Strategie per investire in Borsa

Strategie per investire in Borsa: Ecco le migliori [2020]

Per ogni mercato finanziario è possibile adottare specifiche strategie per investire in borsa, grazie alle quali è possibile ottenere risultati in profitto con percentuali superiori al 50%.

Investire in Borsa non è come giocare al casinò, non si acquistano titoli azionari alla leggera, anzi. Alla base ci deve essere sempre una grande preparazione, sia teorica che pratica. Per fortuna, ad oggi sono sempre meno gli utenti che investono i propri soldi senza una adeguata preparazione, spinti magari da qualche consulente finanziario poco trasparente.

Questo cambio di paradigma è avvenuto anche grazie alla diffusione di piattaforme di Trading che permettono a chiunque di poter curare la propria formazione al fine di investire in modo corretto sui mercati. Broker come eToro oppure ForexTB hanno una sezione molto vasta dedicata alla formazione didattica del Trader, con notevoli benefici per ambo le parti.

Premesso ciò, andiamo dunque ad analizzare quali sono le migliori strategie per investire in Borsa.

Strategie per investire in Borsa: Le caratteristiche necessarie

La strategia d’investimento deve essere adatta a conseguire gli obiettivi prefissati. Inoltre, non può prescindere da alcuni aspetti validi per qualsiasi investimento. Andiamo ad analizzarli.

Diversificare la strategia

Concetto base della finanza, implica che in un portafoglio titoli è necessario diversificare sulla base di diversi settori, come il comparto azionario, la posizione geografica e l’orizzonte temporale.

Investire su un solo titolo oppure su aziende legate allo stesso comparto è molto rischioso ed è sempre fortemente sconsigliabile farlo. Un esempio di diversificazione per piccoli investitori è rappresentato dalle Penny Stock, acquistabili in grandi quantità e soprattutto di diverse tipologie.

Oppure, ci riferiamo alla diversificazione quando dobbiamo utilizzare al meglio il Copy Trading di eToro. Grazie a questa modalità, sarà possibile copiare in automatico l’operatività dei Top Traders presenti sulla piattaforma. Tuttavia, selezionarne solo uno è rischioso. Tutti possiamo avere una giornata storta.

Al contrario, molto meglio seguire e copiare almeno 5 Top Trader per diversificare al meglio il rischio e di conseguenza massimizzare i profitti.

Scopri il Copy Trading di eToro anche su conto Demo

Annullare i Costi di gestione

Aspetto spesso sottovalutato, i costi che dobbiamo sostenere rappresenteranno un aspetto importante, già nel medio termine, per la buona riuscita o meno del nostro investimento.

Infatti, in passato abbiamo analizzato i servizi di investimento offerti da operatori qualificati come BancoPosta Trading e MoneyFarm. Il risultato era sempre lo stesso, ovvero discreta qualità del servizio offerto ma costi di gestione e commissioni sull’eseguito davvero elevate.

Sotto questo punto di vista non si può prescindere dall’utilizzare Broker certificati e con la formula “Zero Commissioni”. Questo significa che tali operatori guadagnano solo dallo Spread, il piccolo differenziale tra prezzo di acquisto e di vendita. ForexTB ed eToro sono alcuni tra i Broker che operano in questo modo.

Azzerare le commissioni è un vantaggio notevole per un Trading profittevole.

Operare con Strumenti semplici e trasparenti

Spesso il segreto di un buon investimento risiede proprio nella sua semplicità. Per fare ciò, negoziare con strumenti come i contratti CFD (Contract For Difference) è una maniera perfetta per ottenere il più alto grado di sicurezza combinato con le migliori condizioni presenti sul mercato.

Studiare a fondo i mercati

Come per qualsiasi attività, conoscere il settore in cui si opera è fondamentale. Per farlo, è possibile ricorrere a tutorial su come studiare la borsa, al fine di avere subito una buona preparazione per investire in azioni o su altri strumenti.

Sotto questo aspetto, una delle scelte più apprezzate dai Trader italiani consiste nello scaricare la guida messa a disposizione gratuitamente da ForexTB (Clicca qui per scaricarla). Sono centinaia i Download di questa guida semplice, pratica ed efficace. Sicuramente un ottimo primo passo per formarsi a livello teorico.

Infine, sarà necessario fare pratica su un Conto Demo al fine di testare le nostre strategie e verificare le performance. Le migliori piattaforme mettono a disposizione Account Demo gratuiti e senza vincoli. Un modo perfetto per apprendere direttamente sui mercati.

Clicca su questo Link per ottenere un conto demo gratuito

Strategie per investire in Borsa: Le strategie Tradizionali

Ecco una lista di strategie di Trading cosiddette “tradizionali”. Tra le più utilizzate dai Trader di tutta Europa, presentano caratteristiche e peculiarità che devono adattarsi al profilo di ogni Trader. Per ognuna di queste strategie, abbiamo inserito la percentuale di esito positivo sulla base di dati statistici forniti da Broker e centri di analisi.

Strategia Adx

Dicesi Adx un indicatore di trading molto speciale ma allo stesso tempo facile da leggere. Ideato da Welles Wilder, ingegnere Americano nato negli anni ’30, questo indicatore serviva per effettuare analisi sulle materie prime. In seguito, dati gli ottimi risultati, il suo utilizzo è stato esteso anche ad altri Asset, con buoni risultati.

Se i mercati si basano sull’analisi dei trend l’ADX è l’indicatore adatto per trovarli e misurare la loro forza. Un’operatività a lungo raggio basata sul trend Following trarrà beneficio dall’utilizzo di questo indicatore.

Percentuale di esito: 60%

Pivot Point

I pivot point sono molto utilizzati da tutti gli analisti tecnici perché il loro utilizzo è piuttosto intuitivo anche se inizialmente potrebbe sembrare complicato ed ostico. Nella realtà, i pivot point hanno dato l’occasione di creare una strategia dall’applicazione veloce e chiara che sfrutta la ripetitività del mercato per offrire grandi profitti agli investitori.

Con i pivot point è possibile individuare delle zone critiche del mercato dette di supporto e resistenza. Facciamo riferimento a livelli di prezzo con i quali occorre avere una certa dimestichezza perché si ripetono continuamente. Saperli individuare darà al trader grandi informazioni su come potrebbero muoversi i mercati finanziari nel prossimo futuro.

Percentuale di esito: 70%

Dati macroeconomici

I dati macroeconomici consistono nell’insieme di tutte le variabili definite “aggregate” che riguardano l’economia di una Nazione. Possono anche riguardare aziende particolarmente grandi, per via della loro capacità di influenzare l’economia dello Stato in cui operano.

La strategia dati macroeconomici è molto interessante ed anche avvincente da utilizzare sui mercati in tempo reale. Spesso chi la utilizza afferma di avere la sensazione di sicurezza assoluta degli investimenti. Questo perché in seguito il rilascio di dati macro corrispondono sempre determinate reazioni sui mercati.

Tuttavia, la correlazione negli ultimi anni è scesa parecchio e la percentuale di esito si è ridotta.

Percentuale di esito: 55%

Strategia Media Mobile + Macd

Questa strategia si basa su elementi più tecnici ed in particolare su due indicatori tra i più classici in assoluto, vale a dire la media mobile insieme al MACD.

Infatti, nel trading spesso vengono combinati insieme i dati che derivano da due strumenti di analisi differenti. Se ben combinati, i risultati possono essere positivi. Con questa strategia, la media mobile ci permette di valutare l’andamento del prezzo e capire se si trova in tendenza o meno. Allo stesso tempo, il Macd è in grado di mostrarci i livelli di volatilità del mercato in maniera efficace. Insomma, sarà in grado di dirci quando è il momento giusto per entrare a mercato.

Una buona strategia, che tuttavia sconta il ritardo temporale insito nelle medie mobili. Ne consegue un’operatività indicativamente buona ma con qualche pecca nel Timing esatto di entrata a mercato.

Percentuale di esito: 65%

Strategia La Gabbia

Molto in voga fino a qualche anno fa, questa strategia è indicata per il trading sulle opzioni binarie. Ricordiamo che a seguito della normativa ESMA l’operatività con le binarie è riservata esclusivamente a Trader con la qualifica di “professionisti”.

Tuttavia, analizziamo meglio questa interessante strategia. In sostanza, consiste nell’aprire una posizione di tipo Call, quindi rialzista. Una volta che saremo nel territorio “on the money”, ossia in profitto, apriremo un’operazione speculare, quindi Put (ribassista). Importante sarà selezionare lo stesso lasso di tempo per la scadenza e lo stesso Payout sull’operazione.

In questo modo, metteremo il nostro profitto “in gabbia”, quindi al sicuro. Tuttavia, in caso di mercati poco volatili, il prezzo rischia di rimanere stabile nel territorio scoperto, tra le due opzioni. per questo motivo è raccomandabili utilizzare questa strategia solo con Asset dotati di forte direzionalità.

Percentuale di esito: 70%

Strategie per investire in Borsa: Ecco le migliori.

Dopo aver passato in rassegna le strategie tradizionali, al fine di dare ai nostri lettori una panoramica completa, analizziamo adesso le due strategie con la percentuale di esito più alta.

Il Copy Trading di eToro

eToro è una piattaforma nota per non applicare commissioni fisse ai suoi clienti. Nata nel 2007 ha ben presto cambiato il mondo del trading grazie ad un eccellente brevetto: Il Copy Trading.

Stiamo parlando di una modalità di Trading Automatico che ha riscosso un successo notevole e conta oltre 3 milioni di clienti solo in Europa.

Attraverso questo sistema, il cliente può selezionare i Top Trader più profittevoli. Farlo è molto semplice. Nella Home page del sito, sezione “Pupular Investor”, sono presenti tutti i professionisti su eToro. Sarà possibile filtrarli sulla base di numerosi parametri:

  • Esperienza
  • Profitti
  • Rischio
  • Copiatori

E molto altro ancora. Una volta scelti i migliori, la loro operatività verrà replicata in automatico nel nostro conto. In altre parole, ancora più semplici, i Trader professionisti operano ed in automatico vedremo le loro operazioni aperte contemporaneamente sul nostro Account.

Applicando anche il concetto di diversificazione, una volta che avremo una decina di Trader attivi nel nostro portafoglio, i nostri profitti saranno ottimizzati. Certo, occorrerà sempre tenere tutto sotto controllo. Tuttavia, si tratta di un lavoro diverso dall’operare in prima persona sui mercati.

Per scoprire al meglio questa opportunità, eToro permette di utilizzare il Copy Trading anche su conto Demo. Insomma, un modo perfetto per scoprire tutti i vantaggi di questo sistema.

Registrati su eToro e scopri il funzionamento del copy trading

Percentuale di esito: 90%

I Segnali di Trading con ForexTB

Per ottimizzare al meglio le nostra strategie di Borsa, ForexTB è un’altra opzione raccomandata. Si tratta di un broker presente anni sui mercati e dotato di tutte le certificazioni più importanti. E’ una piattaforma sicura ed è sponsor della Juventus.

La sua caratteristica principale è data dai Segnali di Trading. Scopriamo cosa sono.

Il broker ForexTB ha una Partnership con la Trading Central, un centro di analisi tecnica molto stimato in tutta Europa. Grazie alla sua fama, la Trading Central dispone di un algoritmo in grado di analizzare migliaia di dati, ogni secondo, presenti sui mercati. Un lavoro impossibile per un singolo trader. Tutti questi dati sono raccolti e filtrati, con la finalità di generare un “segnale” di entrata a mercato.

Tale segnale arriverà in tempo reale, con una comunicazione via chat, al trader. Di conseguenza, sarà possibile entrare a mercato sulla base delle precise indicazioni ricevute. In caso contrario, è anche possibile non fare nulla e attendere il prossimo segnale.

Ovvio, questi segnali non sono infallibili. Nei mercati finanziari il concetto di “infallibilità” non esiste. Tuttavia, rappresentano un’ottima soluzione per avere un supporto operativo di grande qualità.

Infine, ricordiamo che tale servizio è gratuito per tutti i clienti del Broker.

Percentuale di esito: 85%

Iscriviti su ForexTB e testa il servizio di Segnali di Trading

Strategie per investire in Borsa: Conclusioni

Quando si tratta di investire in Borsa, bisogna ragionare in maniera strategica e dotarsi di una giusta strategia per investire. Prima di tutto, è opportuno lavorare con i CFD, così da seguire il valore dell’azione e da avere la possibilità di guadagnare anche se l’asset perde quota.

Come abbiamo visto, grazie a broker come eToro e ForexTB, è inoltre possibile basarsi sull’esempio di chi ha già avuto successo e usufruire dei consigli di trader di fama internazionale. Il primo passo per un Trading profittevole è proprio quello di affidarsi a piattaforme certificate. Il web è pieno di truffe come nel caso di Bitcoin Future.

Tuttavia, basterà scorrere la lista degli operatori regolamentati dalla Consob per essere sicuri di affidare i nostri soldi in buone mani.

Sperando che questi consigli sulle strategie per investire in Borsa ti siano risultati utili, ti invitiamo a condividere l’articolo con i tuoi contatti Facebook e con quelli di tutte le piattaforme a cui sei iscritto. In questo modo, metterai in comune delle dritte molto preziose per chi vuole iniziare a giocare in Borsa.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]