Indici di borsa europei guida

Indici di Borsa Europei: tutto quello che devi sapere

Ecco un articolo per scoprire tutto sugli indici di borsa europei, indicatori che rappresentano l’andamento economico dell’Unione Europea.

L’Europa è composta da vari Stati, molto diversi tra loro, e la valuta ufficiale adottata all’interno dell’Unione è l’Euro.

Gli indici di borsa europei sono molto importanti perché descrivono l’andamento delle aziende quotate nell’Eurozona e dunque l’andamento di tutta l’economia  europea.

Nel corso della nostra guida andremo a vedere tutti gli indici principali e dove/come negoziarli.

Vi anticipiamo che si può investire anche con bassi capitali, su varie piattaforme di trading online, sicure e regolamentate dall’Europa, come ad esempio eToro:

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Quali sono i principali indici di Borsa Europei?

L’Europa non ha un’indice ufficiale che la rappresenta ma ha gli indici dei vari Paesi che la compongono. Nella nostra guida vi parleremo degli indici appartenenti alle Nazioni più solide e dunque i più importanti.

Ecco l’elenco completo con i principali Indici Europei:

  • FTSE MIB
  • CAC 40
  • DAX
  • AEX
  • Euro Stoxx 50
  • PSI 20
  • Ibex 35
  • FTSE 100

Si tratta degli 8 indici più capitalizzati nel vecchio continente.

FTSE MIB

Iniziamo subito con l’indice della borsa italiana, nato nel 1992 sotto il nome di COMIT 30. Questo indice fa parte del Financial Times Stock Exchange (FTSE).

Nel 1994 l’indice è stato rinominato Mib30 e l’Italia ne ha preso i diritti. In seguito ci fu l’S&P di Standard & Poor’s ed infine il FTSE Mib, nato da una fusione fra l’LSE (London Stock Exchange) e la Borsa italiana.

Il FTSE MIB rappresenta l’andamento delle 40 società quotate alla borsa di Milano, aventi la capitalizzazione di mercato maggiore. Ogni trimestre vengono effettuate delle verifiche per controllare il rispetto degli standard e le società presenti vengono aggiornate.

Le aziende italiane con la capitalizzazione di mercato più alta all’interno del FTSE MIB sono:

  • Enel
  • Eni
  • Ferrari
  • FCA
  • Intesa San Paolo

CAC 40

Il CAC 40 è sicuramente uno degli indici più importanti poiché appartiene alla Francia, Nazione europea dalla solida economia.

Anche il CAC 40 è composto dalle 40 aziende francese con la capitalizzazione di mercato maggiore.

L’indice è nato nel 2000.

Le aziende con la capitalizzazione di mercato maggiore all’interno del CAC 40 sono:

  • L’Oreal
  • LVMH
  • Hermes
  • Total
  • Sanofi

DAX

Il DAX è l’indice della Germania e descrive l’andamento delle 30 più importanti aziende quotate alla borsa di Francoforte.

Le aziende quotate al DAX sono quotate in base alla loro capitalizzazione di mercato e  dunque l’indice non descrive accuratamente l’andamento del Paese.

Questo indice ha due varianti: indice dei prezzi e indice di performance. Di solito è utilizzato l’indice di performance, che descrive il rendimento complessivo, ma l’indice dei prezzi somiglia di più agli indici degli altri Paesi dell’Unione.

Le azioni tedesche, essendo la Germania un Paese dall’economia solidissima, sono senza ombra di dubbio fra le migliori azioni europee. Ecco le aziende tedesche con la capitalizzazione di mercato maggiore:

  • Volkswagen
  • Siemens
  • Adidas
  • Allianz
  • Daimler

AEX

AEX è l’indice di Borsa olandese, facente parte del circuito Euronext.

È fra gli indici più importanti dell’Unione Europea ed ha origini molto antiche.

Attualmente descrive l’andamento delle 25 aziende olandesi quotate all’AEX, con la maggiore capitalizzazione.

All’interno di questo indice ci sono società veramente molto performanti, ecco le principali:

  • Unilever
  • Philips
  • ING Group
  • Royal Dutch Shell
  • Heineken

Euro Stoxx 50

Questo indice non appartiene ad una sola Nazione ma rappresenta i 50 titoli principali dell’Unione Europea. È stato fondato da Dow Jones, Deutsche Börse AG & Company e SWX Group.

Fra le aziende principali dell’Euro Stoxx 50 figura anche l’italiana Luxottica, ecco altre grandi società quotate a questo indice:

  • BNP Paribas
  • Bmw
  • SAP
  • Airbus
  • Total
  • Bayer

PSI 20

Il PSI 20 è l’indice di borsa del Portogallo ed è formato dai 20 titoli principali della Borsa di Lisbona. L’indice descrive in modo molto accurato l’andamento della Nazione.

EDP è tra le aziende portoghesi a maggior capitalizzazione quotate al PSI 20.

Ibex 35

È l’indice di borsa della Spagna e descrive l’andamento delle 35 aziende con la capitalizzazione più alta. Descrive molto bene l’andamento dell’economia spagnola.

L’Ibex 35 è valutato ogni 6 mesi e le aziende al suo interno vengono aggiornate.

Fra le aziende quotate all’Ibex 35 c’è anche Inditex.

Ftse 100

Questo indice appartiene alla Borsa di Londra e dunque dal 1 Febbraio 2020, data della Brexit, non è più tra i principali indici di borsa europei.

Come investire sugli indici di Borsa Europei?

Non si può investire direttamente sugli indici di borsa europei ma è possibile farlo tramite strumenti derivati come i CFD.

Gli indici europei negoziabili tramite i CFD sulle principali piattaforme di trading sono: CAC 40, DAX, Euro Stoxx 50 e Ibex 35.

In poche parole i Contratti Per Differenza (CFD) permettono di negoziare gli indici europei come se fossero un titolo azionario e senza nessuna commissione.

I CFD sono strumenti finanziari certificati dalla Consob e completamente gratuiti. Con i contratti per differenza non si possiede materialmente l’asset sottostante.

Uno dei principali vantaggi di questo strumento è che consente di trarre profitto sia se il prezzo aumenta sia se il prezzo diminuisce (Long CFD e Short CFD).

Se si sceglie di investire tramite i CFD bisogna utilizzare i migliori broker di borsa sul mercato. La nostra redazione li ha individuati per voi.

Dove investire sugli indici di Borsa Europei?

Bisogna sempre investire su piattaforme di trading serie e regolamentate dall’Unione Europea. La piattaforma scelta deve avere poi questi connotati:

  • assistenza gratuita ed in lingua italiana
  • commissioni nulle
  • bassi livelli di spread

Sulla piattaforma di trading eToro è possibile negoziare i CFD degli indici di borsa europei rispettando tutte le caratteristiche sopra elencate.

eToro

È uno dei Broker più diffusi a livello europeo e conta milioni di iscritti. Tra le ragioni della sua popolarità c’è il fatto che è una piattaforma molto semplice ed intuitiva.

Attraverso eToro potrete negoziare i CFD sulla maggior parte degli indici di borsa europei!

Piattaforme di trading e indici di borsa europei

Tra le funzioni più sbalorditive di eToro c’è sicuramente il Copy Trading. Mediante il Copy Trading potete imitare gli investimenti dei migliori trader al mondo e scoprire le ultime novità sugli indici europei.

ll copy trading è il metodo migliore per qualsiasi trader, sia esperto che alle prime armi, che vuole apprendere le migliori strategie d’investimento. 

La scelta dei trader da copiare fa la differenza, occorre sempre diversificare il portafoglio fra vari trader.

Adesso non vi resta che scegliere un budget, registrarvi ad eToro in pochii minuti e scaricare l’account demo gratuito per esercitarvi senza rischiare di perdere soldi.

Clicca qui per iniziare ad investire su eToro

Altri indici di Borsa Europei

Vi abbiamo descritto tutti i principali indici europei ma ne esistono molti altri. Gli altri indici sono comunque interessanti e da considerare ma ovviamente sono meno conosciuti e di minore importanza di quelli precedentemente illustrati. 

Eccone alcuni:

  • FTSE Athens
  • BEL 20
  • OMX COPENAGHEN 20
  • OMX COPENAGHEN PI
  • EURONEXT 100
  • EURONEXT 150
  • OMX HELSINKI 25
  • OMX HELSINKI PI
  • FTSE 250
  • CDAX
  • MDAX
  • CLASSIC ALL SHARE
  • PRIME ALL SHARE
  • MIDCAP MARKET
  • DIVDAX
  • FTSE TECHMARK100

Conclusioni

Nel nostro articolo vi abbiamo mostrato tutti i più importanti indici di borsa europei.

Ogni indice appartiene ad una Nazione diversa e dunque il valore del singolo indice è correlato alla stabilità economica del Paese a cui appartiene. Ne consegue che un solo indice non riflette accuratamente l’andamento dell’intera Unione.

Gli indici americani invece riflettono abbastanza bene l’andamento del mercato americano. Sia gli indici europei che quelli americani tendono ad avere un atteggiamento al rialzo e non sono soggetti al fallimento.

Considerare questi indici è necessario per fare trading nel miglior modo possibile.

Nella nostra guida vi abbiamo illustrato che è possibile investire su questi indici tramite i CFD e che è consigliato farlo su piattaforme serie e regolamentate. Il tutto senza commissioni e ingenti costi fissi!

Adesso dovete solo iniziare ad investire negli indici di borsa europei su piattaforme come eToro.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

 

 ✅ Quali sono i principali indici di borsa europei?

Sono i seguenti: CAC 40, DAX, FTSE MIB, Euro Stoxx 50, Ibex 35 e PSI 20.

 ✅ Come investire sugli indici di borsa europei?

È possibile investire tramite i CFD (Contratti per Differenza). Per maggiori dettagli consultare l’articolo.

 ✅ Dove investire sugli indici di borsa europei?

È possibile farlo sulle principali piattaforme di trading regolamentate come eToro. Per maggiori dettagli consultare l’articolo.

✅ Tra i principali indici di borsa europei ci sono indici italiani?

Sì c’è il FTSE MIB.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]