studi di economia

Come effettuare investimenti sicuri nel 2018-2019

La domanda sorge spontanea per qualsiasi investitore agli esordi: è davvero possibile investire in sicurezza? La risposta è difficile, e si presenta come la classica medaglia dalle due facce: da un lato infatti tutti gli strumenti finanziari e i mercati sono per definizione portatori di rischio, che in percentuale sempre diversa è comunque presente, dall’altro si può ben dire che operando oculatamente esistano degli investimenti sicuri nel senso relativo del termine, in quanto comunque esiste una anche remota percentuale che l’investimento non vada a buon fine, nonostante anche buone premesse e sviluppi.

Gli strumenti finanziari per investire senza rischi nel 2018-2019

Occorre quindi muoversi con cautela in un mondo come quello finanziario dove la speculazione è un mantra diffuso e il profitto l’unico obiettivo, ma esistono strategie che permettono di ridurre al minimo i rischi di perdere il proprio capitale.

Giuseppe garibaldi genova
Investire in sicurezza è difficile, oggi più che mai, ma esistono diversi metodi e strategie per diminuire i rischi senza intaccare gli introiti.

Tutto dipende come già più volte accennato dalle scelte del risparmiatore stesso, un meccanismo che può facilmente essere riassunto in questo modo: più si cerca un largo margine di profitto, maggiore sarà il rischio di perdere tutto o parte del capitale investito. Per investire in sicurezza occorre invece accontentarsi di bassi rendimenti e possibilmente stare lontani dai volubili mercati finanziari, le cui quotazioni sono quotidianamente soggette a notevoli sbalzi. Meglio a questo punto dirigere la propria scelta verso strumenti finanziari come i conti deposito, i libretti bancari, i buoni o libretti postali, che garantiscono la possibilità di rescindere in qualsiasi momento il contratto senza registrare perdite eccessive. Anche i fondi di investimento, che diluiscono la percentuale di rischio in un vasto paniere di asset, sono considerabili come un investimento solitamente solido, anche se molto dipende dal fondo in questione. Inoltre come anche gli Etf e i Bot essi non offrono questa vantaggiosa garanzia di rescissione immediata, ma sul lungo termine possono effettivamente garantire anche ottimi introiti distribuiti tra rischi minimi e piccoli pagamenti.

Investimento a breve o a lungo termine?

La scelta originale è quindi un’altra, si vuole optare per un investimento a breve o a lungo termine? Noi di migliori-investimenti.com consigliamo tendenzialmente il secondo, in quanto proprio sul lungo termine si può meglio applicare la diluizione dei rischi già citata, attraverso una saggia diversificazione del portafoglio che vada a costruire un solido investimento negli anni, mattone su mattone. Invece investendo sul breve termine si finirebbe facilmente a ricercare rapidi e ricchi introiti senza troppo badare ai rischi, e puntando più al risultato che alla costruzione di un metodo efficace. Ovviamente occorre anche la disponibilità economica per poter sostenere le spese della tipologia di investimento prescelta, ma questo naturalmente dipende da caso a caso e da trader a trader. Consigliamo comunque a coloro i quali fossero inesperti in materia di farsi consigliare da un consulente finanziario prima di effettuare un investimento di ingente portata, in modo da non rischiare di incorrere in banali errori dettati dall’inesperienza.

uomini che comprano azioni
Investimenti più sicuri a lungo o a breve termine?

Infine l’ultima opzione da considerare per effettuare investimenti sicuri sul lungo termine sono i titoli a tasso nominale e a capitale indicizzato all’inflazione, con cedola reale. Essi non corrono infatti il rischio di default, e possiedo quotazioni che solitamente rimangono all’interno di un determinato range. Con i primi tuttavia non è possibile coprirsi dall’inflazione inattesa, come per esempio avviene con i tradizionali Btp, il cui rendimento è pari all’inflazione più una percentuale per il rischio. Da considerare anche i corrispettivi d’Oltralpe, i BTpei o gli OaTei francesi la cui cedola viene sempre calcolata su un capitale che si rivaluta quotidianamente per effetto dell’inflazione dell’Eurozona. In teoria sono quindi questi ultimi a offrire la maggior garanzia a protezione del capitale, ma la scelta ovviamente dipende anche dalle esigenze del singolo investitore.

Uno dei migliori strumenti per investire online è la piattaforma di 24Option. Clicca qui e accedi direttamente alla pagina di 24option. Perché diciamo che 24Option è la migliore piattaforma online per fare investimenti? 24Option è semplice da usare, non applica commissioni e consente di investire sia al rialzo che al ribasso. Per aprire un conto con 24Option, clicca qui >>

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]