comprare-azioni-apple

Comprare Azioni Apple: Le migliori soluzioni del 2019

Se stai pensando di comprare azioni Apple, questo interessante articolo contribuirà a darti un’ampia panoramica di una delle aziende più famose del mondo. Non è un segreto che ci sono numerosi trader che vogliono acquistare azioni della Apple. Ma conviene sul serio?

Apple (AAPL) è la prima società statunitense quotata in borsa a valere 1 trilione di dollari e quasi due terzi della popolazione americana possiede almeno uno dei suoi prodotti. Il lancio del suo articolo di punta, l’iPhone, ha cambiato per sempre il nostro modo di comunicare con le persone, attivando un meccanismo di crescita dell’azienda che ad oggi non vede una fine.

Deciderai di inserire i titoli di Apple all’interno del tuo portafoglio di investimenti? Vediamo insieme quali sono le migliori piattaforme di trading online con cui comprare azioni Apple.

Dove comprare azioni Apple online? I migliori broker del 2019

Per comprare azioni Apple o qualsiasi altro titolo di un’azienda quotata in borsa, è necessario aprire un account in una delle piattaforme di trading online disponibili. Ma quale broker scegliere nella districata giungla del web?

Trovare un broker che vende azioni Apple sarà facile, ma vale la pena considerare l’offerta che le due maggiori realtà possono garantirti: commodities, trading di criptovalute, fondi comuni di investimento, indici di borsa, etc. Cerca anche piattaforme che offrono commissioni basse o assenti, un eccellente customer service e servizi aggiuntivi in grado di facilitare il tuo percorso nel trading online.

Di chi stiamo parlando? Di eToro e 24option. Da anni presenti nel trading online, queste due piattaforme sono le soluzioni migliori per affacciarti nel mondo delle operazioni finanziarie.

Comprare azioni Apple con i CFD

Come poter comprare azioni Apple? I CFD sono un ottimo strumento che viene utilizzato per operare sui titoli di numerose società quotate in borsa e sono impiegati in gran parte delle piattaforme di trading online.

I CFD, contratti per differenza, consentono al trader che ha deciso di usarli di guadagnare sulla differenza di prezzo tra l’apertura e la chiusura di una posizione. Inoltre, sono uno strumento economico con cui fare trading. L’unico costo che deve sopportare l’operatore si traduce nello spread, che si configura come la differenza tra bid e ask.

I CFD sono strumenti assolutamente legali con cui operare e rappresentano una soluzione da considerare se si vogliono comprare azioni Apple.

Comprare azioni Apple con eToro nel 2019

Se vuoi comprare titoli della Apple in totale sicurezza, la prima piattaforma da valutare è eToro. eToro è uno dei broker online più famosi del mondo e vanta circa 5 milioni di utenti, oltre a migliaia di recensioni positive.

Con eToro potrai godere di numerosi vantaggi derivanti dalle sue peculiari funzioni. Inoltre, sarai in grado di investire su diversi asset: criptovalute, commodities, indici di borsa e azioni Apple!

Attraverso eToro potrai iniziare un interessante percorso formativo e imparare le basi del trading online. La piattaforma consente di usufruire di alcuni corsi gratuiti molto utili, soprattutto per chi è alle prime armi.

Inizia ad imparare con eToro. Clicca qui.

Una delle funzioni più interessanti della piattaforma è la possibilità di copiare le operazioni di investimento dei trader di maggiore successo. Sì, con il “Copy Trading” puoi facilmente eseguire le stesse operazioni di chi guadagna con il trading online. Ecco quali sono i migliori trader da cui prendere spunto nel 2019:

  • Barryjones381: il trader della città di Hong Kong è uno dei migliori sulla piazza con il +53% raggiunto nell’anno solare. Ben 4.086 copiatori vorranno pur di qualcosa, no?
  • OmarSosa: anche in Italia sappiamo come fare trading. Performance registrata: +21%. Numero di Copiatori? 4.454 utenti.
  • BalanceAM: cercalo tra gli “Investitori Popolari”. Un bilancio in positivo (+18%) e un bel seguito di copiatori (1807) lo inseriscono di diritto nel podio dei trader di eToro.

Apri il tuo conto gratuito su eToro e inizia a sfruttare i vantaggi del Copy Trading.

Se, invece, hai intenzione di fare un passo alla volta, potrai accedere al tuo conto demo e sperimentare le funzioni della piattaforma. Con l’account di prova, eToro mette a disposizione di ogni utente ben 100.00$ virtuali.

Non sperare di poter guadagnare soldi reali: il conto demo serve ai principianti per allenarsi a fare trading e scoprire quali potrebbero essere le strategie migliori per fare profitto. Oppure ai professionisti per sperimentare nuove tecniche di investimento.

Apri il tuo conto demo. Iscriviti a eToro gratis.

24option: come comprare azioni Apple?

Se eToro non ti basta, hai una seconda alternativa per comprare azioni Apple: 24option.. Al pari di eToro, 24option è un broker regolamentato a livello internazionale. La piattaforma di trading online è dotata di licenza Cysec, autorizzata dalla Consob e rispetta le norme internazionali del trading.

Se hai tanta voglia di imparare, e crediamo che tu ne abbia, 24option è il broker adatto alle tue esigenze. L’offerta formativa è senza precedenti: non solo avrai a disposizione tutorial, webinar, video per imparare a fare trading, ma potrai scaricare un ebook totalmente gratuito. In poco tempo passerai da essere un trader principiante ad uno professionista.

Scarica l’ebook gratuito cliccando qui.

Come altri broker online, 24option permette ai propri utenti di provare le loro strategie di trading attraverso la presenza di un conto demo. Infatti, una volta iscritto alla piattaforma potrai scegliere come investire. Nel caso di un account di prova il tuo denaro non sarà a rischio: 24option rende disponibili 40.000 $ virtuali che possono essere utilizzati a proprio piacimento. Una vera e propria simulazione di trading. Sei curioso di scoprire i vantaggi dell’account demo?

Iscriviti gratis a 24option apri il tuo conto demo.

24option renderà più facile il tuo trading con le azioni Apple attraverso una sua esclusiva funzione: i segnali. Il servizio offerto dalla piattaforma è completamente gratuito e si basa su una serie di consigli che gli analisti di 24option notificano agli utenti del broker. Attenzione: i segnali non sono sinonimo di guadagno sicuro, ma possono essere considerati come dei suggerimenti da valutare attentamente.

Prova i Segnali gratuiti di 24option. Iscriviti gratis.

Comprare azioni Apple in banca: Il consulente finanziario

Se non hai alcuna esperienza con gli investimenti e non sei convinto di poter imparare tutto con i corsi gratuiti di trading online, il nostro consiglio è quello di rivolgerti ad una guida esperta in grado di orientare i tuoi investimenti in maniera profittevole. Il consulente finanziario è la figura adatta alle tue esigenze.

E’ opportuno sottolineare che il consulente finanziario è una soluzione oggettivamente più costosa di un qualsiasi broker online. Nonostante questo, i consulenti finanziari possono aiutarti a determinare quali tipi di investimento sono più adatti al tuo portafoglio e consigliarti se comprare azioni Apple o meno.

Conviene comprare azioni Apple nel 2019?

Sei convinto, il tuo prossimo investimento sarà sulla mela più famosa del mondo. No, non parliamo della mela delle principesse Disney e neanche dei Beatles. Apple è l’azienda su cui ricadrà la tua scelta.

Probabilmente avrai in casa uno dei dispositivi che Apple vende: un Mac, un iPhone, le AirPod. Sei affascinato dal modello di business e dall’elevato customer service ricevuto. Il design e la qualità dei prodotti completano la tua ottima considerazione dell’azienda.

Conoscere un’azienda come cliente non equivale a conoscerla come investitore. Per essere pienamente coscienti del rischio di un investimento è necessario trascorrere del tempo ad effettuare ricerche qualitative e quantitative. Le prime analizzano la concorrenza, la gestione e il modello di business dell’azienda (cioè come crea valore). Le seconde, invece, soffermano la loro attenzione sulle entrate e sui profitti.

L’analisi della situazione competitiva e finanziaria di un’azienda è forse la parte più difficile dell’acquisto di un titolo, ma anche la più importante. Da dove partire?

Il punto migliore da cui iniziare è l’analisi del “Modello 10k”, che è il rapporto annuale che tutte le società quotate in borsa devono presentare. Il “Modello 10k” è un ottimo strumento per una prima analisi, ma per avere una panoramica completa è necessario passare ad un livello superiore: studiare quali sono le mosse dei competitor.

Ad esempio, Apple compete con le più grandi aziende del mondo dotate di enormi risorse finanziarie e in grado di attrarre le menti più geniali del mondo. Tra questi è possibile annoverare Facebook, Microsoft, Amazon. Ogni azienda ha il proprio asso nella manica che potrebbe creare più di qualche problema al colosso di Cupertino.

Solo dopo aver effettuato le opportune ricerche a supporto della tua scelta potrai finalmente decidere di comprare azioni Apple.

Ad oggi, il valore di un’azione Apple è quotato a circa 264$. Ad esempio, se tu disponessi di un budget pari a 1000€, saresti in grado di comprarne 5 o 6. Tutte queste informazioni, sul valore in tempo reale del titolo, le puoi trovare semplicemente all’interno di eToro o 24option.

Non è detto che acquistare una maggiore quantità di azioni Apple possa essere la migliore decisione e garantirti il profitto che desideri. Uno dei principi alla base degli investimenti finanziari è la diversificazione del rischio. Acquistando solo azioni Apple rischieresti che un possibile crollo del titolo possa contribuire a farti perdere tutti i soldi investiti.

Apple e la leggenda di Steve Jobs

Steve Jobs è stato co-fondatore, presidente e CEO di Apple fino al 2011. L’impatto dell’uomo più importante dell’azienda sul settore tecnologico, dell’intrattenimento e della pubblicità è stato devastante.

All’inizio Apple era costituita da tre uomini: Steve Jobs, Steve Wozniak e Mike Markkula, che alla fine degli anni ’70 hanno progettato e commercializzato la serie di computer Apple II. Fu la prima linea di personal computer di successo e fu la prima macchina a utilizzare una GUI (Interfaccia Utente Grafica).

Un anno dopo, nacque l’Apple Macintosh e con esso la leggenda di Apple inizio a diffondersi.

Dopo alcuni travagli interni, nel 1985, Jobs lascia l’azienda da lui stesso fondata e inizia a interessarsi ad altri progetti. La sua prima mossa è quella di fondare “NeXT”, una società tecnologica specializzata nell’istruzione superiore e nel business.

Nel 1986, Steve Jobs si interessa ad una piccola divisione della Lucasfilm, incentrata nello sviluppo della grafica per animazione. Hai mai sentito parlare della Pixar? Dopo alcuni progetti fallimentare, l’azienda riesce a produrre “Toy Story” nel 1995, in cui viene accreditato come produttore esecutivo Steve Jobs. Ad oggi, tutti sappiamo che la Pixar è diventata una delle compagnie di film d’animazione più prolifiche e di maggior successo.

Nel 1996, Apple acquisto NeXT e propone a Steve Jobs di rientrare in azienda. A quel tempo, la maggior parte delle persone possedeva computer basati sul sistema operativo di Windows e non era interessata alle macchine della Apple, più idonee ad essere utilizzate nelle industrie “creative”.

Nel 2001, però, ci fu una rivoluzione. L’iPod entra prepotentemente nel mercato, offrendo la possibilità di archiviare digitalmente migliaia di brani su un piccolo dispositivo enormemente più piccolo di un walkman o lettore CD. Il futuro era finalmente arrivato.

Nel giro di pochi anni, i prodotti Apple furono sulla cresta dell’onda. Nel 2007 l’iPhone è il dispositivo che consacra definitivamente l’azienda di Cupertino come uno dei più importanti player industriali.

Tuttavia, tra il 2003 e il 2011, Steve Jobs deve combattere con una malattia che cerca di allontanarlo dal lavoro. Il leggendario CEO si dimette dal suo ruolo nell’agosto del 2011 e solo qualche settimana dopo si spegne.

Dopo la dipartita di Steve Jobs, tutto ciò che è stato rilasciato è sembrato essere un mero aggiornamento dei prodotti già esistenti. Ad oggi, nessuna novità è stato accolta con lo stesso entusiasmo dei prodotti che hanno ispirato decine di generazioni.

Comprare Azioni Apple: Le nostre conclusioni

Apple è un’azienda solida ed è difficile che il valore delle sue azioni possa crollare a 0, anche nel peggiore degli scenari. Questa società sarà un’icona per molto tempo ancora e solo questo può darti un’idea del vero valore delle sue azioni.

Come in qualsiasi tipologia di investimento, il nostro consiglio è quello di considerare il rischio da esso derivante. Nonostante Apple abbia guadagnato lo stato di blue chip, i suoi titoli sono comunque suscettibili a repentine variazioni. Quando si effettuano gli investimenti è opportuno non spendere più di quello che ti puoi permettere.

Sebbene le azioni Apple abbiano dimostrato buoni rendimenti sui titoli azionari e dati finanziari positivi, devono anche tener conto della concorrenza di altri produttori di dispositivi, come computer e smartphone. Tra questi possiamo citare la Samsung, oppure l’HP. Senza dimenticare i colossi cinesi che si affacciano al mercato occidentale come Xiaomi. La concorrenza è uno dei fattori che possono influenzare la performance delle azioni di un’azienda.

Tuttavia, se la tua intenzione di comprare azioni Apple è matura, ti consigliamo di utilizzare piattaforme di trading online regolamentate come eToro e 24option. Entrambe saranno in grado di facilitare il tuo processo di acquisto da molteplici punti di vista. Iscriversi è gratuito. Che aspetti per iniziare a fare trading online?

Iscriviti gratis a eToro. Clicca qui.

Apri ora il tuo conto gratuito su 24option.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]