Pareri su eToro: cosa ne pensano i traders che lo hanno già provato

I pareri su eToro presenti sul web parlano di una piattaforma semplice da usare, che permette ai traders meno esperti di generare già dei profitti grazie al social trading, affidabile e dotata di una demo gratis che può essere usata anche per anni.

Come ben sappiamo però, quando si tratta di finanze è meglio non dare nulla per scontato: alcuni broker poco affidabili, per cercare di attirare nuovi utenti sui loro siti, non esitano ad usare la tecnica delle opinioni positive, che spesso si rivelano fasulle o scritte da persone che sono state pagate per farlo.

Pareri su eToro 2018

 

Quanta verità c’è quindi nei feedback scritti dai traders a proposito di eToro?

Vediamo di fare un pò di chiarezza.

eToro: piattaforma, è davvero così semplice da usare?

La piattaforma di eToro si presenta con una schermata user-friendly, perfettamente comprensibile sia da chi passa tutti i giorni a fare trading sui mercati finanziari sia da chi non ha mai aperto un libro di economia in tutta la sua vita.

Fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 2007, il broker ha fatto di tutto per garantirne l’accessibilità, mantenendo sempre il giusto equilibrio tra le esigenze dei principianti e il miglioramento di alcune funzioni dedicate ai traders più esperti.

Un esempio? eToro è l’unica piattaforma di brokeraggio ad offrire i copyfunds, un portafoglio elettronico molto innovativo e facile da gestire.

Inoltre, sapendo che i traders hanno differenti propensioni al rischio, il broker propone leve finanziarie sia a basso che ad alto rischio. In più, oltre che su computer, la piattaforma può essere consultata anche sullo smartphone scaricando l’apposita applicazione da Google Play Store.

Non deve quindi sorprendere se, al giorno d’oggi, eToro è utilizzato da più di 6 milioni di traders in tutto il mondo.

eToro: social trading, un’opportunità molto apprezzata dai principianti

Un altro dei punti attorno a cui ruotano i feedback positivi su eToro è il social trading: questa funzione, che è apprezzata soprattutto dai traders alle prime armi, permette di copiare le mosse degli investitori più esperti e di generare fin da subito dei profitti.

Oltre ad essere parecchio redditizia (secondo quanto rivelato dai dati del 2017, circa il 78% delle azioni “copiate” ha chiuso in attivo su eToro), questa attività consente di diversificare gli investimenti, copiando da traders diversi e riducendo i rischi al minimo.

Ovviamente, come per il trading, anche il social trading su eToro richiede la messa in atto di alcuni accorgimenti:

  1. Decidere se puntare su un unico popular investitor o se diversificare: se decidi di puntare solo su un popular investitor, avrai la certezza di generare dei guadagni costanti, ma per contro dovrai anche assumerti un rischio altissimo. Difatti, se il trader esperto perde, perderai anche tu, inoltre i popular investitors di solito puntano cifre molto elevate. Se non te la senti di arrivare fino a questo punto, anche se i guadagni potrebbero essere molto interessanti, meglio quindi distribuire il capitale investito tra più traders: in questo modo, se uno di loro perde, avrai la certezza di ricevere un guadagno, anche minimo, da un altro.
  2. Occhio al punteggio dei traders: prima di mettere la spunta su un investitore e di seguire le sue azioni, dai un’occhiata al suo punteggio per vedere quali sono gli assets su cui punta di solito, il livello di rischio che si assume, il tasso di successo e così via. Ovviamente ciò non ti proteggerà al 100% dalle perdite, ma perlomeno avrai la sicurezza di seguire solo persone capaci e che, con le loro azioni, potranno fruttarti già un guadagno.
  3. Pensa bene a come vuoi agire: alcuni traders, soprattutto quelli alle prime armi, tendono ad aprire e a chiudere diverse posizioni nel corso della giornata, mentre altri preferiscono mantenere aperta la medesima posizione per settimane, quando non addirittura per mesi. Se pensi di adottare una strategia a lungo termine, potresti prendere in considerazione l’idea di utilizzare copyfunds, che ti aiuterà a gestire al meglio il tuo capitale.
  4. Studia le azioni dei traders che segui: anche se in sé con il social trading non devi fare nulla, prova a studiare le azioni dei traders o dei popular investitors che segui: in questo modo potrai capire la logica che sta dietro le loro decisioni e anche rubare i trucchi del mestiere. Inoltre, anche se ciò ti porterà via un po’ di tempo, non esitare a leggere i post sui social e a fare domande se hai dubbi o particolari richieste.
  5. Inizia con la demo: se devi ancora trovare la tua strategia e perfezionare il tuo livello di rischio, ma senza mettere in pericolo il tuo patrimonio, puoi aprire un conto demo su eToro e iniziare ad approcciare il trading con un capitale virtuale di 100’000 dollari. Il conto demo, come quello in soldi veri, è assolutamente gratuito e può essere usato sempre.
Opinioni su eToro dei traders

eToro è affidabile? Conclusioni finali

Per concludere, possiamo dire che i pareri su eToro non sono gonfiati, anzi: non solo raccontano di una realtà affidabile e che non ruba il denaro ai propri utenti per nasconderlo in qualche paradiso fiscale, ma anche di un’azienda solida.

Il broker, oltre ad aver ricevuto la certificazione della CySec e della FCA, è stato uno dei primi ad ottenere il permesso di operare in Italia da parte della CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa), un’autorità amministrativa indipendente che tutela gli investitori.

Inoltre i soldi che vengono versati e guadagnati sulla sua piattaforma sono protetti da Barclays, una delle banche più sicure e affidabili del mondo, che in Italia è presente con ben venticinque filiali dislocate non solo nelle grandi città come Milano, ma anche nei piccoli centri come Palazzolo sull’Oglio.

Ovviamente eToro, come rivelato dagli stessi utenti che lo usano, non ti farà diventare il nuovo Paperon de Paperoni, ma se ti applicherai con costanza, potrai costruirti una rendita come trader o arrotondare il tuo stipendio.

E se sei particolarmente abile con il trading, perché no, potresti iscriverti al programma di Popular Investor e guadagnare fino a 10’000 euro al mese se vieni copiato dagli altri traders!