Diventare trader

Come diventare trader: i passi da seguire.

Vi siete mai chiesti come diventare trader professionisti? Oppure quale è il miglior percorso di studi per avviarci con successo in questa carriera? Noi della redazione di Migliori Investimenti illustreremo i passi da seguire per diventare trader, occupandoci di chiarire tutto ciò che occorre sapere su come diventare un trader professionista.

Fare trading è senza dubbio un’occupazione molto affascinante, ma non è da tutti. Oltre ad avere un notevole sangue freddo, bisogna essere capaci di leggere tutte le informazioni che arrivano dai mercati e anche di prendere delle decisioni sotto pressione.

Inoltre, occorre specificare da subito che per guadagnare davvero con il trading online è fondamentale utilizzare piattaforme certificate e di qualità. Per questo motivo abbiamo selezionato un piccolo gruppo di piattaforme di trading che si distinguono per qualità e facilità d’uso, perfette per chi comincia a fare trading. Nello specifico, trattasi di 24option, eToro e Trade.com.

Come diventare trader: I corsi da seguire.

Tecnicamente chiunque può diventare un trader professionista, in quanto non ci sono dei corsi di studio necessari per abilitarsi alla professione di trader. Tuttavia è bene ricordare come alcuni filoni formativi siano sicuramente più utili degli altri. Come risulterà intuibile, un buon punto di riferimento potrebbe essere il possesso di una laurea in Economia o, comunque, di conoscenze particolarmente approfondite in temi economici.

Anche una laurea in Matematica o in Scienze statistiche potrebbe essere di grandissimo aiuto. Infatti, sia l’analisi tecnica che più in generale l’analisi “numerica” e finanziaria, costituiscono un utile supporto alle valutazioni operative.

L’importanza di corsi specifici.

A nostro giudizio, diventerà estremamente importante cercare di completare la propria conoscenza mediante corsi sulle tecniche del trading, sui metodi di analisi tecnica e fondamentale. Anche corsi sulla psicologia nel trading e su tutto ciò che può costituire un tassello ideale per poter arricchire il nostro bagaglio di esperienze e di conoscenze saranno utili in vista dello sbarco vero e proprio sui mercati finanziari. In questo articolo ci siamo occupati proprio dei primi passi da affrontare per iniziare questa affascinante professione.

Insomma, spesso il valore aggiunto in materia di formazione è dato da seminari dal vivo, corsi universitari, eventi di approfondimento presso società di investimento e banche. Tali corsi costituiscono un valore aggiunto imprescindibile. Tuttavia, anche sul web è possibile trovare del materiale formativo di base e avanzato. Il problema consiste in primo luogo nell’affidabilità del docente o dell’accademia di trading. Spesso ci si imbatte in guru del marketing che si spacciano per esperti di mercati finanziari, vendendo corsi a diverse migliaia di euro senza però fornire una vera preparazione in materia. Oppure, corsi certificati è di livello hanno il problema di essere poco accessibili per una questione di prezzo. Infatti non tutti hanno a disposizione €1.000 o €2.000 da spendere per un corso formativo.

Qual’è la soluzione? Ne abbiamo individuata una, perfetta per chi vuole iniziare e soprattutto totalmente gratuita.

Il miglior corso sul trading.

La piattaforma 24option é quella che presenta l’offerta più vasta in materia di formazione. Oltre ai seminari live, sono infatti disponibili gratuitamente una serie di guide estremamente approfondite, sia online che attraverso il download di dettagliati ebook. Queste guide introducono e definiscono in modo chiaro tutti i passaggi necessari all’investimento finanziario, andando anche a toccare elementi finanziari particolarmente tecnici. Strategie, comparazioni, dati analitici, possono infatti risultare determinanti per approdare ad una scelta di trading remunerativa.

Per scaricare gratuitamente il materiale didattico offerto da 24option clicca qui.

Come diventare trader: operare da professionista.

Il trader ha delle responsabilità come ad esempio quelle di investire soldi per conto terzi oppure, anche se si tratta di capitali personali, investire al meglio i risparmi derivanti dal lavoro. Nel caso si tratta di investimenti per conto terzi, occorre offrire determinate garanzie a chi si fida di noi ed offrire ad i nostri clienti tutta la nostra esperienza e professionalità.

Per riuscire a diventare trader di grande successo e svolgere al meglio la nostra professione in autonomia, o per conto di una grande banca o fondo speculativo, il primo imprescindibile passo consiste nell’essere molto preparato in materia. La preparazione è molto importante. E’ alla base di tutto.

Vediamo quali sono i primi passi da affrontare per diventare un professionista del settore:

Studiare l’analisi tecnica.

È senza dubbio il primo passo da fare per puntare a diventare un trader di successo. L’analisi tecnica, soprattutto agli inizi, può sembrare un vero e proprio rompicapo: numeri, broker, piattaforme di trading, oscillatori, indicatori e tanto altro. Tuttavia, sappiamo bene che le cose facili difficilmente portano a guadagni seri e costanti, quindi non dobbiamo mai demordere.

Già nel precedente paragrafo abbiamo analizzato il miglior corso per apprendere le fondamenta del trading. L’ebook messo a disposizione da 24option sarà un’ottima base per avere delle conoscenze solide in materia (clicca qui per scaricarlo).

Fare pratica in Demo.

Diventare trader facendo pratica con soldi finti non è garanzia di successo, tuttavia è un passaggio fondamentale per apprendere i meccanismi chiave che regolano i mercati finanziari. La pratica sui mercati finanziari è molto importante ed è l’unico passo che può portarci concretamente ad operare sui mercati e ad avere successo in questo mestiere.

Molti broker mettono a disposizione per periodi limitati le loro piattaforme per fare trading online. Al contrario, le piattaforme da noi selezionate permettono di operare su demo in modo completamente gratuito e senza vincoli di tempo:

Apri qui il conto demo con 24option. Inizia a fare trading su demo con Trade.com.

Trovare la giusta operatività di trading.

Questo è l’ultimo passo importante per passare dalla teoria alla pratica con conti reali: trovare la propria operatività come trader e testarla nel tempo. Dopo aver superato questo step, sarà possibile pensare di iniziare a fare trading con soldi reali.

Occorrerà quindi dotarsi di strategia di trading che consisterà in 4 fondamentali passaggi:

  • Come entrare a mercato
  • Come uscire in guadagno
  • Quanti soldi rischiare
  • Dove posizionare lo stop loss protettivo

Ovviamente, anche se i concetti basilari sono questi, per diventare trader ci vuole studio, costanza e pazienza. Guadagni facili e veloci non esistono! Pertanto occorre fare molta attenzione alle truffe propinate da finti esperti del settore, come nel caso di Bitcoin Compass.

Come diventare trader: La scelta del broker giusto.

Scegliere il broker che fa per noi è un processo lungo e articolato, che di solito richiede tempo perché è molto delicato. Un errore nella scelta del broker può comportare conseguenze catastrofiche, mentre una scelta azzeccata può portare a risultati davvero eccezionali. In passato ci siamo occupati nel dettaglio di questo aspetto analizzando i migliori broker per principianti.

Quali sono le caratteristiche che dobbiamo ricercare in un broker? Un buon broker deve essere affidabile, sicuro e onesto: questo significa che deve essere possibile depositare il proprio denaro senza timore che venga rubato o che vengano messe in atto delle truffe. Il miglior modo per verificare l’affidabilità di un broker è verificarne la sede legale e la presenza di un ente regolatore. Se la sede legale è al di fuori dell’Unione Europea, magari in un paradiso fiscale, meglio soprassedere. Viceversa se la sede è nell’Unione Europea, possiamo essere sicuri che il broker è controllato dalle competenti autorità.

Un buon broker, tuttavia, deve essere anche facile da usare e deve essere conveniente. Questo significa che non deve applicare commissioni sulle singole operazioni e deve applicare uno spread basso. Cos’è lo spread? E’ la differenza tra il prezzo a cui è possibile vendere a quello a cui è possibile comprare. Di solito è una percentuale molto piccola e rappresenta l’unico profitto per il broker. Visto che un trader, nella sua carriera, effettuerà milioni di operazioni per un controvalore elevato, è opportuno scegliere solo broker che abbiano uno spread molto basso.

Analizziamo quindi nel dettaglio i migliori broker per poter operare sui mercati finanziari ed iniziare la carriera come trader professionisti.

24option

24option è una piattaforma di investimenti finanziari estremamente seria e professionale. Spesso viene menzionata dagli addetti ai lavori fra le più affidabili all’interno del panorama dei broker di settore. Dal punto di vista amministrativo, il gruppo di riferimento si chiama Rodeler Limited operante sotto licenza numero 207/13 emessa dalla Cypriot Investment Firm (“CIF”), un ente regolamentato dal CySEC. E’ quindi un broker in linea con la Direttiva Mifid.
Il deposito minimo per aprire un conto live con 24option è di 100 euro. Per finanziare il proprio account si possono scegliere molti modi tra cui carta di credito o di debito, bonifico bancario, portafoglio virtuale.

I segnali di trading.

Tra le caratteristiche più apprezzate offerte dal broker 24option annoveriamo la possibilità di ricevere gratuitamente eccellenti segnali di trading. E' possibile richiederli cliccando qui. In pratica si tratta di indicazioni precise su condizioni di mercato particolarmente interessanti. Questi segnali hanno un livello di affidabilità veramente elevato, servizi con previsioni così accurate hanno di solito un costo di abbonamento mensile superiore ai 1.000 euro. Nel caso di 24option, invece, il servizio è completamente gratuito.

Inizia a fare trading con 24option.

eToro

Il Broker eToro è molto più di una piattaforma per fare trading online in maniera sicura, affidabile e gratuita. eToro è infatti la prima piattaforma di social trading al mondo, un vero e proprio social network dove è possibile entrare in contatto con gli altri traders.

Con eToro si può scoprire chi sono gli investitori più bravi (quelli che hanno guadagnato di più in passato) e si può imparare da loro. Ancora più importante, è possibile copiare in maniera automatica e senza costi tutto quello che fanno i trader più bravi! In pratica con il social trading della piattaforma eToro è possibile guadagnare da subito come un guru del trading, anche se si parte veramente da zero.

Il social trading con eToro.

Come funziona il social trading? Puoi cercare facilmente chi ha guadagnato di più negli ultimi mesi con un form di ricerca facile ed intuitivo. Una volta individuati i trader dai guadagni più alti, possiamo iniziare a copiarli con un semplice click. Una volta che selezionato il trader da copiare, tutte le operazioni che vengono eseguite da lui vengono copiate automaticamente anche nel nostro account. Insomma, è possibile guadagnare con il trading online in modo automatico. I vantaggi del trading auomatico sono stati elencati in questo articolo.

Ovviamente anche il più bravo trader del mondo può commettere degli errori: per questo motivo è sempre opportuno non limitarsi a copiare un singolo trader ma puntare alla diversificazione. I copiatori più furbi di solito copiano 6 o 7 trader esperti, in modo che se uno sbaglia, i profitti degli altri compensano le perdite e generano comunque un profitto complessivo.

Inizia a fare trading con eToro cliccando qui.

Trade.com

Trade.com è una piattaforma che opera come broker di forex e Cfd, sia in versione desktop che mobile. Propone oltre 2200 strumenti sottostanti fra indici, materie prime, azioni e coppie valutarie, utilizzando sia meccanismi di investimento accessibili dalla pagine web che software in download di ultima generazione.
Per quanto concerne il quadro legale, quest’operatore finanziario è registrato presso la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e risulta essere anche negli elenchi ufficiali della Consob in Italia, mediante la società di controllo Leadcapital Markets LTD.

Educazione e formazione.

Il Centro Formativo mette a disposizione dei sottoscrittori di un conto contenuti tecnici all’avanguardia. Per i principianti è anche dedicato un corso ad hoc, oltre a Ebook e tutorial che spaziano dai concetti finanziari più noti sino a presentazioni dettagliate di concetti determinanti per progettare un serio investimento sul mercato dei Cfd. Clicca qui per scaricare l'Ebook di Trade.com. Con questo broker è possibile anche fruire di videocorsi completi e realizzati da professionisti del settore, un vantaggio notevole rispetto alla concorrenza.

Registrati adesso per fare trading con Trade.com

Come diventare trader: Conclusioni.

Il mondo del web non nasconde soltanto opportunità per i traders ma anche specchietti per le allodole. Certe trappole sono create a regola d’arte per spingere gli investitori, soprattutto se non sono esperti, a depositare il loro denaro su dei conti gestiti da persone quantomeno dubbie. Tali soggetti, una volta ricevuto il denaro, provvedono subito a trasferirlo in qualche paradiso fiscale.

Sarà quindi importantissimo non farci ingolosire da tutti quegli avvisi disseminati per la rete e che pubblicizzano metodi miracolosi con cui è possibile guadagnare diecimila euro a settimana. Ovviamente non c’è nulla di vero!.

Una piattaforma di trading online seria, oltre ad un design pulito e user-friendly, ha sempre sulla homepage una scritta in piccolo in cui informa l’utente di aver ricevuto l’autorizzazione ad operare dalla CySec o dalla Consob, due enti che si occupano di regolamentare i broker online. In conclusione, per operare in tutta sicurezza, utilizzate solo i broker da noi suggeriti:

Apri un conto con 24option.

 

Registrati adesso su eToro.

 

Inizia a fare trading con Trade.com.