Investi oggi i tuoi soldi con il forex

Investire nel Forex e guadagnare online, uno sguardo in prospettiva

Che il Forex sia diventato nell’ultimo decennio un comparto tra i più redditizi e sfruttati al mondo soprattutto per chi sceglie di guadagnare online è un dato di fatto, e in fondo una conseguenza inevitabile. In un mondo sempre più connesso e immediato come quello in cui stiamo vivendo è normale che anche il complesso mondo della finanza si sia adattato alle nuove possibilità, attraverso un processo non diverso da quello di molti altri beni di consumo: rendere il bene portatile, sempre accessibile e fruibile.

Immediato, semplice e redditizio, investire in Forex

Anche gli investimenti sicuri ovviamente in quanto tali sono stati asserviti a queste regole, motivo per cui oggi è possibile far fruttare i propri capitali comodamente dal computer di casa o dal cellulare. Questo ovviamente non vale però allo stesso modo per tutti i tipi di trattative e di beni: investire in Forex è semplice e non richiede particolari premesse, mentre ben diverso sarebbe il caso rivolgendo la propria attenzione verso altre forme di investimento, come per esempio i diamanti, per acquistare i quali occorre possedere un’ottima conoscenza teorica al fine di poter valutare le pietre, ed è comunque sempre consigliabile dirigersi personalmente dal venditore, piuttosto che acquistare in rete.

Investire nel forex oggi
Investire nel forex oggi, una scelta semplice, redditizia ma rischiosa.

Il Forex però ha trovato il giusto equilibrio tra praticità e interesse speculativo, infatti esso non è altro che il secolare mercato valutario portato al massimo delle proprie potenzialità attraverso transazioni immediate e intuitive anche per i trader agli esordi. Il meccanismo di quotazione, coppie di valute e cambi è infatti tra i più semplici processi economici, motivo per cui si tratta di una forma particolarmente autonoma di investimento, e come tale molto apprezzata dai trader di tutto il mondo. Investire da casa, semplicemente e con percentuali di ritorni capaci di arrivare anche al 500%? Giustamente penserete che debba per forza essere un ma di fronte a tali vantaggi, e in effetti un ma c’è, e non da poco, riguardante il capitolo rischi. Infatti si tratta di un mercato particolarmente volatile, dove diverse variabili potenzialmente potrebbero di volta in volta influenzare le quotazioni. Vi sono infatti rischi relativi al tasso d’interesse, un tema peraltro molto attuale se si pensa al tanto atteso rialzo della Federal Reserve, ma anche altri legati invece al rischio di cambio e quindi al meccanismo di domanda e offerta globale, pertanto difficilmente prevedibile. Inoltre non è purtroppo raro il caso di broker o agenzie che non rimborsino i trader in quanto incapaci di pagare, e infine ovviamente occorre considerare che si tratta sempre di cifre derivanti prima di tutto dai grandi eventi geopolitici in corso: il valore di una divisa dipende infatti dalla stessa situazione economica e sociale del Paese (si veda Trump e il dollaro), e anche in questo caso si sono avuti casi di insolvenza legati a interferenze degli stessi Governi sui mercati finanziari.

Investire in Forex nel 2018, quali saranno i market mover

Pro e contro dunque, che in ogni caso hanno reso il Forex un fenomeno in crescente diffusione, che è stato in grado soprattutto di avvicinare molti risparmiatori privati al mondo della finanza. Ma il 2018 confermerà questo trend o mostrerà invece un’inversione di tendenza nel Forex trading? Una risposta certa e assoluta non c’è, e in questo la miglior risposta è che molto dipende dalla strategia: come tutti i mercati anche quello valutario potrebbe dispensare gioie e dolori, a prescindere dal contesto, motivo per cui una buona formazione e pianificazione sono sempre gli ingredienti migliori per vincere: ricordatevi di investire solo una minima parte del capitale, non superiore al 10% in alcun caso, in modo da prevenire eccessive perdite, e in ogni caso è sempre auspicabile fare prima esperienza attraverso i conti demo che ogni broker (o quasi) offre gratuitamente. Questo per iniziare a prendere le misure con un business tanto facile e redditizio quanto rischioso e volubile, ma vediamo ora quali saranno i principali market mover per l’anno da poco iniziato.

Investire nel modo migliore con il forex
Investire nel modo migliore con il forex, scopriamo insieme come farlo.

Sicuramente gli Stati Uniti di Donald Trump saranno al centro dell’attenzione mondiale nel 2017, e questo vale anche per il mercato valutario. Il dollaro è infatti la valuta più scambiata al mondo, e non occorre ricordare quanto il biglietto verde stia da mesi subendo, in positivo e in negativo, l’influenza del tycoon più potente al mondo. Gli Usa quindi eserciteranno grandi pressioni sui più noti cross valutari, dove le più grandi spinte saranno in ogni caso fornite dalle manovre finanziarie di Trump, dall’esito delle politiche intraprese e future, e infine molto dipenderà dalle scelte in ambito di politica monetaria della Fed e di Janet Yellen, alle prese con un piano annuale che in teoria prevede tre rialzi dei tassi di interesse nel solo 2017. Per quanto riguarda invece il Vecchio Continente Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea, sembra aver preso il timone confermando una rotta “comoda” per il 2017, avendo confermato la politica accomodante che prevede un piano di quantitative easing da 60 miliardi di euro mensili, mentre ancora poco chiaro risulta il fronte Brexit: la sterlina potrebbe infatti rafforzarsi in caso di un’uscita pacifica dall’Unione Europea, ma il tema sembra ancora caldo e nulla purtroppo è ancora certo. Di fronte a tante variabili e rischi ci sentiamo comunque di consigliare ai lettori di rivolgere la propria attenzione verso altre e più trasparenti forme di investimento, come il mercato dell’arte o il già citato comparto diamantifero.

Uno dei migliori strumenti per investire online è Trade.com, e attraverso i CFD (Contratti per Differenza) è possibile ottenere dei rendimenti a dir poco incredibili.

Perché diciamo che Trade.com è la migliore piattaforma online per fare investimenti? Trade.com è semplice da usare, non applica commissioni e consente di investire sia al rialzo che al ribasso.

Clicca qui per aprire un conto demo gratuito su Trade.com

Migliori Broker per Investire

Quali sono i migliori broker in assoluto per investire in questo mercato? Noi di Migliori Investimenti abbiamo deciso di stilare una classifica speciale, con la lista delle migliori piattaforme per investire che non applicano commissioni, sono regolamentate CySEC (quindi in tutta Europa) e consentono di investire sia al rialzo che al ribasso (vendita allo scoperto) all’interno di una piattaforma di trading estremamente semplice da utilizzare.

  • Broker: Xtb
    Deposito Minimo: NA €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita
    • Corso Gratuito
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Capex
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Academy
    • Trading Central
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **68% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Avatrade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Central Bank of Ireland (No. C53877)
    • App AvatradeGO
    • Metatrader 4 disponibile
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]