comprare-azioni-apple

Comprare Azioni Apple: Le migliori soluzioni del 2020

Se stai pensando di comprare azioni Apple, questo interessante articolo contribuirà a darti un’ampia panoramica di una delle aziende più famose del mondo. E’ a tutti noto, che molti operatori del settore decidano di puntare sulle azioni Apple. Ma conviene sul serio?

Apple (AAPL) è la prima società statunitense quotata in borsa a valere 1 trilione di dollari e quasi due terzi della popolazione americana possiede almeno uno dei suoi prodotti. Il lancio del suo articolo di punta, l’iPhone, ha cambiato per sempre il nostro modo di comunicare con le persone, attivando un meccanismo di crescita dell’azienda che, ad oggi, non vede una fine.

All’interno di questa guida, appositamente scritta per essere un concreto punto di riferimento per appassionati e traders, andremo a delineare il modello di business aziendale, i principali punti di forza, le possibili minacce presenti nel mercato e molto altro. Oltre ciò, ricordando che Apple possiede una propria quotazione, legheremo il suo titolo a nuovi strumenti di negoziazione, basati su strumenti derivati (CFD).

A tal proposito, ecco una tabella completa con i migliori Broker online, tutti in possesso delle dovute licenze ed autorizzazioni per operare all’interno dell’Unione Europea:

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Azioni Apple: Nascita e Modello di Business

Per comprendere a pieno la nascita e lo sviluppo della Apple, è importante avviare alcune considerazioni, strettamente legate all’uomo che realmente ha posto le basi per costruire questo grande impero.

Partendo dal principio, Apple era completamente gestita da tre uomini di spicco: Steve Jobs, Steve Wozniak e Mike Markkula. Gli stessi, alla fine degli anni ’70, progettarono e commercializzarono una delle prime serie di computer Apple ad utilizzare una GUI (Interfaccia Utente Grafica). Un anno dopo, il lancio dell’Apple Macintosh, rappresentò il vero e proprio lancio della società, permettendo alla stessa di espandersi velocemente.

Dopo alcuni travagli interni, nel 1985, Jobs decise di lasciare l’azienda, iniziando ad interessarsi ad altri progetti. La sua prima mossa fu quella di fondare “NeXT”, una società tecnologica specializzata nell’istruzione superiore e nel business.

Nel 1986, Steve Jobs, interessandosi ad una piccola divisione della Lucasfilm, decise di entrare nell’allora fiorente settore dello sviluppo della grafica per animazione. Dopo alcuni progetti fallimentari, l’azienda riuscì a produrre “Toy Story”, nel 1995, con Steve Jobs accreditato come produttore esecutivo . Ad oggi, tutti sappiamo che la Pixar è diventata una delle compagnie di film d’animazione più prolifiche e di maggior successo.

Giunti al 1996, Apple acquistò NeXT, proponendo a Steve Jobs di rientrare in azienda. A quel tempo, la maggior parte delle persone possedeva computer basati sul sistema operativo di Windows e non era interessata alle macchine Apple, considerate più idonee ad usi nelle industrie “creative”. Nonostante ciò, dal 2001, iniziò una vera e propria rivoluzione.

  • L’iPod entra in commercio, offrendo la possibilità di archiviare digitalmente migliaia di brani su un piccolo dispositivo maggiormente compatto rispetto ad un walkman o lettore CD. Il futuro era finalmente arrivato.
  • Nel 2007 l’iPhone è il dispositivo che consacra definitivamente l’azienda di Cupertino come uno dei più importanti player industriali.
  • Tra il 2003 e il 2011, Steve Jobs deve combattere con una malattia che cerca di allontanarlo dal lavoro. Il leggendario CEO si dimette dal suo ruolo nell’agosto del 2011 e solo qualche settimana dopo si spegne.
  • Ad oggi, le idee rivoluzionarie e pioneristiche di Jobs continuano a rappresentare una solida base per i nuovi prodotti e servizi Apple. La stessa società è ampliamente sviluppata nel comparto degli smartphone, dei computer, dei servizi online, nel campo musicale e molto altro, cercando costantemente di offrire ai propri clienti emozioni uniche sotto tutti i punti di vista.

Azioni Apple Quotazione e Prezzo In Tempo Reale

 

 

Come Comprare Azioni Apple

Come poter comprare azioni Apple? Ad oggi esistono differenti metodologie. Due delle più utilizzate riguardano i canali bancari e le piattaforme di negoziazione online. Vediamo subito differenze e potenzialità per capire quale si adatti meglio alle nostre esigenze.

Gli investimenti bancari, definiti “tradizionali”, basano la loro operatività sull’acquisto fisico di un determinato pacchetto azionario, con la successiva speranza di un aumento dei prezzi. In tutto ciò, l’investitore è soggetto a grossi oneri di commissione ed a subire lunghe pratiche burocratiche.

Contrariamente da ciò, i CFD sono strumenti derivati, che vengono utilizzati per operare sui titoli di numerose società quotate in borsa e sono impiegati in gran parte nelle piattaforme di trading online. I contratti per differenza, consentono al trader di basarsi esclusivamente sulla differenza di prezzo tra l’apertura e la chiusura di una posizione. Inoltre, sono uno strumento economico con il quale operare.

L’unico costo che deve sopportare l’operatore si traduce nello spread, che si configura come la differenza tra bid e ask. Sono strumenti assolutamente legali, rappresentano una soluzione da considerare se si vogliono comprare azioni Apple con CFD e permettono una doppia chance operativa:

  • Apertura rialzista su Apple tramite CFD: in caso si ipotizzi un progressivo aumento dei valori dello strumento.
  • Apertura ribassista su Apple tramite CFD: in caso si ipotizzi un progressivo decremento dei valori dell’asset.

Dove comprare Azioni Apple

Per comprare azioni Apple, o qualsiasi altro titolo di un’azienda quotata in borsa, è quindi necessario aprire un account in una delle piattaforme di trading online disponibili. Ma quale broker scegliere nella districata giungla del web?

Trovare un broker che permetta di vendere o comprare azioni Apple tramite CFD è facile, ma, nonostante ciò, è importante soffermarsi attentamente sulle maggiori caratteristiche del servizio, onde evitare di imbattersi in vere e proprie truffe online. A tal proposito, ciò che non dovrebbe mai mancare, all’interno di un broker professionale, sono:

  • Vasto database: permette al trader di poter utilizzare anche altri strumenti quali: commodities, trading di criptovalute, fondi comuni di investimento, indici di borsa e molto altro.
  • Commissioni basse o assenti
  • Un eccellente customer service
  • Servizi aggiuntivi in grado di facilitare il proprio percorso nel trading online.

Ma non è tutto, scopriamo subito altri vantaggi, analizzando dettagliatamente due dei migliori Broker online. Di chi stiamo parlando? Di eToro e ForexTB.

eToro

Se vuoi sfruttare gli andamenti del tiolo Apple in totale sicurezza, la prima piattaforma da valutare è eToro. E’ uno dei broker online più famosi del mondo e vanta milioni di utenti, oltre che migliaia di recensioni positive.

Con eToro potrai godere di numerosi vantaggi, derivanti dalle sue peculiari funzioni. Inoltre, sarai in grado di negoziare su diversi assets: criptovalute, commodities, indici di borsa e azioni Apple! Attraverso eToro potrai iniziare un interessante percorso formativo e imparare le basi del trading online. La piattaforma consente di usufruire di alcuni corsi gratuiti molto utili, soprattutto per chi è alle prime armi.

Inizia ad imparare con eToro. Clicca qui.

Una delle funzioni più interessanti della piattaforma è la possibilità di copiare le operazioni di investimento dei trader di maggiore successo. Con il “Copy Trading” puoi facilmente eseguire le stesse operazioni di chi guadagna con il trading online. Ecco come funziona:

  • Si apre un proprio account personale all’interno della pagina ufficiale eToro, in pochissimi minuti ed in totale autonomia.
  • Si individuano uno o più Popular Investor all’interno delle specifiche sezioni di riferimento. La stessa scelta può vertere su molteplici variabili, fra le quali: rendimento, rischiosità e popolarità.
  • A questo punto, avviata la copia, tutte le singole operazioni di modifica, di apertura e di chiusura, generate dal trader professionista, verranno automaticamente generate anche sul proprio account personale.

Apri il tuo conto gratuito su eToro e inizia a sfruttare i vantaggi del Copy Trading.

Se, invece, hai intenzione di fare un passo alla volta, potrai accedere al tuo conto demo e sperimentare le funzioni della piattaforma. Con l’account di prova, eToro mette a disposizione di ogni utente un ammontare di denaro fittizio, utilizzabile a proprio piacimento, anche per il titolo Apple. Ecco la presenza del CFD su AAPL presente su eToro:

Comprare azioni Apple CFD su eToro
Comprare azioni Apple CFD su eToro

Non sperare di poter guadagnare soldi reali: il conto demo serve ai principianti per allenarsi a fare trading e scoprire quali potrebbero essere le strategie migliori per fare profitto, oppure ai professionisti per sperimentare nuove tecniche di investimento.

Clicca qui per scoprire eToro.

ForexTB

Una seconda valida alternativa, da poter inserire nella nostra guida su comprare azioni Apple è ForexTB.. Al pari di eToro, ForexTB è un broker regolamentato a livello internazionale. La piattaforma di trading online è dotata di licenza CySEC, autorizzata dalla Consob e rispetta le norme internazionali del trading.

Se hai tanta voglia di imparare, e crediamo che tu ne abbia, ForexTB è il broker adatto alle tue esigenze. L’offerta formativa è senza precedenti: non solo avrai a disposizione tutorial, webinar, video per imparare a fare trading, ma potrai scaricare un ebook totalmente gratuito. In poco tempo avrai accesso a tante informazioni base sul trading e molteplici esempi pratici su centinaia di strumenti finanziari.

Scarica l’ebook gratuito cliccando qui.

Come altri broker online, ForexTB permette ai propri utenti di provare le loro strategie di trading attraverso la presenza di un conto demo. Infatti, una volta iscritto alla piattaforma, potrai scegliere come investire. Nel caso di un account di prova il tuo denaro non sarà a rischio: ForexTB rende disponibili 40.000 $ virtuali, che possono essere utilizzati a proprio piacimento. Una vera e propria simulazione di trading. Sei curioso di scoprire i vantaggi dell’account demo?

Iscriviti gratis a ForexTB apri il tuo conto demo.

ForexTB renderà più facile il tuo trading con le azioni Apple attraverso una sua esclusiva funzione: i segnali. Il servizio, offerto dalla piattaforma, è completamente gratuito e si basa su una serie di input, che gli analisti di ForexTB notificano agli utenti del broker. Attenzione: i segnali non sono sinonimo di guadagno sicuro, ma possono essere considerati come dei suggerimenti da valutare attentamente.

Prova i Segnali gratuiti di ForexTB. Iscriviti gratis.

Comprare azioni Apple Conviene?

Probabilmente avrai in casa uno dei dispositivi Apple: un Mac, un iPhone, le AirPod. Sei affascinato dal modello di business e dall’elevato customer service ricevuto. Il design e la qualità dei prodotti completano la tua ottima considerazione dell’azienda.

Conoscere un’azienda come cliente, tuttavia, non equivale a conoscerla come investitore. Per essere pienamente coscienti del rischio di un investimento è necessario trascorrere del tempo ad effettuare ricerche qualitative e quantitative. Le prime analizzano la concorrenza, la gestione e il modello di business dell’azienda (cioè come crea valore). Le seconde, invece, soffermano la loro attenzione sulle entrate e sui profitti.

L’analisi della situazione competitiva e finanziaria di un’azienda è forse la parte più difficile dell’acquisto di un titolo, ma anche la più importante. Da dove partire?

Il punto migliore da cui iniziare è l’analisi del “Modello 10k”, ossia il rapporto annuale che tutte le società quotate in borsa devono presentare. Il “Modello 10k” è un ottimo strumento per una prima analisi, ma per avere una panoramica completa è necessario passare ad un livello superiore: studiare quali sono le mosse dei competitor (esaminate a seguito).

Solo dopo aver effettuato le opportune ricerche, a supporto della tua scelta, potrai finalmente decidere di comprare azioni Apple.

Un’ulteriore analisi importante, riguarda le variazioni e gli andamenti del titolo all’interno del grafico. Tutte queste informazioni, sul valore in tempo reale della quotazione, le puoi trovare semplicemente all’interno di eToro o ForexTB.

Non è detto che acquistare una maggiore quantità di azioni Apple possa essere la migliore decisione e garantirti il profitto che desideri. Uno dei principi alla base degli investimenti finanziari è la diversificazione del rischio. A tal riguardo, i predetti Broker, mettono a disposizione centinaia di altri assets, da poter affiancare allo studio del titolo oggi esaminato.

Comprare Azioni Apple Competitors

Proseguendo la nostra analisi sulla società Apple, è ora opportuno avviare alcune considerazioni in merito ad eventuali e possibili minacce presenti all’interno del suo mercato di riferimento. La concorrenza, infatti, è uno dei fattori principali a poter influenzare la performance di un’azienda. Apple compete con le più grandi aziende del mondo, dotate di enormi risorse finanziarie e in grado di attrarre le menti più geniali del mondo. Tra questi è possibile annoverare:

  • Google: in riferimento al conosciutissimo sistema Android, presente in maggior numero all’interno di smartphone, rispetto all’iOS.
  • Microsoft: compete da sempre con Apple nella continua e costante lotta nei riguardi del sistema operativo Windows.

Oltre ciò, bisogna tener conto della concorrenza di altri produttori di dispositivi, come computer e smartphone. Tra questi possiamo citare:

  • Samsung: compete per la produzione di smartphone, computer, smartwatch e molto altro.
  • HP: rivale di Apple prettamente nel settore dei PC.
  • Xiaomi: diventata importante nel corso degli ultimi anni, rappresenta una delle minacce più grandi all’interno delle vendite di smartphone. Riesce a proporre dispositivi validi ad un prezzo davvero imbattibile.
  • Huawei: anch’essa rivale sia nel settore PC che smartphone.
Comprare azioni Apple
Comprare azioni Apple

Comprare Azioni Apple Previsioni

Prima di passare alle conclusioni finali, è importante aprire una piccola parentesi in merito ai risultati di Apple ottenuti nel corso degli ultimi anni. Prima di visionare il grafico storico degli andamenti, è importante considerare, che il settore di interesse di Apple rappresenta uno dei più fiorenti in assoluto. Con il passare del tempo, e soprattutto grazie alla qualità dei prodotti, Apple è riuscita a costruire una considerevole reputazione, fondamentale per mantenere alto anche l’interesse all’interno del mercato.

Oltre ciò, la visione degli andamenti storici, presenti qui in basso, dimostrano un costante aumento di valore, seppur con i continui periodi al rialzo ed al ribasso, tipici di ogni strumento finanziario.

Comprare azioni Apple grafico
Comprare azioni Apple grafico

Dopo aver superato la soglia dei 50, sul finire del 2018, la società ha lentamente avuto la forza di continuare la sua corsa, portandosi su livelli superiori, fino agli inizi del 2020. Durante i primi mesi di questo anno, nonostante il piccolo crollo, avuto durante il drastico periodo rosso portato dalla pandemia del Covid-19, ha velocemente ripreso a correre, spingendosi verso nuovi livelli, addirittura sopra la soglia dei 100.

Conclusioni

Apple è un’azienda solida ed è difficile che il valore delle sue azioni possa crollare a 0, anche nel peggiore degli scenari. Questa società sarà un’icona per molto tempo ancora e solo questo può darti un’idea del vero valore delle sue azioni.

Nonostante Apple abbia guadagnato lo stato di blue chip, i suoi titoli sono comunque suscettibili a repentine variazioni. A tal proposito, all’interno della nostra guida su comprare azioni Apple, si ha avuto la possibilità di scoprire come beneficiare di entrambe le direzioni di un titolo, attraverso l’utilizzo degli ormai noti contratti per differenza.

In tutto ciò, è fondamentale utilizzare piattaforme di trading online regolamentate come eToro e ForexTB. Entrambe possiedono Demo ben strutturate e Corsi di formazione efficaci e completamente gratuiti.

Iscriviti gratis a eToro. Clicca qui.

Apri ora il tuo conto gratuito su ForexTB.

Quando è stata fondata Apple?

Apple è stata fondata nel 1976.

Da chi è stata fondata Apple?

Apple è stata fondata da Steve Jobs, Ronald Wayne e Steve Wozniak.

In quale settore opera Apple?

Apple è da sempre presente nel settore Smartphone, PC, Musica ed altri servizi accessori.

Quali sono i migliori Broker online dov’è possibile individuare Apple?

Fra le migliori piattaforme online, a permettere negoziazioni con Apple tramite CFD, ricordiamo eToro e ForexTB. Rappresentano due leader nel campo del trading su tantissimi strumenti finanziari.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]