comprare azioni amplifon

Comprare azioni Amplifon: una guida completa e definitiva

Ecco una guida completa e definitiva su come comprare azioni Amplifon.

Amplifon S.p.A. è un’azienda italiana attiva nella progettazione, applicazione e commercializzazione di apparecchi acustici.

Leader del mercato italiano e tra i principali gruppi industriali del settore a livello globale, Amplifon detiene una quota del mercato mondiale pari all’11%.

Nata nel 1950 come attività dedita alla distribuzione di apparecchi che arginassero i problemi uditivi causati dalla Seconda Guerra Mondiale, l’azienda si fa ben presto strada in Italia per mezzo dell’apertura strategica di punti vendita in tutte le regioni e consegue autorevolezza e leadership del mercato della produzione ed installazione di apparecchi acustici grazie fondazione di laboratori di ricerca scientifica, tra cui il Centro Ricerche e Studi Amplifon, finalizzato, infatti, alla diffusione di conoscenze in campo audiologico.

Dopo un riassetto del management ed una revisione delle strategie di mercato, Amplifon focalizza il proprio operato sul progresso tecnologico e sulla personalizzazione del servizio, elementi che porteranno nel 1996 all’introduzione del primo apparecchio acustico interamente digitale.

L’azienda ha oggi sede a Milano ed è presente, per mezzo di una costante e ferrata politica di acquisizione, in:

  • Spagna
  • Portogallo
  • Svizzera
  • Austria
  • Francia
  • Paesi Bassi
  • Egitto
  • Germania
  • Regno Unito
  • Belgio
  • Irlanda
  • Nuova Zelanda
  • India
  • Polonia
  • Ungheria
  • Turchia

impiegando 16.000 persone distribuite in 5.150 punti vendita, 4000 centri assistenza e 1800 punti vendita affiliati al network.

In questo articolo analizzeremo storia, politica ed informazioni utili sull’azienda, approfondendo la sua quotazione in borsa, i benefici che il comprare azioni Amplifon comporterebbe per chi fa trading e come comprare azioni con l’ausilio della piattaforma globale eToro.

Prima di iniziare, ecco una panoramica di quelle che riteniamo essere le migliori piattaforme su cui fare trading online, per semplicità d’uso, rapidità e facile accesso ai trading ed agli investimenti online.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Comprare azioni Amplifon: Storia e Dati Finanziari

L’azienda Amplifon nasce a Milano nel 1950, per mano dell’ex ufficiale Algernon Charles Holland, impiegato nelle forze speciali inglesi durante la Resistenza Italiana.

Concepita perché fosse di supporto a chi contraeva problemi uditivi durante la Seconda Guerra Mondiale, Amplifonsi si colloca molto presto in Italia come riferimento nel mercato della progettazione, applicazione e commercializzazione di apparecchi uditivi, anche per mezzo della sua politica di diffusione del prodotto e l’instaurazione di accordi e sodalizi con gli otorini.

Affermato il proprio prodotto, il gruppo intraprende una solida attività di ricerca scientifica in campo uditivo, mirata ad accrescere la propria autorevolezza ed a diffondere consapevolezza delle problematiche in materia audiologica. Per tale ragione, l’azienda fonderà diversi centri di ricerca tra cui il Centro Ricerche e Studi Amplifon (CRS), con l’obiettivo di analizzare e comprendere la fenomenologia dei problemi all’udito.

Grazie ad una strategica e lungimirante politica di acquisizione degli operatori più strategici nel mondo, Amplifon S.p.A. detiene una sensibile quota di mercato ed è presente in 29 paesi, con una sempre attiva espansione verso nuove aree del globo.

A condurre le attività del gruppo, oggi, sono Enrico Vita, Amministratore Delegato della compagnia, e Susan Holland, Presidentessa. I due manager si configurano, oggi, come le più attive cariche decisionali presenti nella compagnia, il cui azionariato è partecipato rispettivamente da:

  • Ampliter s.r.l. 44,9% (riconducibile alla stessa famiglia proprietaria del gruppo)
  • Azioni proprie: 2,5%
  • Altri azionisti: 52,6%

Solidità, innovazione e strategia contribuiscono alla produzione di importanti risultati operativi, i quali registrano, al 2018, un fatturato pari a 1,37 miliardi di Euro con un utile netto che ammonta a 113,4 milioni ed una operatività che vede impiegati ben 16.000 collaboratori nel mondo.

Comprare azioni Amplifon: Modello di Business

Attiva in molteplici aree del pianeta, Amplifon risulta essere una realtà industriale consolidata nel campo della produzione, applicazione e distribuzione di apparecchi acustici. Attività sulle quali, infatti, è interamente focalizzato il business della compagnia che, nel tempo, ha operato un costante rinnovamento dei suoi prodotti e dei suoi obiettivi.

Spinta da tali ragioni, Amplifon si è, negli anni, collocata in Spagna e Portogallo per mezzo della Amplifon Iberica. Per poi espandersi a suon di acquisizioni in:

  • Svizzera
  • Austria
  • Francia
  • Paesi Bassi
  • Stati Uniti
  • Ungheria
  • Egitto
  • Germania
  • Regno Unito
  • Irlanda
  • Belgio
  • India
  • Turchia
  • Polonia

Grazie alla sua attività espansiva, dunque, l’azienda vede oggi una struttura aziendale tanto ampia quanto complessa, che comprende importanti realtà del settore quali:

  • Bardissi Medical
  • Sonus Corporation
  • National Hearing Centers
  • National Hearing Care
  • Maxtone
  • Amplifon Poland
  • Amplifon Iberica
  • Direito de Ouvir
  • Gaes (acquisizione passata alla storia come la più grande del gruppo, con una portata di 528 milioni di Euro – finanziati da Unicredit)

Il gruppo è, quindi, presente in più aree geografiche mediante 5.150 punti vendita diretti, 4000 centri assistenza, 1800 negozi affiliati al network ed una capillare distribuzione dei prodotti nelle aree globali, per convenzione, note come EMEA, AMERICAS e APAC.

Comprare azioni Amplifon con eToro

Uno degli strumenti più semplici ed intuitivi con cui comprare azioni Amplifon risulta sicuramente essere eToro.

Le ragioni sono la sua semplicità d’utilizzo, il facile accesso ai trading ed agli investimenti online, la semplice operatività e l’efficacia, che consente di negoziare delle azioni con condizioni più che vantaggiose.

comprare azioni amplifon con etoro

 

Il calo delle azioni Amplifon è una conseguenza particolarmente temuta, soprattutto dai suoi azionisti. Tuttavia, per un investitore che opera con intelligenza, tutto ciò non rappresenta assolutamente una minaccia bensì un’opportunità da cogliere grazie ai CFD (contratto per differenza).

Nello specifico: quando il prezzo delle azioni di Amplifon scende, grazie ai CFD diventa possibile guadagnare sulle azioni Amplifon.

Indipendentemente dalla rotta del mercato, infatti, attraverso i CFD possiamo operare verso il basso o verso l’alto, traendone ugualmente beneficio economico poiché ciò che conta è solo comprenderne i movimenti.

Tanto per essere più chiari: se le quotazioni delle azioni di Amplifon scendono è il momento giusto per vendere i CFD, che andremo poi a riacquistare quando il loro prezzo sarà più basso.

Questo, ovviamente, ci permetterà di guadagnare sulla differenza.

Praticando il trading con i CFD, ci si presenta un ulteriore vantaggio, soprattutto nel comprare azioni Amplifon. Il vantaggio è la leva finanziaria, la quale ti permette di operare anche non depositando l’intero importo dell’operazione ma solo una parte di esso. Ciò aumenta sensibilmente il tuo potere di lucrare sull’operazione.

Se poi vuoi provare a fare trading sulle azioni Amplifon, eToro mette a tua disposizione un conto Demo che, senza alcun costo aggiuntivo, ti permette di metterti alla prova ed iniziare ad operare sui mercati con $ 50.000 virtuali.

Iniza da qui per comprare azioni con eToro!

Comprare azioni Amplifon: Concorrenti

Come appreso nei precedenti paragrafi, le scelte strategiche di Amplifon ne hanno consolidato la leadership di mercato e l’incisiva presenza in più aree del mondo, con diversi elementi distintivi quali: tecnologia, capillarità, marketing e comunicazione.

Tuttavia non risultano essere poche le realtà che rappresentano una concorrenza diretta per il gruppo italiano. Tra le aziende più imponenti nel comparto dell’Hearing Care, infatti, emergono gruppi internazionali e ben strutturati quali:

  • Audionova (1300 centri acustici in Europa e 1 milione di clienti)
  • Oticon (secondo produttore al mondo dopo Amplifon, con circa 3000 dipendenti)
  • Resound (attiva in più di 80 paesi nel mondo, con più di 3000 dipendenti)
  • Beltone (operante in circa 40 paesi nel globo)

Il mercato della salute uditiva, dunque, sembra essere popolato da gruppi notevolmente posizionati e sicuramente orientati all’avanzata tecnologica del prodotto.

Tuttavia, nessuna delle compagnie citate, alcune delle quali facenti capo ad holding molto solide, sembrano indebolire le performance del gruppo italiano che, con clienti e punti vendita sempre crescenti, si configura come leader globale del suo settore merceologico e sembra rappresentare, per chi è solito comprare azioni, un fronte gratificante su cui operare.

Comprare azioni Amplifon: Previsioni

comprare azioni amplifon previsioni

 

Come riportato nell’infografica, il titolo Amplifon ha visto un leggero calo nell’ultimo anno, facendo riferimento al 31 luglio dello scorso 2019, seguito da una crescita esponenziale del titolo.

Nello specifico, riscontriamo un valore che in Apertura ammontava a 27,95 e che, scendendo, ha sfiorato il valore di 27,92, registrando comunque un valore massimo di 29,14.

Il Target Price indicato risulta essere, ad oggi, pari a 29,07 EUR, con un andamento del titolo che è in salita se sembra produrre risultati del tutto positivi. Può, quindi, rappresentare una opportunità di guadagno per gli investitori che operano con intelligenza e con visione di lungo termine.

Chi, come già indicato precedentemente, acquista le azioni ad un prezzo basso, acquisisce un beneficio non poco importante in termini di guadagno e di potere economico sull’operazione, facendo dell’acquisto di azioni Amplifon sicuramente un’operazione dai risvolti positivi.

comprare azioni amplifon

Conclusioni

In questo articolo abbiamo cercato di fornirvi dati ed informazioni utili con cui iniziare a comprare azioni dell’azienda. Abbiamo approfondito storia, strategie e titolo di Amplifon, oltre alle migliori piattaforme su cui fare trading online ed a spunti e consigli utili per comprare azioni con la piattaforma globale eToro.

Da ciò che abbiamo scritto è emersa sicuramente una forte attitudine all’espansione aziendale, mirata a distribuire con una portata sempre più capillare i prodotti dell’azienda. Il tutto condito da una politica e strategia aziendale attenta, innovativa ed intelligente.

Ecco il link per iniziare a comprare azioni con eToro!

Quando nasce Amplifon?

Amplifon S.p.A. nasce nel 1950 con l’auspicio di arginare il fenomeno dei problemi uditivi, emerso a seguito dei conflitti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Quanto fattura Amplifon?

Al 2018, Amplifon S.p.A. registra un fatturato pari a 1,37 miliardi di Euro con un utile netto che ammonta a 113,4 milioni.

Chi controlla Amplifon Spa?

A guidare il gruppo sono i due manager Enrico Vita e Susan Holland, rispettivamente Amministratore Delegato e Presidentessa del gruppo.
Azionista di maggioranza risulta essere la società Ampliter srl, riconducibile proprio alla famiglia proprietaria del gruppo.

Quali sono i concorrenti di Amplifon SpA?

Tra i brand e gruppi meglio strutturati e che rappresentano una reale concorrenza per l’azienda, spiccano Audionova, Oticon, Resound, Beltone.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]