Trading Online BancoPosta

Trading Online BancoPosta: Pro e Contro.

Il servizio BancoPosta Trading Online è la piattaforma di investimenti online che i clienti di Poste Italiane possono utilizzare per poter effettuare i propri investimenti in vari strumenti finanziari.

Si tratta di un servizio che viene erogato solo su richiesta dei clienti.  Consente a chi lo necessita di poter entrare in tanti mercati finanziari, italiani e internazionali, per l’acquisto di azioni e altri prodotti.

Ma conviene davvero il servizio BancoPosta Trading? O è forse meglio ricorrere a qualche altro servizio indipendente, come quelli dei broker a zero commissioni come eToro, 24option e Iq Option?

Abbiamo voluto vederci un po’ chiaro, e dedicare a tutti i nostri lettori un approfondimento su BancoPosta e sui principali concorrenti. Scopriremo dunque per quali motivi BancoPosta Trading potrebbe o meno essere una buona scelta. Soprattutto, cosa occorre fare per poter migliorare la nostra soddisfazione nel trading online!

Insomma, BancoPosta Trading è veramente facile da usare e ha costi contenuti come le piattaforme di trading CFD? Scopriamolo nei prossimi paragrafi.

Trading Online BancoPosta: Di cosa si tratta

Il Trading Online BancoPosta, al netto delle caratteristiche che lo differenziano da quello sui broker online, è un’alternativa sicura. Non dimentichiamo, infatti, che dietro c’è una delle principali aziende italiane, da qualche anno quotata in Borsa.

Entrando maggiormente nel dettaglio, possiamo parlare della possibilità di negoziare su oltre 10.000 strumenti finanziari. I correntisti Bancoposta, inoltre, hanno modo di aderire alle offerte pubbliche di vendita. Con il trading Bancoposta, infatti, è possibile anche partecipare alle aste dei titoli di Stato.

Per usufruire di tutto questo e non solo, è necessario essere correntisti e attivare il servizio di internet banking. Insomma, Attraverso Bancoposta Trading Online è possibile investire direttamente dalla propria poltrona di casa all’interno di una serie invidiabile di mercati finanziari, tutti diversi tra di loro. Tuttavia, in maniera molto simile alle altre soluzioni bancarie di trading online, Trading Online Bancoposta è una soluzione estremamente costosa.

Trading Online BancoPosta: Costi e Commissioni

Sicuramente Trading Online Bancoposta si tratta di un servizio estremamente valido, che però tuttavia non è molto economico a causa della grande quantità di commissioni che l’utente deve pagare.

I costi sono infatti estremamente alti:

  • Max 18 euro ad eseguito con commissioni variabili.
  • Max 10 euro ad eseguito con commissioni fisse (solo per Profilo Avanzato).

Tra le caratteristiche più importanti di Trading Online Bancoposta, segnaliamo le seguenti:

  • Schede prodotto, news specializzate, analisi tecnica e fondamentale e guide a nostra disposizione.
  • Possibilità utilizzare la formazione multimediale per una facile comprensione dei mercati e dei prodotti di investimento.
  • Benefici di servizi esclusivi, sviluppati in collaborazione con i principali operatori del mercato.

Ricordiamo che per operare con un conto di trading online tramite BancoPosta occorre avere un conto corrente BancoPosta attivo, con il servizio di internet banking BancoPosta online. Per poter iniziare ad investire attraverso il conto è necessario aver sottoscritto, tramite l’ufficio postale, il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività di investimento. Inoltre, è anche necessario essere titolari di un deposito titoli.

Trading online Bancoposta: La versione Demo

Chi sceglie il trading online Bancoposta ha la possibilità di negoziare diversi asset. Tra questi è possibile annoverare titoli azionari italiani e non solo. Nello specifico, si parla delle azioni di società quotate sulla Borsa italiana e di titoli di società quotate su EuroTLX. Queste ultime, sono denominate in euro.

I trader che operano tramite la piattaforma di Poste Italiane possono prendere in considerazione anche il comparto obbligazionario. Anche in questo caso, abbiamo a che fare con obbligazioni sia italiane, sia estere. Gli emittenti sono quotati sulla Borsa italiana e su EuroTLX. Sono denominati sia in euro, sia in altre valute.

Il novero degli asset disponibili in caso di scelta di trading online Bancoposta non finisce qui. Da ricordare, infatti, è anche la possibilità di operare con Certificates e Covered Warrant. Si tratta, in entrambi i casi, di titoli quotati sulla Borsa Italiana e su EuroTLX.

Concludiamo questa parentesi dedicata agli asset disponibili includendo anche ETF, ETC, ETN. Avendo chiari questi aspetti, si può parlare di un argomento a cui abbiamo già fatto cenno, ossia la possibilità di gestire diverse tipologie di profili.

I due profili presenti su BancoPosta

  • Profilo Base

Quello base, completamente gratuito, permette di usufruire di diversi servizi. In primo piano troviamo le quotazioni di Borsa relativi a titoli quotati sui mercati regolamentati. Chi opta per questo profilo, inoltre, può accedere a strumenti importantissimi come i grafici, compresi quelli caratterizzati dalla presenza di indicatori di analisi tecnica.

Completano le opzioni disponibili per il profilo base le news in tempo reale sul mondo della Borsa. Ancora, la funzione di ricerca titoli, la posizione portafoglio, ovvero un punto della situazione in tempo reale sull’andamento degli investimenti.

  • Profilo Avanzato

Con il profilo avanzato, invece, è possibile accedere a diversi servizi aggiuntivi. Qualche esempio? ll book a 5 livelli in tempo reale e soluzioni evolute di analisi tecnica e analisi fondamentale.

Trading Online BancoPosta: Non è una truffa

Certo, le commissioni sono altissime e la velocità di esecuzione delle transazioni lascia a desiderare. Tuttavia, BancoPosta così come altre piattaforme bancarie tradizionali come Fineco (Qui un approfondimento) non è di certo una truffa. Questo è comunque un aspetto fondamentale perché colloca BancoPosta tra gli enti regolamentati. A fare la differenza, nella scelta del cliente, saranno fattori come costi e qualità.

Noi della redazione di Migliori Investimenti da sempre abbiamo gli occhi aperti su tutte le truffe presenti nel web, in modo da aiutare i nostri lettori ad evitarle. Quali sono le truffe più frequenti?

Ecco una lista delle truffe da evitare.

Ci sono le truffe di finti Broker online che spingono i clienti a versare i loro soldi per il trading. Un caso eclatante che abbiamo analizzato in passato è quello di Kryptokartal.

Alcune truffe prendono la forma di improbabili piani finanziari per accumulare ricchezza in poco tempo. Ad esempio Tessline prometteva guadagni facili senza fare nulla. Già questa affermazione lasciava presagire falsità e poca trasparenza.

Truffe che prendono il nome dei trend del momento per specularci sopra. E’ il caso di BitcoinEra, uno schema ponzi che sfrutta il nome del Bitcoin per adescare i malcapitati.

Sulla scia di quanto scritto prima, il web è anche pieno di truffe che utilizzano il nome di famosi Brand per attirare gente. Ci riferiamo, tra gli altri, ad Amazon Profit.

Il vantaggio dei Broker con zero commissioni

Con quanto sopra non vogliamo certamente dire che il servizio di BancoPosta Trading non sia comunque sufficientemente valido o conveniente. Tuttavia, riteniamo che la competitività di questa piattaforma sia limitata sostanzialmente a chi è già cliente di Poste Italiane. Oppure, a chi non ha una grandissima esigenza nella variabilità dei propri investimenti, con un particolare riferimento a quelli speculativi con CFD.

Ricordato anche questo elemento, considerato che BancoPosta Trading ha canoni e commissioni non certo sottovalutabili, potrebbe essere preferibile provare i servizi dei broker online zero commissioni. Questi operatori ci permetteranno di:

  • Fare del trading online senza alcun costo;
  • Aprire un conto di trading online direttamente da casa (senza pertanto doverti recare di persona presso gli uffici postali);
  • Avere a disposizione una grandissima varietà di strumenti e di prodotti finanziari da sottoscrivere;
  • Godere di servizi aggiuntivi come i segnali di trading;
  • Ottenere un’assistenza e una formazione di primissimo livello.

Ma quali sono questi broker per investimenti senza commissioni?

I migliori Broker senza commissioni

Per investire nel settore degli investimenti finanziari è fondamentale assicurarsi che l’operatore di trading prescelto sia affidabile e rispetti in maniera rigida tutte le normative vigenti. Ne abbiamo analizzati tantissimi ed in base ai parametri impostati possiamo affermare che i migliori broker sono i seguenti:

24option

24option è una piattaforma di investimenti finanziari estremamente seria e professionale. Spesso viene menzionata dagli addetti ai lavori fra le più affidabili all’interno del panorama dei broker di settore. Nel corso degli anni, hanno dimostrato sul campo di combinare un’eccellente offerta finanziaria ad una grande trasparenza in termini di rispetto delle normative in vigore e dei suoi clienti.

Il deposito minimo per aprire un conto live con 24option è di 100 euro. In questa guida verrà spiegato come sfruttare al meglio un piccolo capitale per il nostro conto trading. Per finanziare il proprio account si possono scegliere molti modi tra cui carta di credito o di debito, bonifico bancario, portafoglio virtuale.

Licenza e regolamentazione.

Dal punto di vista amministrativo, il gruppo di riferimento si chiama Rodeler Limited operante sotto licenza numero 207/13 emessa dalla Cypriot Investment Firm (“CIF”), un ente regolamentato dal CySEC. E’ quindi un broker in linea con la Direttiva Mifid. Tali enti disciplinano in maniera ferrea l’erogazione di servizi finanziari e di investimento e le cui licenze ad essi collegate garantiscono, in maniera certa, l’alto profilo di una società autorizzata.

L’offerta formativa.

Uno dei punti di forza della proposta di questo broker è sicuramente quello relativo l’offerta formativa. Oltre ai seminari live, sono infatti disponibili gratuitamente una serie di guide estremamente approfondite, sia online che attraverso il download di dettagliati ebook. Queste guide introducono e definiscono in modo chiaro tutti i passaggi necessari all’investimento finanziario, andando anche a toccare elementi finanziari particolarmente tecnici.

Strategie, comparazioni, dati analitici, possono infatti risultare determinanti per approdare ad una scelta di trading remunerativa, così come lo è il conoscere i dettagli funzionali della piattaforma attraverso cui si opera. Anche in questo caso, 24option offre una serie di percorsi guidati che permettono agli utenti di avere un panorama chiaro su tutte le sezioni ed i passaggi necessari per cominciare a investire sui prodotti finanziari.

Per scaricare il materiale didattico offerto da 24option clicca qui.

I segnali di trading.

Tra le caratteristiche più apprezzate offerte dal broker 24option annoveriamo la possibilità di ricevere gratuitamente eccellenti segnali di trading. In pratica si tratta di indicazioni precise su condizioni di mercato particolarmente interessanti. Questi segnali hanno un livello di affidabilità veramente elevata, servizi con previsioni così accurate hanno di solito un costo di abbonamento mensile superiore ai 1.000 euro. Nel caso di 24option, invece, il servizio è completamente gratuito.

Clicca qui per ricevere i segnali di trading offerti da 24option.

Il conto Demo.

Il conto demo è semplicemente un programma virtuale per effettuare operazioni di trading nei mercati borsistici. Tutti gli investimenti sulla piattaforma saranno effettuati con una moneta virtuale quindi non saremo sottoposti al fattore rischio. In questo modo avremo modo di capire a fondo come funziona la piattaforma e mettere a fuoco tutte le dinamiche che presenta questo mercato. La piattaforma demo di 24option è gratuita ed illimitata.

Scarica qui la piattaforma Demo di 24option.

Iq Option

Iq Option rappresenta un esempio perfetto di come si possa fare trading nel settore della finanza online ad alto livello, crescendo costantemente sotto il profilo operativo e conquistandosi nel tempo la fiducia di milioni di investitori in tutto il mondo. Per comprendere in maniera più chiara la portata operativa di questa società, basta dare una rapida occhiata ai numeri di riferimento. I dati societari parlano di 11 milioni di utenti in tutto il mondo, con 3 milioni di transazioni al giorno e un volume di affari mensile da 10 miliardi di dollari.

Licenza e regolamentazione

Questa piattaforma finanziaria soddisfa tutti i requisiti di sicurezza previsti dalla normativa europea sugli investimenti e i mercati finanziari. La società è infatti registrata a Cipro presso l’authority di vigilanza del CySec, con il numero di licenza 247/14, rilasciato nel 2014. Tale autorizzazione permette di fornire servizi finanziari in tutto il territorio europeo. Per questo motivo Iq Option risulta ufficialmente inserita anche negli albi nazionali delle autorità finanziarie dei più importanti paesi UE, fra i quali la Consob in Italia.

L’offerta di Iq Option

Tra i suoi punti di forza più importanti annoveriamo sicuramente la semplicità d’uso della piattaforma. Non di secondaria importanza il corso gratuito offerto a tutti gli iscritti e che garantisce una preparazione molto solida. Inoltre, una tipicità di questo broker consiste nella possibilità di iniziare a fare trading reale con solo 10 euro, oltre ad un conto demo illimitato e gratuito.

Il numero di asset disponibili su questa piattaforma non è altissimo, conta circa 100 strumenti finanziari a disposizione. Tuttavia, risulta comunque ottimale vista l’accurata selezione di Asset e la varietà operativa cui possono fare riferimento gli utenti. Infatti troviamo materie prime, indici, azioni, coppie di valute, tutti quotati sulle Borse dei mercati nazionali e mondiali e pronte per essere inserite nel proprio conto di investimento finanziario online.

Abbiamo visto sinora come “sempIicità” sia la parola d’ordine per questo broker, che anche dal punto di vista dei pagamenti offre uno dei servizi più facili e funzionali del settore. Tutte le operazioni hanno un approccio rapido, sia per quanto riguarda il ritiro che per il deposito.

Inizia a fare trading Online con Iq Option.

eToro

Quando si parla di alternative professionali a BancoPosta, è necessario chiamare in causa eToro (clicca qui per ottenere un conto gratis). Questo broker è degno di nota prima di tutto perché legale (dotato di autorizzazione a operare da parte della CONSOB e di licenza CySEC). I suoi vantaggi vanno ben oltre a questo aspetto oggettivamente importantissimo. eToro è infatti il punto di riferimento online per il Copy Trading.

I vantaggi del Copy-Trading

Questo meccanismo ha rivoluzionato il modo di fare trading dal 2007, anno in cui eToro è stato lanciato online. Grazie al Copy Trading, chi vuole guadagnare con il trading di Bitcoin può farlo copiando automaticamente e gratuitamente le scelte di chi ha ottenuto successo investendo sui mercati finanziari.

Gli investitori in questione nel linguaggio del broker sono definiti come guru e condividono le loro strategie tramite bacheche gratuite. Sì, si tratta di un meccanismo simile a quello di social network come Facebook. Non è infatti un caso che eToro sia conosciuto anche come il social network degli investimenti.

Abbiamo scelto di parlarti di questo broker perché si tratta di una piattaforma estremamente semplice. Infatti, consente anche a chi parte da zero di iniziare a fare trading. Da non dimenticare è anche la sua gratuità. eToro permette infatti di investire senza commissioni.

Iscriviti su eToro e scopri i vantaggi del Copy trading.

I vantaggi del Conto demo

Tra i suoi vantaggi, è possibile annoverare pure la presenza di un ottimo conto demo. Grazie a questo strumento, è possibile “allenarsi” senza rischiare nulla. L’utente che lo apre opera infatti con denaro virtuale.

Grazie al conto demo, è possibile accedere alle schede personali dei singoli guru. Questi ultimi sono selezionabili mettendo in campo diversi criteri, che vanno dall’asset di interesse, al Paese di provenienza, fino al periodo di attività e al numero di copiatori. Ricordiamo inoltre la possibilità di informarsi sul livello di rischio medio dei singoli investitori.

Dopo qualche ora di “allenamento” con il conto demo, arriva ovviamente il momento di fare il salto di qualità e di aprire il conto con denaro reale. Per attivarlo, è necessario effettuare un deposito minimo di 200 euro, cifra accessibile e in ogni caso inferiore a qualsiasi investimento necessario per acquistare azioni sui mercati.

Registrati su eToro e richiedi il tuo conto Demo.

I segreti per un Copy trading vincente

Un ultimo ma importantissimo consiglio: utilizzare eToro per guadagnare sui mercati non significa aprire un conto e sperare che il broker faccia tutto da solo. Per ottenere risultati è infatti necessario monitorare costantemente le performance degli investitori seguiti. Insomma, bisogna farsi trovare pronti ad “aggiustare” la situazione. Fondamentale è che siano almeno 5/6. Seguire un solo guru è infatti molto rischioso! Seppur bravo, si tratta comunque di un essere umano che può sbagliare!

Registrati adesso su eToro ed investi in modo sicuro sui mercati finanziari.

Trading Online BancoPosta: Conclusioni

Se hai letto attentamente le riflessioni che sopra abbiamo voluto condividere con te, dovresti aver ben compreso che non è semplice affermare se BancoPosta conviene o no, ma che le alternative che hai a disposizione sono sicuramente appetibili e, altrettanto sicuramente, val la pena almeno sperimentarle con un conto demo.

A nostro giudizio, il servizio di trading online di BancoPosta sembra essere utilizzabile esclusivamente da chi è già cliente di Poste Italiane e non ha grandi esigenze in termini di negoziazione di strumento finanziari, soprattutto derivati.

Chi invece ha nella propria strategia la volontà di investire in CFD, non può che ricorrere all’ausilio di broker senza commissioni, regolamentati e affidabili. Proprio come quelli che abbiamo avuto modo di approfondire nelle scorse righe, quali 24option, eToro e Iq Option.

Considerato poi la ricchezza di servizi aggiuntivi che questi broker possono offrire, come i segnali di trading e i corsi di formazione, e la possibilità di sperimentarne le qualità mediante l’accensione di un conto demo. Insomma, non possiamo che suggerirti l’apertura di un conto di trading e l’uso sicuro delle rispettive piattaforme.

Al termine di qualche giorno o alcune settimane di intenso utilizzo dei conti demo, ti renderai da solo conto di quale sia il miglior broker che potresti utilizzare per le tue avventure finanziarie. Sperimenterai con fiducia la differenza sussistente con un servizio più tradizionale, costoso e meno innovativo come BancoPosta Trading Online!

Apri un conto Trading con 24option

 

Registrati su eToro e sfrutta i vantaggi del Copy Trading

 

Scegli Iq Option per il tuo trading professionale