Trading Automatico

Trading Automatico: cos’é e come funziona.

Il trading automatico è una modalità che molti investitori sfruttano per riuscire a investire anche quando non hanno molto tempo a disposizione. Infatti, come dice la parola stessa, il trading automatico consente di eseguire e monitorare le operazioni di trading in maniera automatizzata, senza la necessità di una presenza fisica dell’investitore. Purtroppo questa grande fama del trading automatico ha spinto alcuni truffatori a inventarsi dei falsi sistemi che mirano più che altro a derubare i più ingenui. Questo articolo ha l’obiettivo di spiegare quali sono i migliori software per fare trading automatico con successo, evitando truffe e fregature. Come sempre, le opportunità migliori provengono dai Broker regolamentati, come 24option o eToro.

Trading automatico – Come funziona.

Il trading automatico è una modalità operativa che prevede l’utilizzo di potenti software automatizzati, noti come robot per trading o expert advisor. Mediante questi software, il broker permette al trader di operare in modo meccanico. In altre parole, i software si sostituiscono al trader per eseguire le operazioni, inserendo in maniera automatica gli ordini che rispettano i parametri su cui si basa la strategia.

Con un sistema di trading automatico, il trader definisce regole specifiche per l’ingresso e l’uscita dei trade che vengono eseguiti automaticamente dal software. Una volta stabilite e programmate le regole, il software sarà in grado di monitorare le condizioni dei mercati per individuare le opportunità di acquisto o vendita, in base ai parametri specificati dalla strategia. In base a tali regole, un trade può essere aperto con un determinato stop loss e un certo target. Altri trades possono venir chiusi e così via.

In modalità trading automatico sarà quindi il software a scegliere le posizioni da aprire e da chiudere, gli asset su cui investire e in che modalità operare. Il trader inserirà solo dei parametri, a cui la macchina si atterrà per fare le operazioni. Pertanto ogni robot sarà differente perché segue una strategia di trading diversa.

Trading Automatico – Un esempio pratico.

Esiste un linguaggio di programmazione per la piattaforma Metatrader che consente di creare robot per fare trading automatico in modo semplice e veloce. Ad esempio, l’algoritmo utilizzato potrebbe prevedere un’istruzione del tipo: “se l’asset X cade di più del 10%, allora compralo”.

La qualità di questi robot dipende, sostanzialmente, dalla bravura di chi li scrive. In generale, chi si dedica a sviluppare robot e algoritmi deve avere una doppia competenza:

  • Conoscere a fondo le dinamiche dei mercati finanziari (o almeno di un mercato in particolare).
  • Conoscere gli aspetti tecnici informatici per la creazione di algoritmi.

Come si può facilmente intuire, si tratta di un lavoro complesso. Non è un caso che di robot o algoritmi che funzionano davvero e generano profitti elevati ce ne siano davvero pochi. Solitamente, quei pochi che funzionano davvero un costo realmente molto elevato.

Trading Automatico – Caratteristiche.

Anche se può sembrare facile da comprendere, la teoria del trading automatico non è semplice. Essendo il trading automatico un metodo complesso che si basa su algoritmi e software, i rischi possono essere molteplici. Ad esempio, può bastare che una semplice connessione internet salti, affinché si perda tutto il lavoro effettuato. Questo implica che gli ordini non vengano più eseguiti in maniera corretta.

Non si può neanche pensare che avendo a disposizione un robot o un software di trading automatico, non vi sia necessità di una formazione. La formazione è sempre doverosa e consigliamo anche di iniziare a fare trading con dei piccoli capitali, mentre si affina la propria esperienza. In questo articolo spieghiamo chiaramente come iniziare a fare Trading con un piccolo capitale iniziale.

Tornando al Trading Automatico, per impedire i fallimenti “tecnici” è indispensabile che il sistema di trading automatico sia periodicamente e costantemente seguito. Vi è anche la possibilità che il trading automatico, in fase di test sia perfetto e non lo sia invece nella realtà. Spesso, infatti, ci sono dei tempi di esecuzione diversi tra una piattaforma Demo ed una Reale. Di conseguenza sistemi che prevedono molte operazioni al minuto possono avere risultati molto differenti al termine della giornata. Occorre quindi prestare attenzione alla scelta del broker che andremo ad utilizzare onde evitare di incappare in problematiche di questo tipo. Nei paragrafi seguenti, daremo indicazioni sui migliori Broker per svolgere questo tipo di trading.

Trading Automatico – Vantaggi.

Molti trader trovano particolarmente vantaggioso il trading automatico soprattutto per il fatto che ci sia un computer a monitorare costantemente le opportunità di mercato.
Gli altri vantaggi principali associati al trading automatico sono elencati di seguito.

Azzeramento dell’emozionalità.

Il trading automatico aiuta a minimizzare le emozioni durante l’attività di trading. Di conseguenza sarà più facile riuscire ad operare senza che le proprie decisioni subiscano l’influsso, anche se minimo, della sfera emotiva. Tenendo a bada l’emozionalità è più facile attenersi alle regole stabilite nel trading plan. Visto che gli ordini vengono inviati automaticamente al momento in cui si verificano le condizioni previste, non c’è tempo per esitazioni e/o domande da parte del trader.

Oggettività.

Le regole di un trading-plan per il trading automatico devono essere assolute e non lasciare spazio a nessun tipo di interpretazione. Inoltre, il software di trading automatico permette al trader di valutare il proprio sistema attraverso una fase di backtest, determinando le aspettative di successo (o perdita) per ogni trade.

Testa l’affidabilità della strategia.

Organizzare un piano di trading è a volte complesso. Il trading automatico consente di valutare in maniera consistente il piano perché questo viene eseguito alla lettera. In tal modo si potrà vedere se la strategia di trading ottiene gli obiettivi prefissati.

Velocità.

La macchina risponde automaticamente alla variazione delle condizioni di mercato. Per questo i sistemi automatici sono sempre più veloci dell’uomo. In molti casi, questo fa la differenza. Infatti,  soprattutto nel mercato forex, aprire una posizione un secondo prima o un secondo dopo può comportare un diverso risultato. Un trade profittevole può diventare meno interessante poco tempo dopo il suo manifestarsi.

Diversificazione.

Come certamente risaputo, la diversificazione è uno strumento di protezione contro posizioni in perdita. Grazie al trading automatico, il software può monitorare contemporaneamente più mercati, generando ordini e tenendo sotto controllo i trade. Ad esempio si potrà investire, nello stesso momento, sul mercato del forex e sul mercato azionario. Si potranno gestire allo stesso tempo diverse posizioni, riuscendo a captare tutti i segnali di trading disponibili.

Trading Automatico – Svantaggi.

Come abbiamo visto, il trading automatico offre numerosi vantaggi. Tuttavia, ci sono alcuni aspetti che possono rappresentare degli svantaggi dei quali il trader dovrebbe essere consapevole. I principali problemi del trading automatico sono di seguito elencati:

Fallimenti meccanici.

La teoria dietro al trading automatico è piuttosto semplice. Si installa un software, lo si programma secondo determinate regole e lo si guarda mentre opera per noi. In realtà, il trading automatico è un metodo sofisticato che si basa sulla tecnologia. Ciò implica, ad esempio, che se la connessione internet salta, c’è la possibilità che gli ordini non vengano eseguiti nel modo desiderato.

Controllo continuo.

Proprio per impedire i fallimenti meccanici, un sistema di trading automatico deve essere periodicamente e costantemente monitorato. Una serie di regole mal programmate o male impostate possono generare perdite non controllate. Per questo motivo, la messa a punto del proprio sistema richiede molta pazienza e una buona dose di tempo.

Ultra-ottimizzazione.

Erroneamente, molti trader ritengono che un sistema perfetto sia profittevole il 100% delle volte, ma non è così. Può capitare che in fase di test il sistema di trading risulti perfetto, ma nelle condizioni reali di mercato si riveli piuttosto scarso. L’ultra-ottimizzazione è proprio la modifica del piano di trading fino a renderlo “quasi perfetto” nelle fasi di test. Questa pratica, solitamente, si rivela spesso poco fruttuosa nelle situazioni di mercato reali.

Trading Automatico – I migliori broker.

Come fare a scegliere il miglior sistema di trading automatico? Ci sono alcuni sistemi che funzionano veramente, che hanno numerose recensioni estremamente positive e che quindi possono essere scelti assolutamente senza timori. Analizziamoli nel dettaglio.

24option

Uno dei migliori servizi in assoluto per il trading automatico è il servizio di segnali di trading offerto da 24option a tutti i suoi iscritti. I segnali vengono inviati ai clienti di 24option che ne fanno richiesta, il servizio è completamente gratuito ed è possibile richiederli cliccando qui.

Questi segnali non sono creati da software automatici (robot) ma da analisti finanziari esperti, veterani dei mercati che utilizzano le tecniche più avanzate di analisi tecnica e fondamentali. Quando riceviamo un segnale possiamo decidere se ci convince o meno. Saremo quindi noi a decidere se fare l’operazione sul mercato oppure no. In questo modo, abbiamo il controllo più assoluto su quello che succede.

24option è una delle migliori piattaforme per il trading online: è sicura, affidabile, onesta, completamente gratuita e senza commissioni. Oltre al servizio di segnali di trading, offre gratuitamente un eccellente corso che spiega nel dettaglio tutti i segreti per guadagnare con il trading online (puoi scaricarlo gratis da qui). Inoltre, tutti i clienti di 24option sono seguiti (se lo vogliono) al telefono da veri esperti di trading che li guidano al successo.

Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui.

eToro

Per chi volesse fare trading in modo ancora più automatico, suggeriamo la soluzione di eToro. Si tratta della prima piattaforma di social trading al mondo. Con la piattaforma eToro è possibile ricercare gli investitori professionali che hanno guadagnato di più nel passato e quindi copiarli in maniera completamente automatica.

Notiamo subito che i dati dei profitti ottenuti nel passato sono assolutamente certificati in questo caso: nessuno può mentire o falsificare i dati. Ingannare non è proprio possibile, perché è la piattaforma eToro che certifica i dati in tempo reale.

Una volta selezionati i migliori trader, tutte le loro operazioni saranno replicate anche nel nostro account. Questo significa che abbiamo la possibilità di ottenere profitti da subito, certo. Inoltre, possiamo anche approfittare di eToro per imparare a fare trading online osservando quello che fanno i veri esperti.

Puoi iscriverti a eToro gratis cliccando qui.

Trading Automatico – Occhio alle truffe.

Il sogno di fare trading online in maniera automatica, cioè di ottenere profitti senza fare nulla può essere molto rischioso: ci sono tante truffe su internet che promettono soldi facili con il trading automatico ma in realtà fanno perdere tutto. Purtroppo parliamo di sistemi come Smart Money System o 1k Daily Profit che possono essere anche molto attrattivi per i meno esperti, perché vengono pubblicizzati con dei siti web fatti in maniera perfetta e sono molto convincenti.

Come funzionano di solito? Spesso sono pubblicizzati come software di trading automatico, sviluppato magari per qualche ricco cliente, in grado di generare immensi profitti senza fare nulla. Per registrarsi occorrerà pagare 250 euro come capitale che poi il software investirà.

Con questi semplici 250 euro iniziali e grazie alle miracolose capacità di un software di trading automatico si andrebbero ad ottenere profitti elevatissimi, migliaia di euro al giorno. La realtà è profondamente diversa: chi crede a queste favole finisce per perdere molti soldi, non solo i 250 euro iniziali. Succede infatti che dopo aver perso i primi 250 euro, si riceva una chiamata in cui viene spiegato che si è verificato un problema tecnico e che mettendoci ancora più soldi si può recuperare facilmente e ottenere un profitto finalmente molto elevato.

Questa pratica ben nota ai lettori di Migliori-Investimenti è stata già trattata in passato, smascherando casi di truffe legate a cryptovalute, come Crypto Revolt oppure Bitcoin Compass.

I sistemi seri per il trading automatico, in effetti, non promettono soldi facili e soprattutto non sono sistemi automatici al 100%. Come abbiamo visto, i segnali di trading di 24option richiedono che le operazioni vengano eseguite dal trader. Nel caso di eToro, invece, è necessario un attento processo di selezione degli investitori professionali da copiare.

Trading Automatico – Conclusioni.

Il trading automatico può essere un’opportunità di guadagno senza precedenti e può anche essere utilizzato per imparare a fare trading sui mercati finanziari. In nessun caso, però, deve essere considerato un profitto facile e che non richiede impegno.

Nel trading (esattamente come nella vita) per raggiungere i risultati ci vuole sempre impegno, determinazione, lavoro: se non hai intenzione di impegnarti e vuoi fare trading automatico per ottenere dei profitti facili, sappi che fallirai. Se invece ci vuoi mettere tanto impegno, allora stai attento e scegli un sistema di trading automatico che funziona veramente! Noi della redazione di Migliori-Investimenti ne abbiamo selezionati un paio.

Fai trading automatico con 24option.

 

Registrati adesso su eToro.