Diamante grezzo e la sua purezza

Investire in diamanti

  • Tra banche e multe, investire oggi in diamanti conviene ancora?

    Investire oggi in diamanti, una scelta non facile

    I diamanti sono una forma di investimento antica ed esclusiva, ma certo non di grande diffusione. In Italia e non solo tuttavia negli ultimi anni molte società di gestione del risparmio e soprattutto banche hanno iniziato a offrire diamanti da investimento nei propri portafogli indicandoli come asset dotati di grandi potenzialità e come alcuni tra i migliori investimenti sicuri. Le formule usate dagli istituti di credito puntavano ovviamente sui punti forti di queste preziosissime pietre che indubbiamente posseggono vantaggi unici ed esclusivi: il bene rifugio per eccellenza, un asset limitato in grado di acquisire valore col passare del tempo, un gioiello piccolo ed esentasse, in grado di resistere a crisi uscendone anzi rafforzato. Tutti punti relativamente veri peraltro, ma che non dovrebbero far scordare agli investitori l’altra inevitabile faccia della medaglia.

    Investimenti sicuri diamanti
    Oltre 15 milioni di multa, questa la pena per le 4 banche italiane coinvolte nello scandalo.

    Infatti investire in diamanti non è certo un processo facile, lo abbiamo spiegato nei diversi articoli dedicati in passato al tema e lo stesso vale oggi, ma a prescindere da questo molti lettori ricorderanno la trasmissione Report che il 17 ottobre 2016 ha portato alla luce in un servizio d’inchiesta i poco trasparenti investimenti in diamanti offerti dal colosso della finanza italiana Banca Intesa Sanpaolo in collaborazione con la società di settore Diamond Private Investment. Il team di segugi della giornalista Milena Gabanelli ha portato l’attenzione mediatica nazionale sul tema, anche se per poco tempo, scoprendo uno scandalo dalle proporzioni nazionali. Consob prese immediatamente le distanze, mentre l’Antitrust iniziò i controlli in attesa di prendere provvedimenti che solo negli scorsi giorni sono stati finalmente resi noti.

    I diamanti sono ancora un investimento sicuro, attenzione ai partner finanziari

    Antitrust e Autorità garante della Concorrenza infatti hanno decretato che i consumatori sarebbero stati ingannati dai funzionari degli istituti di credito coinvolti, i quali hanno approfittato delle caratteristiche dei diamanti da investimento per portare a termine una truffa ai danni degli stessi risparmiatori. È stata quindi imposta una multa da oltre 15 milioni di euro alle 4 banche italiane interessate, ovvero Monte dei Paschi di Siena, BBPM, Unicredit e Intesa Sanpaolo, oltre che alle 2 società specializzate in commercio e compravendita di diamanti coinvolte (Dpi e IDB). Nello specifico le autorità contestano alle società IDB e Dpi “profili di scorrettezza per le informazioni ingannevoli e omissive diffuse attraverso il sito e il materiale promozionale (destinato anche alle banche) predisposto in merito al prezzo di vendita dei diamanti, all’andamento del mercato dei diamanti e all’agevole rivendibilità dei diamanti”.

    Mercati finanziari investire in diamanti
    Investire oggi in diamanti conviene ancora? Sì, ma non è facile e attenzione ai partner.

    Oltre al comportamento scorretto delle società rimane però la colpa degli istituti, i quali sono rei di aver proposto ai risparmiatori diamanti da investimento a quotazioni notevolmente più alte (anche 70%) rispetto a quelle reali, che ricordiamo non sono accessibili a tutti ma sono riservate ai pochi addetti ai lavori che possiedano un listino Rapaport. Infine le autorità parlano delle “condizioni di compravendita predisposte di IDB e Dpi, che hanno violato i diritti dei consumatori relativi al ripensamento senza mettere a disposizione il relativo modulo né specificarne i termini per l’esercizio”. Ora comunque la questione è stata chiusa, ma certo questa faccenda ha contribuito a sporcare la reputazione di un asset altrimenti interessante come i diamanti, verso i quali ora i risparmiatori italiani sono particolarmente diffidenti. La colpa è comunque in questo caso delle società e delle banche, che hanno semplicemente fatto leva sui punti forti di un bene che preso di per sé è davvero un ottimo investimento sicuro.

  • Dove investire nel 2018: la solidità dei diamanti da investimento

    I diamanti come investimenti sicuri sui mercati finanziari oggi

    Tra i tanti asset in cui è possibile investire oggi sui mercati indubbiamente le materie prime rappresentano un comparto tra i più solidi e affidabili, e i motivi dovrebbero ormai essere ben noti ai lettori: infatti la capacità di mantenere alto il proprio valore nonostante i frequenti alti e bassi sui grafici, le guerre e le crisi, l’estrema rarità e difficoltà di estrazione e lavorazione, la limitata disponibilità in natura e l’innegabile e unica bellezza estetica sono fattori che vanno a creare un enorme valore contenuto anche in pochissimo spazio. In questo senso le commodities vengono spesso selezionate dagli investitori come asset tramite i quali diversificare il proprio portafoglio di investimenti, ma in generale negli ultimi anni, complici le continue minacce di conflitti e l’ormai perenne crisi finanziaria, queste ultime sono state protagoniste di un mercato estremamente vivace su scala globale e si sono perciò confermate tra i migliori investimenti sicuri del 2017.

    Caratteristiche e valore del diamante: come valutare il prezzo d'acquisto e di vendita.
    Investire oggi in diamanti è una scelta redditizia e sicura sul lungo termine.

    In particolare comunque vogliamo oggi dedicare la nostra attenzione ai diamanti, veri e propri tesori naturali che da sempre sono considerati dall’uomo tra i beni più preziosi in assoluto esistenti in natura. Raro, piccolo, bellissimo e indistruttibile, un diamante è in effetti un bene fisico dotato di caratteristiche uniche in grado di mettere al riparo i risparmiatori dalla spada di Damocle dell’inflazione e di portare a un considerevole aumento del capitale investito operando sul medio e lungo termine, fattori questi che ha portato sempre più trader a scegliere questi tesori tra tutti i pur molti investimenti online disponibili. Le quotazioni sono infatti in crescita, mentre il mercato è divenuto bilanciato e si è evoluto mettendo in atto dinamiche trasparenti molto apprezzate dagli investitori, riportando di fatto alla luce dei mercati un settore fino a ora guardato con distacco e diffidenza. Si pensi infatti che nel corso degli ultimi 50 anni queste pietre hanno generato un rendimento medio annuo pari a circa l’8%, impostando sul lungo termine una crescita che ancora oggi sembra non volersi arrestare in borsa.

    Diamanti e beni rifugio tra i migliori investimenti futuri

    I diamanti sono poi beni fisici di minima grandezza ma dotati di un enorme valore, e possono quindi essere nascosti facilmente per poi essere rivenduti in maniera trasparente in base a quotazioni non oggettive ma uniformi raccolte nel famigerato Listino Rapaport. Ricordiamo inoltre che si tratta di un bene fiscalmente esente da tasse e che nel futuro diverrà sempre più raro fino a scomparire, in quanto la creazione di questi tesori richiede in natura anche diverse migliaia di anni. Si tratta insomma di un bene rifugio di massimo prestigio e unico nel pur immenso panorama degli strumenti finanziari, e come ricordato rappresenta una soluzione ideale per diluire i rischi tramite una strategica diversificazione del portafoglio. Inoltre le attuali stime degli analisti e degli esperti parlano di una crescita di mercato per Paesi emergenti come Cina e India, che da diverso tempo hanno aumentato notevolmente la propria domanda e i consumi, un fattore che dovrebbe far schizzare i prezzi ancora più in alto nel 2018 in quanto stiamo assistendo anche a un pesante crollo delle attività di sminamento, fatto che a sua volta renderà ancora più rari e preziosi i diamanti circolanti.

    Diamante
    Per investire soldi sicuri i diamanti sono tra i migliori investimenti del momento.

    Al momento dunque le prospettive sembrano rosee per quanti volessero investire i risparmi in diamanti, tanto che già molti trader li considerano tra i migliori asset per investire sicuro nel 2018. Insomma le caratteristiche sono vincenti, il mercato in rinnovato equilibrio, le stime giuste, la fiducia solida e le quotazioni in crescita costante dell’8% registrando il maggior benchmark tra tutti gli strumenti di investimento. Su simili rocciose basi effettivamente è possibile pensare di costruire anche nel prossimo anno investimenti a lungo termine che siano interessanti, solidi e redditizi, ma sconsigliamo come sempre ai lettori di ricorrere ai diamanti come primaria o unica forma di investimento: infatti quello dei diamanti è un mercato poco liquido e non sempre immediato in cui operare, motivo per cui consigliamo di sfruttare i vantaggi di questo bene in termini di protezione del capitale e diversificazione, ambiti dove anche questo bene rifugio può vantare garanzie uniche ed esclusive.

  • Come e dove investire in diamanti oggi

    Oro, petrolio e diamanti: la corsa ai beni rifugio in atto sui mercati

    Dato il clima di incertezza imperante ormai da mesi sui mercati finanziari, i traders e i risparmiatori di tutto il mondo sono da mesi alla ricerca di investimenti redditizi e sicuri che possano garantire quella protezione del capitale che giustamente è la prima priorità di ogni investitore. Per questo molti hanno rivolto le proprie attenzioni e le proprie finanze verso solidi comparti come quello tradizionale delle commodities, le materie prime che da sempre garantiscono un valore alto e costante nel tempo. Questo perché si tratta di beni fisici, reali, rari o addirittura rarissimi e di difficile estrazione e lavorazione: già queste caratteristiche bastano a rendere altissimo il loro valore, senza contare gli innumerevoli usi industriali e soprattutto la limitata disponibilità delle commodities. Se infatti le più commerciate materie prime in assoluto, oro e petrolio, sono limitate ma ancora largamente disponibili in natura, per i rarissimi e indistruttibili diamanti la questione è ben diversa.

    diamant sur kimberlite (RŽpublique d'Afrique du Sud)
    I diamanti come i beni rifugio sono un investimento sicuro per via del loro enorme valore.

    Queste pietre infatti nascono dal carbone attraverso processi millenari che avvengono a migliaia di chilometri sotto la superficie terrestre, a condizioni inimmaginabili e non certo riproducibili in laboratorio: i diamanti sono quindi unici e limitati, si può anzi quasi dire che pressoché tutti i diamanti esistenti siano già attualmente in commercio. Si tratta quindi di un bene rarissimo e limitato, ma anche del materiale più duro esistente in natura e di un oggetto di unica bellezza. Le quotazioni infatti sono molto alte e costanti da anni, e in questo senso si tratta davvero di un ottimo investimento in quanto permette di concentrare in un minimo spazio un valore anche enorme: si pensi infatti che un diamante da un carato (0,1g), la grandezza minima di queste pietre, può valere anche 20.000 euro, mentre un diamante da 2 carati (0,2g) può arrivare anche a 40.000 euro. Si tratta però di un settore esclusivo e tradizionalmente non aperto a tutte le tasche, anche se negli ultimi anno è tornato in auge come uno dei migliori investimenti del momento aprendo le proprie porte anche ai piccoli risparmiatori e traders. I partner finanziari a offrire investimenti in diamanti sono infatti molti, dalle banche ai broker online, ma la fiducia degli investitori è drasticamente calata dopo gli eventi che hanno portato allo scandalo reso noto dalla trasmissione Report, e che riguardava tra gli altri anche due grandi gruppi bancari come Unicredit e Banca Intesa.

    Cryptovalute e diamanti, i migliori investimenti futuri

    Non bisogna però affrettare giudizi che rischiano di essere imprecisi quando si parla di investire i risparmi, e infatti allargando l’obiettivo al di fuori del Belpaese si scopre che la maggior parte degli analisti si trova d’accordo su una prospettiva rosea quanto probabile, che vede le quotazioni dei diamanti (soprattutto i rarissimi diamanti rosa e blu) in crescita almeno fino al 2020. Questo perché in generale il dilagante clima di incertezza sta portando i mercati e gli investitori stessi verso una prevedibile corsa ai beni rifugio che rappresentano ancora, e come sempre, gli asset più solidi che è possibile trovare oggi. Un’altra categoria che potrebbe al momento rientrare in questa definizione è quella in continua evoluzione delle cryptovalute, le monete virtuali in esponenziale crescita in borsa oggi, delle quali abbiamo largamente parlato negli scorsi articoli. Se tuttavia quello delle cryptovalute è un mercato trasparente, quello dei diamanti è invece oscuro al riguardo in quanto non esiste un listino di riferimento per valutare le pietre. Queste infatti sono prodotte in natura e sono ognuna diversa dall’altra, un fattore che rende il bene non valutabile secondo criteri e misure applicabili per tutti i diamanti. L’unico listino che può essere considerato come punto di riferimento è il famoso Rapaport, che fornisce indicazioni generiche sul valore ma che è disponibile solo per i pochi ed elusivi addetti ai lavori, non certo di libero accesso per tutti i traders.

    Diamanti migliori investimenti futuri
    I diamanti sono secondo molti i migliori investimenti futuri insieme alle cryptovalute.

    I diamanti poi possono essere comprati presso i rivenditori specializzati o anche presso molte banche, ma in questo caso sarà necessario prestare massima attenzione alle commissioni e spese imposte dall’istituto di credito selezionato. Abbiamo già citato infatti il caso delle esagerate quotazioni e dei prezzi eccessivi imposti da alcune banche in passato, fattori che possono davvero affondare un investimento che avrebbe certamente potuto essere più interessante. I diamanti sono poi un investimento a lungo termine in quanto forniscono rendimento solo al momento della vendita reale, e comunque sono sottoposti al rischio di cambio in quanto sono internazionalmente quotati di dollari. Si tratta insomma di un investimento non facile e immediato, anzi, ma per quanti possiedano i mezzi, le conoscenze e la volontà essi rappresentano davvero uno dei migliori investimenti futuri.