Tradixa è un broker truffa

Tradixa: Broker regolamentato o truffa?

Tradixa è uno dei molti broker truffa che possiamo incrociare facendo trading online.
Questo non significa assolutamente che il mondo del trading online sia ingannevole e disonesto. Anzi, è un’occasione preziosa per ottenere rendimenti dal nostro denaro che non riusciremmo a ottenere in nessun altra maniera. L’esempio della piattaforma di eToro è un caso esemplare: un sistema innovativo ed esclusivo di trading automatizzato (il Copytrader) è fornito come servizio innovativo da un broker certificato.

Andiamo però per ordine e trattiamo il vero argomento di questo articolo, ovvero Tradixa, un presunto broker sulla cui identità abbiamo visto giungere in redazione moltissime richieste di chiarimenti.

Purtroppo però sulla sua realtà societaria sappiamo molto poco, perché niente di realmente importante viene fatto trasparire dal sito web ufficiale, se non la promessa di un’esperienza di trading online di grande qualità a fronte di un deposito minimo di 250 € e improbabili possibilità successive di prelievo.

Cos’è Tradixa

Tradixa lo possiamo trovare a www.tradixa.co. È un broker offshore non autorizzato a operare sui mercati regolamentati dell’UE, del Regno Unito, USA, Canada e Australia.
La Consob italiana non lo annovera fra gli intermediari autorizzati e la FCA (Financial Conduct Authority) di Londra avvisa i potenziali investitori di come Tradixa sia un broker che, esattamente come Bitcoin System e molti altri, opera nonostante sia privo di autorizzazione.

Tradixa

Come funziona Tradixa?

È un broker che ci promette di operare sui mercati mondiali. Dopo una semplicissima registrazione attraverso un form, che fra le altre cose possiede una grafica molto simile ai form di molti altri broker truffa, siamo pronti a operare in modalità Demo. Tuttavia, a ogni tentativo di negoziazione si presenta un ulteriore form che ci invita a un approfondimento del nostro profilo e successivamente a un versamento in denaro.

Il deposito minimo richiesto è di 250 €, poco superiore ad. es. ai 200 € necessari a operare su eToro. Una differenza fondamentale fra questi due broker è la modalità di versamento: mentre eToro, esattamente come ogni altro intermediario certificato, ci consente vari canali di accredito (carta, bonifico, PayPal, ecc.), Tradixa prevede il solo bonifico bancario su conti correnti offshore. Questo sicuramente al fine di rendere la revoca dell’operazione quasi impossibile.

Tradixa promette trading online con leva fino a 1:400, CFD, criptovalute, Forex e sei tipologie di account con privilegi progressivamente più allettanti, ma la realtà è sempre la stessa: il denaro versato non lo riavremo mai indietro e l’operatività sarà soltanto un’illusione e un pretesto per costringerci a ulteriori versamenti.

Registrati ora sulla piattaforma certificata di eToro e fai trading sicuro

Perché non ci convince Tradixa?

Oltre alla sua assenza dagli elenchi degli enti certificatori di broker, esistono condizioni all’atto della registrazione che ci portano a credere che il broker sia una truffa.

Confrontiamole con quelle offerte da un broker certificato CySec.

  • Ha una sede legale in St. Vincent and the Grenadines (Sud Caraibi), decisamente sospetta, e un paio di contatti telefonici e uno email che non forniscono alcuna risposta. La nostra redazione e i nostri lettori li hanno contattati in giorni diversi ma sempre con gli stessi esiti negativi. eToro ha un’assistenza clienti attiva 24h 7/7.
  • I suoi spread sono decisamente alti. Ad es. su EUR/USD è fissato uno spread a 3 pips, un valore inusuale rispetto a quelli offerti da piattaforme competitive. eToro consente di comprare azioni a commissioni zero grazie a differenziali tra prezzo di vendita e acquisto (spread) molto bassi.
  • Le commissioni per conti inattivi oltre 45 giorni sono di 100 $. Altissime se si considera che eToro richiede una minima commissione soltanto dopo un anno di inattività.
  • Il prelievo del nostro denaro, qualora ci sia reso possibile, richiede 7 giorni lavorativi. Il broker certificato eToro accredita il nostro denaro sul nostro conto entro 24-48 ore.
  • Tradixa mette le condizioni del Bonus di trading, ovvero un livello minimo di volumi di scambi negoziati necessari a ottenere determinati privilegi. Questa è la strada che il broker utilizzerà per negarci il rimborso del denaro, comunicandoci che non abbiamo un volume di scambi sufficiente a raggiungere la soglia del prelievo. eToro non prevede soglie per il prelievo e nessun sistema di Bonus.

Incrociando i dati ottenuti dalle ricerche in rete e le opinioni dei nostri lettori siamo arrivati alla conclusione che Tradixa è un broker che opera in maniera disonesta. Purtroppo non è l’unico. Sulle nostre pagine li stiamo analizzando con cura singolarmente, uno degli ultimi in ordine di recensione è stato Cypto Revolt. Dai loro raffronti abbiamo evidenziato come il meccanismo che li governa è comune a quasi tutti, sia che trattino specificatamente criptovalute che il trading su tutte le attività finanziarie.

Esiste allora un’alternativa valida per operare attraverso un broker certificato e corretto?

eToro, l’alternativa certificata a Tradixa

eToro è un broker con sede legale in Cipro, una certificazione CySec e Consob che lo riconoscono come intermediario affidabile per le negoziazioni di borsa, e recapiti telefonici e email funzionanti 7 giorni su 7.

Queste sono i tre requisiti essenziali che chiunque voglia intraprendere un’attività di trading online deve esigere dal broker con cui inizia a intrattenere rapporti. L’assenza anche di uno solo di questi requisiti dobbiamo necessariamente leggerlo come un campanello d’allarme, qualcosa di poco chiaro sulla piattaforma.

Prova la versione Demo di eToro gratuita e con piene funzionalità

La versione Demo di eToro

Una volta accertati della regolarità dell’attività del broker, possiamo procedere a testarne le funzionalità. eToro ci offre, con una rapidissima registrazione, l’accesso a tutte le funzionalità della sua piattaforma attraverso una modalità Demo gratuita. Avremo 100 mila $ virtuali da utilizzare sia per verificare la funzionalità del sistema di negoziazione, sia per fare pratica con la nostra operatività.

Già in questa modalità siamo in grado di attivare la piena funzionalità del Copytrader, ovvero il sistema brevettato di eToro studiato per replicare le performance dei migliori trader operativi sulla piattaforma.

Vediamo allora di cosa si tratta.

Copiare i trader migliori con eToro

Ogni giorno eToro ci offre una classifica aggiornata dei trader che ottengono le migliori performance, selezionabili in base alla durata degli investimenti, dei settori azionari preferiti, del loro profilo di rischio e di altre numerose variabili.

I trader che vediamo qui sotto, ad es., oggi che scriviamo, sono soltanto alcuni fra quelli che offrono le performance più stabili nel tempo.

tradixa

Individuato il trader che più si avvicina alla nostra operatività siamo pronti a copiare il suo portafoglio integralmente o in parte e nella quota del nostro capitale che vorremmo destinare a questa funzione.
Circa l’80% dei conti degli oltre 3 milioni di iscritti su eToro ha un saldo positivo, sicuramente grazie a questa forma innovativa di social trading. La Copia può essere letta sia come un’opportunità per chi si avvicina per la prima volta al trading online e non vuole lanciarsi direttamente nella piena operatività, ma anche come una modalità di diversificazione del portafoglio per i trader più esperti.

Copia i migliori trader su eToro e replica le loro rendite

Il nostro denaro è protetto con Tradixa?

Le nostre indagini e le numerosissime mail ricevute in redazione ci dicono chiaramente che Tradixa non protegge il nostro denaro.

A partire dalla modalità di versamento del deposito minimo di 250 € esclusivamente tramite bonifico, mostra già il primo segnale di scarsa affidabilità. Broker regolamentati come eToro offrono ai propri clienti una scelta vastissima di modalità di accredito, bonifico, carta di credito, eWallet, PayPal.

Inoltre, eToro si attiene alla soglia stabilita dal fondo di compensazione degli investitori ciprioti, garantendo un copertura di protezione dagli investimenti per un massimo di € 20.000. Per il Forex e la negoziazione di CFD, inoltre, garantisce la protezione dal saldo negativo, ovvero impedisce che l’utente possa perdere più di quanto la propria disponibilità può ricoprire.

Queste sono forme di garanzia per la custodia del denaro affidato dal cliente che depongono sicuramente a favore del broker che le applica.

Sul sito web di Tradixa non si fa cenno ad alcuna adesione a sistemi di compensazione o forme affidabili di garanzia dei conti ed è impossibile rintracciare i dati bancari verso cui andranno i nostri soldi.

Ogni informazione riportata sulle pagine del sito è molto scarna e generica e non approfondisce nei dettagli il meccanismo che si nasconde sotto la piattaforma.

Anche i contatti sono davvero complicati da raggiungere, e comunque non risolvono, volutamente, le difficoltà incontrate durante la negoziazione, come ci dimostrano i resoconti dei clienti Tradixa.

Le opinioni dei clienti Tradixa

Una delle più comuni lamentele dei clienti di questo broker è legata al recupero delle somme versate all’atto della apertura del conto.

Sono molti i casi in cui la password di accesso non risulta più attiva, rendendo impossibile qualunque operazione sia di negoziazione che di prelievo. L’assistenza clienti, in questi cosi, qualora sia raggiungibile, non sembra mai cercare di risolvere il problema, ma semplicemente lo posticipa, oppure solleva motivazioni legate a soglie di volumi di negoziazione non ancora raggiunte. Per sbloccare le quali saranno necessari ulteriori versamenti di denaro che ovviamente non si avrà mai più indietro.

Conclusioni

Come scriviamo sempre nelle nostre relazioni sulle truffe in ambito trading, il nostro denaro è un bene prezioso. Difendiamolo con cura. Anche nel caso di Tradixa ci sentiamo di ripetere questo concetto.

Affidiamo i nostri soldi esclusivamente a broker che possono dimostrarci di avere i requisiti per fare ciò che dichiarano di fare. Intermediari come Tradixa, con dati societari poco chiari, privi di autorizzazioni e difficilmente reperibili, non dovrebbero mai essere i candidati broker per i nostri investimenti. 

eToro, è una piattaforma certificata CySec, ha una sede legale e contatti telefonici e email attivi 7/7. Se non ci fidiamo possiamo anche fare una verifica sugli elenchi pubblici degli organi di controllo, per trovarne tutti i dati. eToro, ad es., è registrato presso la Consob con il numero 2830.

Una volta appurati questi dati essenziali a garanzia del nostro denaro siamo liberi di apprezzare i servizi del broker, come le commissioni gratuite, negoziazioni di CFD, criptovalute, Forex e le funzioni di analisi della piattaforma.

eToro offre queste garanzie e questi servizi, oltre l’innovativo e brevettato Copytrader. Con una semplice registrazione siamo in grado di testarne la validità in modalità Demo gratuita, completamente funzionante, utilizzando il portafoglio virtuale da 100 mila $.

Copia i migliori trader in modalità Demo gratuita su eToro
Cos’è Tradixa?

È un broker offshore non certificato che opera al di fuori delle regolamentazioni degli enti di controllo (CySec e Consob).

Ho versato l’importo minino per negoziare. Posso riavere indietro il mio denaro?

Molto probabilmente no. Qualunque operazione di prelievo e di rivalsa cadrà nel vuoto. Non cadere nella trappola di effettuare ulteriori versamenti per ottenere il denaro iniziale.

Perché non dovrei fidarmi di Tradixa?

Il broker non ha un assetto giuridico ben definito, un’assistenza clienti quasi assente e non è autorizzato dagli enti certificatori a operare in UE.

Esiste un’alternativa a Tradixa per il mio trading online?

Sicuramente sì. eToro è un broker certificato, affidabile e con servizi eccellenti e innovativi come il Copytrader. Verifica sempre la presenza del tuo broker negli elenchi ufficiali degli intermediari autorizzati.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]