IronFX Broker | Opinione e recensione completa | 2021

IronFX è un broker che lavora nel settore degli investimenti in borsa dall’anno 2010. Ha la sede legale a Cipro e viene oggi regolamentato da FCA, ASIC e CySEC. E’ di proprietà dell’azienda Notesco Financial Services Limited. E’ dalla sua succursale nelle Bermuda però che opera e per scrivere questa recensione, ci basiamo proprio sull’attività che IronFX svolge da qui.

A oggi sembra che questo broker online ospita all’attivo circa 1.2000.000 trader. Per correttezza c’è da dire che non tutte le persone lo considerano un broker affidabile e diversi trader hanno avuto esperienze negative con questa piattaforma. Perciò, soprattutto se siete all’inizio, vi suggerisco di iniziare la vostra attività di trader con i più famosi broker online, come per esempio eToro.

IronFX: regolamentazione

La regolamentazione di un broker online è la prima cosa da valutare, visto che è lei a garantirci una certa sicurezza quando si depositano i soldi e si ottengono le vincite.

IronFX è regolato dalla CySEC. In Australia, mercato in cui ha iniziato a lavorare nel 2013, viene regolamentato da ASIC. Nel 2014 invece con l’entrata nel Regno Unito, ecco che ha ottenuto la licenza FCA e anche la FSCA per lavorare invece nell’Africa del Sud.

Perciò possiamo riassumere dicendo che possiede ben 4 regolamentazioni, che sono tra l’altro alcune delle migliori.

Ciò comunque non lo rende a oggi uno dei migliori broker dove investire. Non dimentichiamoci che ha avuto un passato non chiaro e, anche se oggi è stato superato e tutto si è risolto, bisogna dire che per alcuni mesi non ha pagato i propri investitori.

Oggi possiamo dire che le cose vanno bene, ma comunque prima di iniziare a investire è sempre bene fare delle analisi successive. Noi le abbiamo fatte nel corso di questo articolo. Se invece volete iniziare a investire subito, potete provare con eToro, a oggi tra i migliori broker online. 

IronFX trading: quali sono gli asset disponibili?

IronFX punta molto sull’elevato numero di asset che mette a disposizione dei propri clienti. Basta pensare che a oggi ci sono ben 200 o più asset disponibili, tra cui troviamo materie prime, forex, azioni, indici, metalli etc.

Le coppie di valute sono 83 ed è una proposta piuttosto buona. Non si può dire invece sulle materie prime, che in totale sono nove. L’offerta sotto questo punto di vista risulta piuttosto limitata. Bisogna dire che a livello di diversificazione fa davvero un buon lavoro e tutte le attività di trader sono suddivise all’interno di sei categorie differenti. Notiamo però sin da subito la mancanza delle criptovalute, se vi interessa questo mercato vi suggerisco di guardare le offerte dei migliori trader.

Recensione piattaforma IronFX

A oggi IronFX è considerato un broker piuttosto sicuro, però in passato ci sono state alcune criticità. Nello specifico nell’anno 2015 la società ha ottenuto più denunce e sanzioni perché diversi investitori, quando sono andati a prelevare il proprio denaro, non hanno potuto perché la società si è negata di pagarli senza un motivo reale.

Ovviamente tale notizia ha minato nel tempo la reputazione del broker che al momento era considerato tra i più sicuro. Oggi però la società ha tutte le regolamentazioni che abbiamo visto prima e ha lavorato duramente per potersi ricostruire una buona reputazione.

investimenti su IronFX

Costi e commissioni su IronFX

La buona notizia è che IronFX non applica nessun tipo di commissione sul trading, però trattiene i guadagni dagli spread. Se invece avete dei conti STP o ECN, allora la commissione per l’apertura e la chiusura di un’operazione di 15 dollari. Gli spread però in questo caso sono più bassi.

Il broker IronFX non offre degli spread molto vantaggiosi in verità se lo mettiamo a confronto con altri broker come per esempio eToro.

Esiste però un conto abbastanza competitivo su IronFX ed è l’Absolute Zero. Non ci sono commissioni di apertura e chiusura e gli spread partono da 0.3.

IronFX offre un percorso di formazione?

No, a differenza di tanti altri ottimi broker online IronFX non mette a disposizione un percorso formativo per coloro che si avvicinano adesso al mondo degli investimenti in borsa. Però è pur sempre presente un conto demo, grazie al quale è possibile prendere la mano con la piattaforma e testare le principali strategie senza spendere soldi reali. Non ha comunque niente da aggiungere ad altri conti demo più famosi, come il conto demo per esempio di eToro.

Opinioni e recensioni di IronFX

Le recensioni e le opinioni su IronFX si dividono in due grandi gruppi e sembra difficile mettere d’accorso le persone. O piace o non piace. Certamente il suo passato turbolento porta ancora oggi diverse persone a non fidarsi e, qualcuno, continua a incontrare delle criticità.

vantaggi di IronFX non spiccano, perché fondamentalmente non sembra apportare un grande valore a chi vuole investire i soldi, almeno niente di nuovo rispetto ai broker più famosi e amati. I vantaggi che possiamo comunque elencare sono:

  • Un gran numero di asset a disposizione
  • Ben 4 regolamentazioni da parte di alcuni dei migliori enti
  • Un conto demo gratis disponibile

Gli svantaggi oggi giorno sempre presenti sulla piattaforma, dal nostro punto di vista sono questi elencati qui sotto. Questi rappresentano i più critici.

  • Costi non particolarmente vantaggiosi
  • L’assenza delle cripto valute tra gli asset
  • L’assenza di materiale formativo per chi inizia ora

Ovviamente se state cercando sicurezza e qualità per quanto riguarda appunto i broker, il nostro consiglio è quello di iniziare a testare, provandone più di uno. Solo così potete essere certi di qual è quello che vi piace a voi e con il quale vi trovate meglio. Qui sotto trovate la lista di quelli che per noi sono attualmente i migliori broker disponibili anche per il mercato italiano.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Considerazioni finali

Tutto sommato a oggi IronFX viene considerato un broker piuttosto affidabile e lo dimostra il fatto di aver ottenuto tante regolamentazioni. Per molte persone però, il fatto che in passato si sia rifiutata di aver pagato diversi investitori, la rende ancora oggi poco seria.

Bisogna però ammettere una cosa, IronFX dal 2005 a oggi, l’anno critico per la sua crescita, ha davvero lavorato duro per dimostrare la sua affidabilità. E ricordiamoci che le regolamentazioni non si ottengono e non si mantengono se non si rispettano gli accordi con i clienti. Ognuno comunque sarà libero di investire i propri soldi in quei broker online dove si sente più a suo agio.

Deposito minimo richiesto

Il deposito minimo su IronFX è di 100€. La cosa buona è che possiede sette differenti tipi di conti trading e questo fa si che si possano ottenere sia degli spread fissi quanto variabili.

100€ di deposito minimo è per il conto Standard. Per esempio se decidete di aprire un conto premium è di 2500 euro il deposito minimo e con il conto VIP invece, di 20000 euro. Con l’Absolute Zero e il Zero Fixed invece, il deposito minimo di 500 euro.

Agisce da sostituto di imposta?

No, come tutti quanti i broker online nemmeno IronFX agisce da sostituto d’imposta. Spetta a chi investe i propri soldi a dichiarare poi le vincite attraverso la presentazione del modello unico, così da rispettare le varie dempienze legali.

E’ possibile fare trading automatico?

Per chi desidera automatizzare le operazioni di trading, IronFX mette a disposizione l’hosting VPS. Per i conti di trading superiori ai 5.000 dollari questa opzione è gratuita. Per chi invece non arriva a tale soglia, può automatizzare il tutto però pagando una commissione di 30 dollari. Tanti o pochi che possono sembravi i 30 dollari mensili, sappiate comunque che ci sono altre alternative completamente gratis, come per esempio il Copy Trading di eToro.

Clicca qui per avere tutte le informazioni sul Copy Trading

Conclusioni

Possiamo concludere che a oggi IronFX è considerato un broker affidabile, anche se comunque mantiene alcune criticità e svantaggi che lo rendono agli occhi di molti investitori in borsa poco apprezzato. Da una parte appunto il fatto che il trading automatizzato è gratis sopra una certa soglia (altrimenti si pagano 30 dollari fissi mensili), l’impossibilità di fare trading su asset importanti come le criptovalute etc.

Dal nostro punto di vista è un broker online che può essere analizzato ed eventualmente scelto se lo riteniamo adatto a soddisfare le nostre necessità.

Quando nasce IronFX

IronFX nasce nel 2010 e ha sede legale a Cipro.

Quali sono gli Asset su cui si può investire?

IronFX permette di investire su molti asset, sono oltre 200 di cui: Materie prime, Forex, Azioni, Indici, Metalli, Coppie di valute…

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]