Diventare trader

Come diventare trader: i passi da seguire.

Vi siete mai chiesti come diventare trader professionisti? Oppure quale è il miglior percorso di studi per avviarci con successo in questa carriera? Noi della redazione di Migliori Investimenti illustreremo i passi da seguire per diventare trader, occupandoci di chiarire tutto ciò che occorre sapere su come diventare un trader professionista.

Fare trading è senza dubbio un’occupazione molto affascinante, ma non è da tutti. Occorre una buona preparazione teorica, esperienza sui mercati e soprattutto una capacità di gestire la psiologia non indifferente. Sangue freddo e capacità analitiche sono qualità molto diffuse tra i Trader professionisti.

Inoltre, occorre specificare da subito che per guadagnare davvero con il trading online è fondamentale utilizzare piattaforme certificate e di qualità. Per questo motivo abbiamo selezionato un piccolo gruppo di piattaforme di trading che si distinguono per qualità e facilità d’uso, perfette per chi comincia a fare trading. Nello specifico, trattasi di ForexTB, eToro e Trade.com.

Come diventare trader: I corsi da seguire.

Per diventare Trader non esistono università o scuole specifiche. Certo, delle basi in matematica o statistica saranno sicuramente di grande aiuto. Tuttavia, ciò che farà davvero la differenza è ben altra cosa.

Ci riferiamo alla possibilità di frequentare corsi a tema, di qualità e ben strutturati. Il Trading è una disciplina che può essere appresa da tutti, a patto di infondere impegno e passione. Quindi, scegliere un buon corso è il primo passo per iniziare la carriera in questo mondo.

L’importanza di corsi specifici.

Per iniziare, molti aspiranti trader si rivolgono (a ragione) a corsi orientati principalmente su tre aspetti:

  • Analisi tecnica
  • Analisi fondamentale
  • Psicologia

I primi due aspetti, marcatamente pratici, saranno la base per la nostra operatività. E’ impossibile aprire operazioni sui mercati senza conoscere il funzionamento delle due analisi “regine”. Per questo motivo, è assolutamente consigliato selezionare corsi che trattano questi temi per iniziare ad avvicinarsi a questo mondo.

Come anticipato nell’introduzione, anche la psicologia gioca un ruolo fondamentale. Spesso la capacità di gestire al meglio una posizione di trading aperta fa la differenza tra il chiuderla in profitto o in perdita. Spesso, i trader diventano professionisti proprio quando riescono a gestire al meglio questo aspetto.

Un suggerimento utile consiste nel diffidare da coloro che offrono corsi a costi esagerati. Soprattutto i corsi-base sono fruibili gratuitamente sulle piattaforme CFD, con materiale di alta qualità. Non ha senso pagare oltre mille euro per avere una formazione simile, se non inferiore, a quanto si può apprendere senza dover pagare nulla.

In questo articolo ci siamo occupati proprio dei primi passi da affrontare per iniziare questa affascinante professione.

Quindi, qual’è la soluzione per studiare al meglio? Ne abbiamo individuata una, perfetta per chi vuole iniziare e soprattutto totalmente gratuita.

Il miglior corso sul trading.

La piattaforma ForexTB é quella che presenta l’offerta più vasta in materia di formazione. Oltre ai seminari live, sono infatti disponibili gratuitamente una serie di guide estremamente approfondite, sia online che attraverso il download di dettagliati ebook. Trattasi di guide estremamente pratiche che definiscono al meglio tutti i vari passaggi da affrontare durante l’investimento.

Attraverso un linguaggio chiaro e comprensibile, guidano il lettore nello studio di temi basilari per conoscere il funzionamento dei mercati. Al termine della lettura, il cliente sarà già in gradi di operare su un conto Demo con logica e criterio.

Infine, questo corso è completamente gratuito, anche per coloro che non sono ancora clienti del broker.

Per scaricare gratuitamente il materiale didattico offerto da ForexTB clicca qui.

Come diventare trader: operare da professionista.

Il trader ha delle responsabilità come ad esempio quelle di investire soldi per conto terzi oppure, anche se si tratta di capitali personali, investire al meglio i risparmi derivanti dal lavoro. Nel caso si tratta di investimenti per conto terzi, occorre offrire determinate garanzie a chi si fida di noi ed offrire ad i nostri clienti tutta la nostra esperienza e professionalità.

Per riuscire a diventare trader di grande successo e svolgere al meglio la nostra professione in autonomia, o per conto di una grande banca o fondo speculativo, il primo imprescindibile passo consiste nell’essere molto preparato in materia. La preparazione è molto importante. E’ alla base di tutto.

Vediamo quali sono i primi passi da affrontare per diventare un professionista del settore:

Studiare l’analisi tecnica.

È senza dubbio il primo passo da fare per puntare a diventare un trader di successo. L’analisi tecnica, soprattutto agli inizi, può sembrare un vero e proprio rompicapo: numeri, broker, piattaforme di trading, oscillatori, indicatori e tanto altro. Tuttavia, sappiamo bene che le cose facili difficilmente portano a guadagni seri e costanti, quindi non dobbiamo mai demordere.

Già nel precedente paragrafo abbiamo analizzato il miglior corso per apprendere le fondamenta del trading. L’ebook messo a disposizione da ForexTB sarà un’ottima base per avere delle conoscenze solide in materia (clicca qui per scaricarlo).

Fare pratica in Demo.

Aspetto di vitale importanza, permette di tastare con mano la realtà del Trading. Ovviamente, il conto demo sarà necessario per non perdere capitale reale e per fare esperienza senza troppo stress.

Molti broker mettono a disposizione per periodi limitati le loro piattaforme per fare trading online. Al contrario, le piattaforme da noi selezionate permettono di operare su demo in modo completamente gratuito e senza vincoli di tempo:

Apri qui il conto demo con ForexTB. Inizia a fare trading su demo con Trade.com.

Trovare la giusta operatività di trading.

L’ultimo aspetto sarà quello di trovare la nostra strategia operativa, sulla base della nostra avversione al rischio o di altri criteri come il tempo da dedicare al trading o al capitale che intendiamo gestire.

Scalper, Intraday, lungo termine, tutte potenziali strategie che dobbiamo scegliere e sviluppare al meglio.

A livello generale, oOccorrerà quindi dotarsi di strategia di trading che consisterà in 4 fondamentali passaggi:

  • Come entrare a mercato
  • Come uscire in guadagno
  • Quanti soldi rischiare
  • Dove posizionare lo stop loss protettivo

Ovviamente, anche se i concetti basilari sono questi, per diventare trader ci vuole studio, costanza e pazienza. Guadagni facili e veloci non esistono! Pertanto occorre fare molta attenzione alle truffe propinate da finti esperti del settore, come nel caso di Bitcoin Compass.

Come diventare trader: La scelta del broker giusto

Dal momento che ogni operazione dobbiamo effettuarla mediante una piattaforma, immaginiamo quante operazioni faremo nel corso della nostra carriera. Tante, tantissime. Ecco perché scegliere una piattaforma giusta è di fondamentale importanza.

Per farlo al meglio, oltre a servizi aggiuntivi di alta qualità (vedremo in seguito), la caratteristiche basilari devono essere due:

  • Regolamentazione
  • Gratuità

Nel primo caso occorre quindi verificare che la piattaforma disponga dell’autorizzazione ad operare da parte degli enti regolatori europei. Molti broker sono presenti sul nostro mercato ma hanno sedi legali in paradisi fiscali. Questo potrebbe rivelarsi un grosso problema in caso di controversie.

Dovendo operare con i nostri soldi, sarà opportuno scegliere solo broker certificati dove investire i nostri soldi in totale sicurezza.

Altro aspetto fondamentale deve essere l’assenza di commissioni fisse. per il motivo di cui sopra, ovvero il grande numero di operazione che andremo a fare ogni settimana sui mercati, pagare delle commissioni anche se piccole rischia di essere deleterio. I nostri profitti potrebbero essere erosi da questi costi e a fine mese il nostro guadagno sarà più magro.

In questo caso, la scelta deve essere orientata verso broker che operano con contratti CFD e senza commissioni aggiuntive. Il loro unico guadagno deve essere lo spread.

Analizziamo quindi nel dettaglio i migliori broker per poter operare sui mercati finanziari ed iniziare la carriera come trader professionisti.

ForexTB

ForexTB è una piattaforma di investimenti finanziari estremamente seria e professionale. Spesso viene menzionata dagli addetti ai lavori fra le più affidabili all’interno del panorama dei broker di settore. Dal punto di vista amministrativo, il gruppo di riferimento si chiama Rodeler Limited operante sotto licenza numero 207/13 emessa dalla Cypriot Investment Firm (“CIF”), un ente regolamentato dal CySEC. E’ quindi un broker in linea con la Direttiva Mifid.
Il deposito minimo per aprire un conto live con ForexTB è di 100 euro. Per finanziare il proprio account si possono scegliere molti modi tra cui carta di credito o di debito, bonifico bancario, portafoglio virtuale.

I segnali di trading.

Tra le caratteristiche più apprezzate offerte dal broker ForexTB annoveriamo la possibilità di ricevere gratuitamente eccellenti segnali di trading. E' possibile richiederli cliccando qui. In pratica si tratta di indicazioni precise su condizioni di mercato particolarmente interessanti. Questi segnali hanno un livello di affidabilità veramente elevato, servizi con previsioni così accurate hanno di solito un costo di abbonamento mensile superiore ai 1.000 euro. Nel caso di ForexTB, invece, il servizio è completamente gratuito.

Inizia a fare trading con ForexTB.

eToro

Il Broker eToro è molto più di una piattaforma per fare trading online in maniera sicura, affidabile e gratuita. eToro è infatti la prima piattaforma di social trading al mondo, un vero e proprio social network dove è possibile entrare in contatto con gli altri traders.

Con eToro si può scoprire chi sono gli investitori più bravi (quelli che hanno guadagnato di più in passato) e si può imparare da loro. Ancora più importante, è possibile copiare in maniera automatica e senza costi tutto quello che fanno i trader più bravi! In pratica con il social trading della piattaforma eToro è possibile guadagnare da subito come un guru del trading, anche se si parte veramente da zero.

Il social trading con eToro.

Come funziona il social trading? Puoi cercare facilmente chi ha guadagnato di più negli ultimi mesi con un form di ricerca facile ed intuitivo. Una volta individuati i trader dai guadagni più alti, possiamo iniziare a copiarli con un semplice click. Una volta che selezionato il trader da copiare, tutte le operazioni che vengono eseguite da lui vengono copiate automaticamente anche nel nostro account. Insomma, è possibile guadagnare con il trading online in modo automatico. I vantaggi del trading auomatico sono stati elencati in questo articolo.

Aspetto molto importanza è quello della diversificazione. Questo concetto chiave, valido per il mondo della finanza in generale, si applica anche al copy trading. Infatti, puntare su un singolo trader, per quanto bravo, è rischioso. Meglio spalmare i nostri fondi su una decina di Top Trader e mitigare in questo modo il rischio.

Operando in questo modo, anche i profitti saranno ottimizzati.

Inizia a fare trading con eToro cliccando qui.

Trade.com

Trade.com è una piattaforma che opera come broker di forex e Cfd, sia in versione desktop che mobile. Propone oltre 2200 strumenti sottostanti fra indici, materie prime, azioni e coppie valutarie, utilizzando sia meccanismi di investimento accessibili dalla pagine web che software in download di ultima generazione.
Per quanto concerne il quadro legale, quest’operatore finanziario è registrato presso la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e risulta essere anche negli elenchi ufficiali della Consob in Italia, mediante la società di controllo Leadcapital Markets LTD.

Educazione e formazione.

Il Centro Formativo mette a disposizione dei sottoscrittori di un conto contenuti tecnici all’avanguardia. Per i principianti è anche dedicato un corso ad hoc, oltre a Ebook e tutorial che spaziano dai concetti finanziari più noti sino a presentazioni dettagliate di concetti determinanti per progettare un serio investimento sul mercato dei Cfd. Clicca qui per scaricare l'Ebook di Trade.com. Con questo broker è possibile anche fruire di videocorsi completi e realizzati da professionisti del settore, un vantaggio notevole rispetto alla concorrenza.

Registrati adesso per fare trading con Trade.com

Come diventare trader: Conclusioni.

Il mondo del web non nasconde soltanto opportunità per i traders ma anche specchietti per le allodole. Certe trappole sono create a regola d’arte per spingere gli investitori, soprattutto se non sono esperti, a depositare il loro denaro su dei conti gestiti da persone quantomeno dubbie. Tali soggetti, una volta ricevuto il denaro, provvedono subito a trasferirlo in qualche paradiso fiscale.

Sarà quindi importantissimo non farci ingolosire da tutti quegli avvisi disseminati per la rete e che pubblicizzano metodi miracolosi con cui è possibile guadagnare diecimila euro a settimana. Ovviamente non c’è nulla di vero!.

Una piattaforma di trading online seria, oltre ad un design pulito e user-friendly, ha sempre sulla homepage una scritta in piccolo in cui informa l’utente di aver ricevuto l’autorizzazione ad operare dalla CySec o dalla Consob, due enti che si occupano di regolamentare i broker online. In conclusione, per operare in tutta sicurezza, utilizzate solo i broker da noi suggeriti:

Apri un conto con ForexTB.

 

Registrati adesso su eToro.

 

Inizia a fare trading con Trade.com.
Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]