Comprare azioni

Comprare azioni: La guida completa e definitiva

Comprare azioni è un po’ il sogno di tutti noi lettori di questa guida. Se stiamo leggendo queste righe, quasi sicuramente ci stiamo chiedendo da molto tempo come guadagnare negoziando azioni, magari senza impegnare grandi capitali e con commissioni gratuite.

Comprare azioni, assumendosi tutti i rischi connessi a questa operazione e vedere il proprio guadagno eroso da commissioni altissime non giustificate né da servizi né da altre voci di spesa, è un’esperienza che mette sicuramente in crisi anche i migliori propositi.

Con questa guida completa su come comprare azioni, illustreremo l’intero procedimento di acquisto fino ad arrivare al momento della vendita con profitto delle azioni detenute. Il tutto senza pagare commissioni e sempre nella piena sicurezza della salvaguardia del nostro capitale, grazie all’utilizzo di piattaforme certificate e regolamentate da organi internazionali.

Ma andiamo per ordine e partiamo dai migliori broker che forniscono facilità d’uso della piattaforma, rispetto della normativa in vigore e commissioni gratuite.

Migliori piattaforme per comprare azioni

Le piattaforme elencate nella tabella che segue sono affidabili, tutte con spread competitivi, depositi minimi di ingresso molto bassi e regolamentate da organismi di controllo internazionali.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Cosa sono le azioni?

Le azioni sono le unità in cui il capitale di una società per azioni è diviso. Sono, cioè, titoli di credito che incorporano un diritto del possessore e allo stesso tempo ne consentono il passaggio fra soggetti diversi.

Le azioni delle società quotate in borsa e quelle delle società non quotate rappresentano in linea di massima gli stessi diritti per chi le possiede, che una volta acquistate diventa a tutti gli effetti proprietario di una parte dell’azienda commisurata al numero di quote acquistate.

La differenza fondamentale fra le due tipologie di azioni è la modalità di compravendita che le regola. Se per quelle non quotate il passaggio di proprietà avviene privatamente e talvolta con difficoltà, nelle azioni quotate in borsa la negoziazione è pubblica, e molto più semplificata.

Perché un’azienda emette e colloca azioni? Per finanziare la propria attività attraverso il denaro che gli investitori decideranno di investire attraverso l’acquisto di azioni. Più l’azienda è percepita solida e i suoi dati economici sono buoni, più gli investitori cercheranno le sue azioni e saranno disposti a pagarle prezzi più alti. Viceversa, un’azienda che non ispira fiducia vedrà il prezzo delle proprie azioni scendere perché pochi investitori saranno disposti a spendere molto per averle.

Come si comprano e si vendono le azioni

La Borsa valori è il luogo in cui avvengono gli scambi di azioni e di tutti gli strumenti finanziari a esse collegate. Possiamo comprare azioni attraverso un broker che eseguirà gli ordini di compravendita che gli andremo a richiedere. Questi ordini possiamo inviarli tramite una piattaforma di trading online.

Iscrivendoci, ad es., alla piattaforma di eToro avremo accesso alle negoziazioni di migliaia di azioni e CDF, coppie di valute, criptovalute e materie prime sulle principali Borse mondiali.

eToro è una fra le piattaforme più utilizzate al mondo, perché utilizza gli spread più bassi e non chiede commissioni per comprare azioni. Per chi si avvicina per la prima volta alla mondo della Borsa, eToro è sicuramente la via di accesso migliore: intuitiva, chiara, senza costi nascosti, con eccellenti strumenti grafici di analisi e un impeccabile servizio di assistenza clienti telefonica e chat, senza necessariamente passare attraverso il sistema dei ticket. La versione Demo gratuita da 100 mila Dollari, con piene funzionalità, è una ottima palestra per apprendere il funzionamento della piattaforma del sistema di negoziazione.

Apri un conto Demo gratuito con eToro da 100 mila Dollari

Quanto costa comprare azioni?

Se ti rispondiamo zero, a questa domanda, ti stupisci? Perché è questa la risposta corretta.

I broker che abbiamo esaminato ottengono i loro profitti dalle variazioni fra prezzo di acquisto e di vendita (spread) dell’attività finanziaria. L’elevatissimo numero di trader iscritti operativi fa sì che ciascuna di queste piattaforme sia in grado di offrire spread bassi e competitivi senza essere costretta a addebitare ai propri clienti le elevatissime commissioni di negoziazione tipiche delle banche o delle Sim. Questi costi, infatti, vanno a decurtare i gain o addirittura ad annullarli anche se i capitali investiti sono bassi.

Negoziare azioni e CFD su decine di borse mondiali, utilizzando i broker che stiamo esaminando, non ci comporta alcuna commissione e lascia intatta la nostra rendita.

Come comprare azioni copiando i migliori trader

Esiste una variante del trading online, davvero interessante. Stiamo parlando del Social trading attraverso cui le performance dei trader più bravi e i loro portafogli, possono venire copiati in parte o integralmente da altri trader, andando a replicarne le rendite.

Questa funzione Copy è un brevetto di eToro. Degli oltre 3 milioni di account registrati, più dell’80% mostra un saldo positivo, sicuramente grazie al Social trading. Per accedere a questa funzione è necessario esaminare accuratamente la classifica aggiornata dei migliori trader, le loro performance, le loro capacità di mantenerle nel tempo e i loro profili di rischio. Una volta individuato il trader che più si avvicina al nostro profilo di investitore, è sufficiente stabilire quanto del nostro capitale investire nella copia del suo portafoglio e cliccare su Copia.

La funzione di Copia può essere associata alla nostra normale operatività personale. In questo caso la replica di un portafoglio diverso dal nostro può essere letta come una straordinaria opportunità di diversificazione del nostro investimento.

Quanto occorre investire per guadagnare comprando azioni?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda. Ciascuno di noi dovrebbe essere in grado di rispondere basandosi fondamentalmente su tre aspetti:

  • Le proprie disponibilità economiche
  • La quota di queste che intende fare lavorare per comprare azioni senza compromettere il proprio benessere personale
  • La propria propensione al rischio

Il giusto equilibrio fra queste tre variabili ci darà il valore di quanto occorre investire per guadagnare comprando azioni.

Se però rispondiamo tenendo a mente gli importi minimi di apertura conto richiesti da broker come eToro e Plus500, allora possiamo rispondere in altri termini, senza mai dimenticare che il nostro denaro va protetto comunque, qualunque siano le condizioni offerte.

Con eToro ad es. sono necessari soltanto 200 € per essere pienamente operativi su tutti i mercati del mondo e iniziare a guadagnare. Con Plus500 siamo pronti a tradare già con 100 € senza alcuna limitazione.

Tuttavia, questi importi possono significare poco se letti da soli. Le piattaforme come eToro, infatti, ci consentono di negoziare CFD e altri strumenti derivati, sfruttandone appieno tutte le possibilità di guadagno come la leva finanziaria. Vediamo brevemente di cosa stiamo parlando.

Guadagnare con le azioni senza possederle

Esistono strumenti finanziari che ci consentono di operare sulle azioni senza possederle fisicamente. Quelli che oggi richiamano maggiore attenzione sono i Contratti Per Differenza o CFD.

I CFD sono contratti attraverso cui viene scambiato il prezzo di acquisto e vendita dell’attività finanziaria, anziché l’attività stessa. Questa può essere un’azione, una materia prima, un indice o qualunque altro bene scambiato in Borsa, Forex compreso. Sono bidirezionali, è possibile cioè guadagnare sia nel caso che l’attività sottostante sia al rialzo che al ribasso. Dal 31 luglio 2018 sono certificati dall’ESMA (European Securities and Markets Authority), che ne regolamenta la collocazione sui mercati.

I CFD sono strumenti a leva finanziaria e questo li rende straordinarie opportunità di guadagno, negoziabili attraverso piattaforme a commissioni zero come eToro. Ma vediamo quanto si può guadagnare con i CFD.

Quanto si guadagna comprando azioni?

Il semplice acquisto di azioni prevede una leva 1:1. Se noi compriamo un’azione che vale 10 e dopo un certo periodo di tempo il suo valore è cresciuto del 10%, al momento della vendita incasseremo 11. Fine.

Se invece acquistiamo un CFD della stessa azione, noi non andremo ad acquistare l’azione, ma un’attività legata al prezzo dell’azione utilizzando una leva finanziaria. L’entità di questa leva ci dirà quale percentuale del controvalore dell’azione potremo utilizzare per il nostro trading invece del suo valore di mercato. Ogni incremento, o decremento del valore del titolo sarà quindi rapportato a questo margine, permettendoci guadagni sostanzialmente maggiori a parità di incremento o decremento del valore del titolo.

Con eToro si possono negoziare CFD a commisioni zero su indici fino a una leva di 1:20. Questo significa, per es. che se noi investiamo i nostri 200 € richiesti all’apertura del conto su un CFD, abbiamo le stesse opportunità di guadagno ottenibili da un investimento di 4000 €. Questa situazione può verificarsi sia in caso di rialzo dell’attività sottostante che del suo ribasso.

Queste straordinarie opportunità di gain, fino a pochi anni fa appannaggio degli investitori professionali, oggi sono alla nostra portata,. Broker come eToro ci offrono la possibilità di negoziarle a commissioni zero, incrementando ulteriormente i nostri profitti.

Perché comprare azioni online?

Teoricamente si possono comprare azioni presso tutti gli istituti di credito, direttamente in filiale o attraverso i canali di homebanking che questi mettono a disposizione dei propri clienti. Nella pratica però questa è una soluzione per niente conveniente a causa di una variabile che incide fortemente sulla operatività di borsa, soprattutto per i piccoli investitori come noi.

Stiamo parlando delle commissioni.

Consideriamo una commissione media a eseguito di 7 €. In circa 28 operazioni di negoziazione (acquisto e vendita) avremmo consumato circa 200 €, ovvero lo stesso importo minimo richiesto per l’apertura del conto su eToro.

È evidente dunque la convenienza di una piattaforma come eToro rispetto a qualunque altro intermediario tradizionale. Oltre a non richiedere commissioni per comprare azioni, eToro offre servizi innovativi e la possibilità di operare su migliaia di strumenti finanziari, CFD, materie prime, forex, criptovalute e indici su decine di Borse mondiali.

Registrati ora su eToro e compra azioni a commissioni gratuite

Comprare azioni senza pagare commissioni

Come è possibile comprare azioni senza pagare commissioni?

I broker che vi consigliamo in questa guida ottengono il loro compenso dalla spread, cioè dalla differenza fra prezzo di acquisto e prezzo di vendita della attività che andiamo a negoziare. Ognuno di loro ha un numero elevatissimo di trader attivi iscritti e può offrire spread sempre più competitivi. Più questi saranno bassi, più saranno convenienti le nostre negoziazioni.

Questa è la ragione per cui i broker che vi raccomandiamo non chiedono commissioni per comprare azioni. Tutto il capitale che noi decideremo di utilizzare su una di queste piattaforme verrà fatto lavorare unicamente per produrre rendita, e non per pagare commissioni all’intermediario, come accadrebbe se ci rivolgessimo a una banca o a una Sim.

Va infine specificato come queste piattaforme, pure offrendo condizioni di negoziazione vantaggiose rispetto agli istituti finanziari, assicurano gli stessi standard di affidabilità e sicurezza verificati da organi di controllo internazionali (CySec) e nazionali (Consob).

I migliori broker per comprare azioni e strumenti derivati

Secondo la nostra esperienza un broker deve possedere almeno tre requisiti per essere considerato fra i migliori e affidabili:

  • Essere regolamentato da autorità competenti
  • Consentire la negoziazione di azioni a commissioni zero
  • Disporre di una piattaforma accessibile e affidabile anche per chi si affaccia per la prima volta a questo mondo

I broker che vi stiamo presentando posseggono sicuramente tutte le caratteristiche appena elencate. Vediamoli brevemente uno per uno.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Comprare azioni con eToro

Il punto di forza di eToro è la linearità. Affidabile e potente, associa le garanzie legali a un’esperienza di trading online innovativa e senza precedenti nella storia borsistica.

Il Social trading è la nuova frontiera del trading online. La copia dei portafogli dei migliori trader è alla portata di un semplice click e ci permette di replicarne fedelmente le performance positive.

Commissioni zero e l’accesso alle negoziazioni di migliaia di strumenti finanziari, azioni, CFD, criptovalute, materie prime e forex, rendono eToro un ottimo strumento di investimento del nostro denaro. Anche utilizzando il deposito minimo di 200 € siamo in grado di ottenere soddisfacenti rendite grazie alla leva fino a 1:20.

eToro è regolamentato dalla Cysec e i nostri soldi sono al sicuro da truffe. La sua architettura semplice e funzionale lo rende il broker ideale soprattutto per chi si affaccia per la prima volta al mondo del trading online. La versione Demo, con piena funzionalità, è gratuita.

Compra azioni a commissioni gratuite con eToro sulle principali borse mondiali

Comprare azioni con ForexTB

ForexTB è un Broker molto solido e professionale, con un’ottima reputazione a livello Europeo.

Il suo approccio intuitivo non deve affatto fuorviarci. Sotto un’apparenza friendly si nasconde Meta Trader 4, la piattaforma di analisi borsistica più potente e famosa al mondo.

ForexTB si offre come broker ideale sia per il trader professionista che per il trader alle sue prime operazioni. Il primo, infatti, potrà beneficiare fino a una leva di 1:400, valore sicuramente importante e destinato a un’utenza esperta e capace di gestire appieno l’attività finanziaria sottostante. Il neo trader, invece, avrà a disposizione gratuitamente un archivio di tutorial e di risorse formative sull’analisi tecnica, l’analisi fondamentale, sulla leva e i margini e un glossario del trading online con vari livelli di approfondimento.

Con ForexTB negoziamo a commissioni zero azioni, materie prime, coppie di valute, CFD, criptovalute e migliaia di attività finanziarie sulle principali borse del pianeta, utilizzando strumenti di analisi d’eccellenza, un calendario economico per rimanere aggiornati su tutti i principali eventi capaci di muovere il mercato e un sistema di alert sms.

Registrati su ForexTB e inizia a negoziare CFD gratuitamente

Comprare azioni con Plus500

Il punto di forza di Plus500 è la sua semplicità d’uso. Lineare, dalla grafica pulita, essenziale, con un corredo vastissimo di strumenti di analisi e notifiche sui principali eventi economici.

È possibile comprare azioni con Plus500 sia con denaro reale, sia nella modalità Demo gratuita, con 40 mila € virtuali a disposizione e piena funzionalità a tempo indeterminato, attivabile con una brevissima registrazione. La stessa modalità Demo è sempre attiva anche contemporaneamente al nostro conto in denaro reale. Possiamo allora permetterci una continua simulazione e sperimentazione di strategie operative senza andare a intaccare il nostro capitale.

Con Plus500 negoziamo CFD con leva fino a 1:20 amplificando le nostre rendite già a partire dall’importo minimo di deposito di 100 € e senza possedere l’attività sottostante. Plus500 lavora mantenendo gli spread dei CFD e di migliaia di altre attività finanziarie, molto bassi e riuscendo a garantirci sempre negoziazioni a commissioni gratuite su tutte le borse mondiali.

Plus500 è il broker progettato per chi vuole concentrarsi sulla propria operatività senza inutili distrazioni, utilizzando una vastissima gamma di strumenti di analisi e negoziando senza pagare commissioni.

Apri un conto Demo su Plus500 con una brevissima registraziione

Comprare azioni con Trade.com

Uniformità e completezza sono le parole chiave di Trade.com che basa la propria architettura sulla famosissima piattaforma di intermediazione e di analisi Metatrader.

Trade.com è una piattaforma certificata dalla Cysec che ne regolamenta l’attività e la tenuta dei conti. A partire da un deposito minimo di 100 € è possibile negoziare a commissioni gratuite migliaia di attività sulle principali borse mondiali, tra cui i CFD a leva finanziaria, utilizzando anche strategie di trading automatizzato.

Trader.com ha come punto di forza l’apparato informativo e le risorse formative a sostegno dei nostri processi decisionali. Prospettive e notizie di mercato, calendario economico, calendario delle scadenze e del rollover dei CDF e un sistema efficientissimo di alert sono gli strumenti indispensabili che Trader.com offre per darci la possibilità di individuare in tempo utile le opportunità di investimento.

Inoltre, la piattaforma propone moduli formativi sul trading online, sulla strategia e sul funzionamento degli strumenti finanziari che sono una risorsa fondamentale per chi per la prima volta compra azioni.
Attraverso una brevissima registrazione siamo in grado di operare in versione Demo con un conto di 100 mila Euro.

Apri un conto Demo su Trade.com e compra CFD a commissioni zero

Quali azioni comprare: Le migliori del 2020

Il 2020 è iniziato in maniera decisamente burrascosa. La pandemia Covid-19 ha messo in crisi l’intero sistema economico mondiale, testandone, come raramente accade nella storia, la solidità delle sue fondamenta.

Molte aziende si sono da subito trovate in difficoltà a sostenere un nuovo assetto finanziario, sia pur momentaneo e con una prospettiva futura di ripresa che mostra molte incertezze. Altre aziende invece hanno potuto beneficiare della propria solidità acquisita nei decenni di attività, subendo relativamente le conseguenze della pandemia. Altre ancora, poi, hanno trovato nella crisi sanitaria un’opportunità di crescita legata alla ricerca delle possibili soluzioni alla pandemia stessa.

Abbiamo fatto una selezione delle azioni che a nostro parere, nel 2020, avranno migliori prospettive di crescita nonostante la pandemia Covid-19. Esaminiamole singolarmente.

Comprare azioni Grifols

La multinazionale spagnola Grifols SA da decenni è leader mondiale nel comparto della medicina trasfusionale con i suoi prodotti a base di plasma sanguigno che la sostengono al primo posto in Europa e terzo nel mondo.

Poco dopo l’esplosione della pandemia Covid-19 il valore delle azioni Grifols è aumentato del 7%. Perché?

Grifols ha avviato prontamente tre linee di ricerca volte a contrastare la diffusione del virus: lo studio sul plasma dei pazienti guariti finalizzato a ottenere immunoglobine capaci di rallentare la progressione del virus, l’individuazione del meccanismo alla base dell’immunità dal virus e la messa a punto di un nuovo e più rapido sistema diagnostico.

Comprare azioni Grifols a commissioni zero utilizzando una piattaforma certificata come eToro, potrebbe rappresentare dunque un’importante opportunità di guadagno.

Comprare azioni Alibaba

Parlare di Alibaba significa trattare di uno dei giganti dell’economia dell’est del pianeta, che da circa venti anni, a velocità impensabile sta coprendo sempre maggiori quote di mercato sul resto del pianeta.

Commercio elettronico, servizi in cloud, pagamenti online, partenariati, collaborazioni, acquisizioni e costanti e soddisfacenti relazioni con produttori e clienti sono i punti cardine del colosso cinese che va a minare le fondamenta di Amazon.

Se è vero che il Covid-19 ha messo in crisi l’economia, è altrettanto vero che con la globalizzazione molti settori dell’economia si stanno spostando sul commercio online offrendo sempre nuova energia a colossi come Alibaba.

Lockdown, distanziamenti e restrizioni sociali hanno influito drasticamente sulle nostre abitudini di consumatori, e molto probabilmente questi cambiamenti si conserveranno a lungo nei nostri comportamenti. Comprare azioni Alibaba nel 2020 a commissioni zero su ForexTB può essere un’opportunità di intercettare un incremento del titolo a seguito della scoperta da parte dei consumatori dei vantaggi di fare acquisti online.

Comprare azioni Walt Disney

Oltre cento anni di successi non possono rappresentare altro che solidità aziendale.

Walt Disney è una macchina in grado di creare sogni e materializzarli in film, animazioni, parchi a tema, videogiochi, giocattoli e merchandise.

Partita con qualche ritardo rispetto ai suoi competitor in tema di streaming, la nuovissima Disney+, lo streaming on demand, sembra avere possedere tutti i requisiti per incanalare milioni di abbonati, secondo le previsioni degli analisti. Le acquisizioni Marvel, National Geographics, Pixar e 21st Centuty Fox trovano in Disney+ un’inedita collocazione dei propri contenuti andando a coprire nuove quote di mercato.

Comprare azioni Walt Disney nel 2020 a commissioni zero potrebbe essere un’ottima opportunità di diversificazione del nostro portafogli. Acquistarle su piattaforme certificate come Plus500 è la soluzione più adeguata per mantenere intatti i nostri guadagni.

Comprare azioni Walmart

La Grande Distribuzione Organizzata è a oggi il comparto economico che produce più fatturato in assoluto, lasciandosi dietro aziende farmaceutiche, petrolifere e di e-commerce.

Questa costanza di risultati si spiega abbastanza facilmente: qualunque altro settore può incrociare un periodo di crisi più o meno generalizzata. Prendiamo l’esempio della pandemia da Coronavirus che ha messo a dura prova l’80% della produzione e dei servizi. La popolazione può rinunciare a moltissime cose, ma sicuramente non ai beni essenziali. Dovrà sempre andare a fare la spesa per la famiglia, la casa, anche se in maniera ridotta a causa della contrazione dei redditi, ma comunque non potrà mai rinunciarvi.

Walmart offre questi beni essenziali da oltre mezzo secolo. Ha ampliato enormemente il proprio catalogo di beni e servizi anche non indispensabili alla famiglia media, ma non esisterà mai crisi che terrà lontana la stessa famiglia dai suoi scaffali. Comprare azioni Walmart nel 2020, con commissioni gratuite per massimizzare i profitti (con eToro ad es. lo possiamo fare), è sicuramente un’opzione di investimento da prendere in seria considerazione.

Come scegliere le azioni da comprare

Il processo decisionale che conduce alla scelta delle azioni da negoziare è guidato essenzialmente da due tipi di analisi: fondamentale e tecnica. Il peso che ciascuna ha sulla decisione finale è determinato dall’orizzonte temporale del nostro investimento. Un trading di brevissimo, intraday, sicuramente beneficerà quasi interamente dell’analisi tecnica e dai rumors della giornata borsistica, d’altro canto un investimento a lungo termine dovrebbe essere meditato attraverso l’analisi dei dati fondamentali macro e micro-economici

Analisi fondamentale

È finalizzata all’individuazione delle variabili economiche che possono influenzare l’andamento di un titolo.

Sono due gli ambiti di indagine dell’Analisi fondamentale:

  • Il contesto macro-economico, ovvero l’analisi degli indicatori del sistema economico che possono influire il valore di un titolo
  • Il contesto micro-economico, ovvero l’analisi degli indicatori economici propri di un’azienda in grado di influenzarne le prospettive di crescita.

Trader.com, durante la nostra operatività ci offre schermate relative agli indicatori dell’azienda che stiamo trattando e il calendario economico aggiornato in tempo reale, per una visione complessiva del sistema economico.

Analisi tecnica

È possibile prevedere l’andamento futuro di un titolo?. L’Analisi tecnica risponde affermativamente.

Attraverso l’osservazione dell’andamento grafico e statistico passato e l’individuazione di configurazioni grafiche significative, è possibile elaborare una previsione molto particolareggiata degli andamenti futuri che con molta probabilità si verificheranno.

Nell’Analisi tecnica esiste chiaramente un margine di incertezza e la presenza di falsi segnali, tuttavia se associata all’analisi fondamentale e a un corretto Money management, può condurre a risultati davvero interessanti e profittevoli.

Esistono in rete moltissime guide che spiegano nei dettagli l’Analisi tecnica. Noi ci sentiamo di consigliarti quelle disponibili gratuitamente su Trade.com, approfondite e organizzate in moduli.

Le strategie per salvaguardare il nostro capitale

Lasciare correre i profitti e fermare le perdite’, questa è la regola d’oro che guida l’operatività del trader esperto.

Il trader principiante, purtroppo, spesso fa proprio l’esatto contrario: taglia i profitti in un’ottica del ‘mordi e fuggi’ e lascia correre le perdite nella speranza di recuperarle prima o poi.

Qui sotto troviamo alcune indicazioni su come salvaguardare il nostro capitale nel trading online. Se però siamo ancora inesperti, ci conviene sicuramente approfondire l’argomento e studiare attentamente tutorial e guide come quelle fornite gratuitamente da ForexTB.

Money management

Con questa espressione si intende l’intero sistema di tecniche e strategie che ogni trader dovrebbe applicare alla propria gestione del denaro per massimizzare i profitti e ridurre le perdite.
L’analisi dei rischi per il nostro capitale e l’individuazione delle quote di capitale da investire nei singoli strumenti, sono i due capisaldi del Money management.

Il Money management produce i suoi risultati attraverso strumenti di analisi sofisticati ma anche con tecniche consolidate e facilmente applicabili (come ad es. stop loss e take profit), oppure attraverso analisi dei costi come le commissioni (scegliamo sempre piattaforme a commissioni gratuite), e dei regimi fiscali.

Stop loss

Lo stop loss è un ordine limite che viene impostato successivamente alla negoziazione al fine di minimizzare le perdite.

In altri termini, una volta in possesso del titolo, decidiamo quanto siamo disposti a perdere in caso di ribasso (o rialzo, in caso di CFD, o posizioni short) e fissiamo un ordine di vendita (o acquisto) che scatterà automaticamente nel caso il titolo raggiunga quel livello da noi predeterminato. In questo modio andremo a contenere la perdita che altrimenti si sarebbe incrementata senza alcun controllo da parte nostra.

Take profit

Utilizzato quasi sempre in associazione allo Stop loss, il Take profit è un ordine di vendita (o di acquisto in caso di posizioni corte) immesso dopo la negoziazione del titolo, che verrà eseguito automaticamente dal broker al raggiungimento del valore predefinito.

La finalità del take profit è di permettere al trader di conservare il profitto fino a lì raggiunto chiudendo la posizione al livello più vicino al massimo raggiungibile prima che lo stesso profitto inizi a contrarsi.

Piattaforme come eToro e Plus500 consentono l’immissione di ordini Take profit anche dinamici che si spostano progressivamente nella stessa direzione del titolo massimizzando il profitto ottenibile.

Conclusioni

Abbiamo visto molte cose su come comprare azioni. Il discorso in realtà è molto più lungo e in redazione ci siamo promessi di approfondirlo a breve su queste pagine.

La conclusione a cui possiamo arrivare, per ora, è che il nostro denaro è prezioso e per nessuna ragione al mondo va sprecato o utilizzato male.

Rivolgiamoci perciò innanzitutto a piattaforme di trading online certificate che tengano il nostro denaro al riparo da truffe. Come altro requisito essenziale utilizziamo broker che ci permettono di comprare azioni con commissioni gratuite. Sarebbe un vero peccato vedere i nostri investimenti profittevoli erosi da inutili e elevatissime commissioni.

Tutti i broker che vi abbiamo illustrato sopra vi possono dare queste due cose, ciascuno di essi ha poi caratteristiche sue proprie e servizi esclusivi. Proviamoli tutti nelle versioni Demo e poi scegliamo quello o quelli che più si avvicinano alle nostre esigenze di trader.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
Come posso comprare azioni?

L’opzione migliore è scegliere una piattaforma di trading online certificata che ti consenta di comprare azioni a commissioni gratuite. In questa guida ti spieghiamo come fare nei dettagli e a chi rivolgerti.

È conveniente comprare azioni?

Se le commissioni di negoziazione sono gratuite è senza dubbio conveniente. Le performance ottenute andranno a incrementare il nostro capitale invece che a coprire le spese di inutili commissioni.

Quanto si guadagna comprando azioni e CFD?

Dipende da quanto si investe. Considera però che l’effetto leva fino a 1:20 su eToro ti permette di ottenere una rendita da un Euro investito come se ne avessi investiti 20. Non male, vero?

Se compro azioni online cosa rischio?

Se utilizzi piattaforme certificate, l’unico rischio che corri è quello legato alla pura negoziazione di attività finanziarie. È importante quindi lo studio delle strategie di trading per ridurre sensibilmente questa variabile. Leggi a questo proposito le guide di ForexTB o di Trade.com.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]