarne le prospettive di crescita.

    XTB, ad esempio, durante la nostra operatività, ci offre schermate relative agli indicatori dell’azienda che stiamo trattando e il calendario economico aggiornato in tempo reale, per una visione complessiva del sistema economico.

    Analisi tecnica

    È possibile prevedere l’andamento futuro di un titolo? No, ma l’analisi tecnica rappresenta sicuramente un grosso aiuto. Attraverso l’osservazione storica dell’andamento grafico e statistico e l’individuazione di configurazioni grafiche significative, è possibile elaborare una previsione molto particolareggiata degli andamenti futuri che potrebbero verificarsi.

    Nell’analisi tecnica esiste chiaramente un margine di incertezza e la presenza di falsi segnali, tuttavia se associata all’analisi fondamentale e ad un corretto money management, può condurre a risultati davvero interessanti. Esistono in rete moltissime guide che spiegano nel dettaglio l’analisi tecnica. Noi ci sentiamo di consigliarti quelle disponibili gratuitamente su XTB, approfondite e organizzate in moduli.

    Le strategie per salvaguardare il nostro capitale

    “Lasciare correre i profitti e fermare le perdite”, questa è la regola d’oro che guida l’operatività del trader esperto. Il trader principiante, purtroppo, spesso fa proprio l’esatto contrario: taglia i profitti in un’ottica del “mordi e fuggi” e lascia correre le perdite nella speranza di recuperarle prima o poi. Ecco alcune indicazioni su come salvaguardare il vostro capitale quando comprate azioni.

    Money management

    Con questa espressione si intende l’intero sistema di tecniche e strategie che ogni trader dovrebbe applicare alla propria gestione del denaro per massimizzare i profitti e ridurre le perdite. L’analisi dei rischi per il nostro capitale e l’individuazione delle quote di capitale da investire nei singoli strumenti, sono i due capisaldi del money management.

    Il money management produce i suoi risultati attraverso strumenti di analisi sofisticati ma anche con tecniche consolidate e facilmente applicabili (come ad es. stop loss e take profit), oppure attraverso analisi dei costi come le commissioni e dei regimi fiscali.

    Stop loss

    Lo Stop Loss è un ordine limite che viene impostato successivamente alla negoziazione al fine di minimizzare le perdite.

    In altri termini, una volta in possesso del titolo, decidiamo quanto siamo disposti a perdere in caso di ribasso (o rialzo, in caso di CFD, o posizioni short) e fissiamo un ordine di vendita (o acquisto) che scatterà automaticamente nel caso il titolo raggiunga quel livello da noi predeterminato. In questo modio andremo a contenere la perdita che altrimenti si sarebbe incrementata senza alcun controllo da parte nostra.

    Take profit

    Utilizzato quasi sempre in associazione allo Stop loss, il Take profit è un ordine di vendita (o di acquisto in caso di posizioni corte) immesso dopo la negoziazione del titolo, che verrà eseguito automaticamente dal broker al raggiungimento del valore predefinito.

    La finalità del take profit è di permettere al trader di conservare il profitto fino a lì raggiunto, chiudendo la posizione al livello più vicino al massimo raggiungibile, prima che lo stesso profitto inizi a contrarsi. Piattaforme come XTB consentono l’immissione di ordini Take Profit, anche dinamici, che si spostano progressivamente nella stessa direzione del titolo massimizzando il profitto ottenibile.

    Comprare azioni: Video Tutorial

    Se desiderate approfondire visivamente il procedimento da seguire per comprare azioni online, ecco qui un ottimo video disponibile su YouTube:

    Conclusioni

    In questo articolo abbiamo visto molte cose su come comprare azioni online in maniera affidabile. La conclusione a cui possiamo arrivare, per ora, è che il nostro denaro è prezioso e per nessuna ragione al mondo va sprecato o utilizzato male. È inoltre indispensabile non investire mai più di quello che si è disposti a perdere.

    Rivolgiamoci perciò innanzitutto a piattaforme di trading online certificate e che tengano il nostro denaro al riparo da truffe. Inoltre, per i neofiti è importante utilizzare broker che consentano di comprare azioni senza commissioni, sarebbe un vero peccato vedere i nostri investimenti profittevoli erosi da inutili e elevatissime commissioni.

    Tutti i broker online per principianti che abbiamo illustrato in precedenza possono dare entrambe le cose, ciascuno di essi con caratteristiche proprie e servizi esclusivi. Proviamoli tutti nelle versioni demo e poi scegliamo quello o quelli che più si avvicinano alle nostre esigenze di trader.

    FAQ

    Come comprare azioni?

    L’opzione migliore è scegliere una piattaforma di trading online certificata che consenta di comprare azioni senza commissioni di negoziazione. In alternativa è possibile comprare azioni tramite banca o SIM.

    Perché comprare azioni?

    Comprare azioni è senza dubbio uno dei migliori investimenti al mondo, basti pensare che investitori come Warren Buffett hanno costruito la loro fortuna investendo in azioni nel lungo periodo. Non è così difficile come si potrebbe credere e tutto ciò che serve è un po’ di denaro per iniziare ad operare senza problemi.

    Our Score
    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]