comprare azioni tenaris

Comprare azioni Tenaris | Guida rapida

Ecco una guida rapida su come comprare azioni Tenaris.

AZIENDATENARIS
✔CODICE ISINLU0156801721
💲SETTOREPetrolio e gas naturale
📌TICKERTEN

Tenaris S.A. è il maggior fornitore e produttore (nel mondo) di tubi e servizi per l’esplorazione e la produzione di gas e petrolio. Attivo in più stati e con interessi economici distribuiti in diversi settori di mercato, il gruppo è presente con infrastrutture e dipendenti (direttamente o per mezzo di imprese acquisite) in Argentina, Brasile, Canada, Colombia, Italia, Giappone, Messico, Romania, Stati Uniti e Venezuela.

La compagnia occupa una posizione di mercato preponderante nell’industria della siderurgia. Pur avendo sede sociale in Lussemburgo ed un forte respiro internazionale, ha origini italiane ed è ancora oggi controllata dai discendenti dell’imprenditore Rocca che, in fuga dopo la guerra, emigrò in Argentina. 

L’azienda, oggi, è una holding che raggruppa circa 100 marchi (e relative imprese) attivi in svariati ambienti del mercato e si configura come una delle realtà industriali di origine italiana più floride e tra quelle italiane all’estero sicuramente più performanti.

In questo articolo, dunque, andremo ad analizzare dati, informazioni, storia e politica dell’azienda, compresi i suoi principali concorrenti, le quotazioni del suo titolo in borsa ed i benefici che il comprare azioni Tenaris comporterebbe per chi fa trading.

Prima di scendere nello specifico, ecco una panoramica dei portali che riteniamo più utili ed affidabili nel comprare azioni.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **67% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Il 75,80 % di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre l’elevato rischio di perdere il suo denaro. **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Demo Gratuita Illimitata
    • Deposito minimo basso
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: OBRInvest
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: CIF 217/13
    • Segnali SMS
    • Corso di Trading Gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Quotazione in tempo reale azioni Tenaris

Iniziamo la nostra analisi con la quotazione in tempo reale del titolo.

  • Capitalizzazione: $ 10,47 Miliardi
  • Rapporto P/E: $ 92,91
  • Fatturato: $ 5,15 Miliardi

Storia aziendale Tenaris

Nato nel 2002 con l’auspicio di fondere più realtà imprenditoriali nel mondo, Tenaris S.A. è ad oggi una holding che raggruppa marchi ed aziende nell’aria siderurgica, energetica e non solo, con presenza ed aree produttive in svariate aree del mondo.

Tenaris raggruppa oggi le società fondate dall’imprenditore Agostino Rocca (classe 1895) che, in fuga dall’Italia, si apprestava ed emigrare alla volta dell’Argentina per individuare attività economiche profittevoli. Si consolida, così, la già promettente attività di Techint che, con sede a Buenos Aires e fondata in Italia un anno prima, gettava le basi per quello che sarebbe divenuto il gruppo industriale più promettente del panorama siderurgico.

L’estensione della compagnia avviene ben presto con la costituzione di ulteriori realtà attive nel settore, come la Tamsa e poi ancora l’americana Maverick Tube Corporation, l’argentina Somisa, la venezuelana Sidor ed ancora la messicana Hylsamex .

L’intensiva politica di acquisizione diventa, così, strumento essenziale per il gruppo con cui farsi strada nel mercato e penetrare aree industriali che si sono rivelate per l’azienda, profittevoli ed assolutamente scalabili.

La holding è ad oggi presieduta dall’Amministratore Delegato Paolo Rocca, discendente del fondatore Agostino, che assume, dunque, il controllo di tutte le attività economiche connesse al gruppo. 

Il 2020 è stato un anno difficile per l’azienda a causa del crollo del costo del petrolio dovuto alla pandemia.

Come comprare azioni Tenaris

Come abbiamo detto, il calo delle azioni Tenaris è un’eventualità possibile, di cui abbiamo avuto la prova nell’ultimo anno. Tuttavia, per un investitore che opera con intelligenza, tutto ciò non rappresenta assolutamente una minaccia.

Piuttosto rappresenta un’opportunità da cogliere grazie ai CFD (contratto per differenza).

Niente di più semplice: quando il prezzo delle azioni di Tenaris scende, grazie ai CFD diventa possibile guadagnare sulle azioni Tenaris.

Indipendentemente dalla rotta del mercato, infatti, attraverso i CFD possiamo operare verso il basso o verso l’alto, traendone ugualmente beneficio economico poiché ciò che conta è solo comprenderne i movimenti e le dinamiche.

Tanto per essere più chiari: se le quotazioni delle azioni di Tenaris scendono è il momento giusto per vendere i CFD, che andremo poi a riacquistare quando il loro prezzo sarà più basso.

Questo, ovviamente, ci permetterà di guadagnare sulla differenza.

Praticando il trading con i CFD, ci si presenta un ulteriore vantaggio, soprattutto nel comprare azioni Tenaris. Il vantaggio è la leva finanziaria, la quale ti permette di operare anche non depositando l’intero importo dell’operazione ma solo una parte di esso. Ciò aumenta sensibilmente il tuo potere di lucrare sull’operazione.

Dove comprare azioni Tenaris

Una delle modalità più efficienti ed efficaci con cui comprare azioni Tenaris, è sicuramente l’utilizzo della piattaforma eToro.

Questo perché, tra e altre, si distingue per semplicità d’utilizzo, velocità ed una snella operatività, garantendo un facile accesso ai trading ed agli investimenti online, con condizioni vantaggiose per chiunque voglia iniziare a negoziare delle azioni.

Se poi vuoi provare a fare trading sulle azioni Tenaris, eToro mette a tua disposizione un conto Demo che, senza alcun costo aggiuntivo, ti permette di metterti alla prova ed iniziare ad operare sui mercati con $ 50.000 virtuali.

Inizia da qui ad investire con eToro

COMPRARE AZIONI TENARIS

Comprare azioni Tenaris conviene?

Dunque è arrivato il momento di chiedersi se, nonostante il periodo di ribasso che sta attraversando l’azienda, convenga investirci. 

Come abbiamo detto, tramite i CFD possiamo guadagnare sia che il titolo sia in risalita che in ribasso. Ma proviamo ad analizzare comunque tutti i dati a nostra disposizione per capire quale sarà il futuro dell’azienda.

Modello di business

Come già riportato, l’italo-argentina Tenaris S.A. è attivamente partecipe nel mercato siderurgico ma ricopre una folta presenza in diverse aree del mercato quali impiantistica, sanità, ingegneria e nel settore minerario.

Per mezzo di tali attori del mercato, Tenaris, soprattutto attraverso l’aprifila Techint, ha stabilito redditizie produzioni di tubi in acciaio, laminati in acciaio, infrastrutture e impianti, macchinari siderurgici e per il settore minerario in più aree del globo.

  • Nello specifico, è presente in:
  • Argentina (con la Siderca)
  • Messico (con la Tamsa)
  • Italia (con la Dalmine)
  • Brasile (con la Confab)

e, per mezzo di importanti accordi commerciali che vedono Techint azionista di maggioranza, anche in Canada e Giappone.

L’attitudine ad acquisire promettenti realtà del settore, porta il gruppo ad approdare in Venezuela, Stati Uniti e Caraibi, fino alla costituzione in Lussemburgo della holding Tenaris e della società Ternium, che faceva capo alle imprese del gruppo in America Latina.

Il Gruppo Tenaris, oggi, è attivo nel settore dell’impiantistica per mezzo di CimiMontubi, in quello minerario attraverso la società Tenova ed in quello sanitario con la fondazione dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano e della omonima Università, entrambe realtà d’eccellenza nella sanità privata del Nord Italia.

Concorrenti

Benché l’industria del siderurgico e dell’acciaio sia costellata di nomi e realtà altisonanti, Tenaris occupa un ruolo essenziale dal punto di vista strategico ed operativo in più mercati.

A comprovarlo è l’interesse della stessa a non cedere di fronte ai gruppi concorrenti, quali la francese Vallourec e le asiatiche Mittal, Nippon Steel, Hebei, Baosteel, Wuhan. Tali realtà rappresentano, oggi, i concorrenti diretti più presenti, per Tenaris, nel mercato dell’acciaio e del petrolio.

Ciò nonostante, l’italo-argentina non arretra di un solo passo di fronte all’asset asiatico ed intraprende azioni strategiche e industriali volte a mantenere la forte penetrazione di mercato che già detiene ed a presupporre risultati positivi per chi decidesse di comprare azioni del gruppo.

Sono numerose, infatti, le iniziative di investimento nelle aree orientali, volte a consolidare una già massiccia presenza dell’azienda ed a contrastare efficientemente le incertezze politiche e sociali dei luoghi in questione. La compagnia, inoltre, attiva da tempo ferme politiche aziendali e di produzione per sostenibilità del prodotto, l’impatto ambientale e, non meno importante, l’ottimizzazione delle risorse, per mezzo del recupero di materiali e materie prime che permetteranno una produzione di gran lunga più vantaggiosa in termini economici ed ambientali.

Queste iniziative, quindi, contribuiscono a mantenere attiva la presenza del gruppo nel mercato di riferimento e gli assicura una folta rete di partners sul fronte europeo e su quello asiatico.

Previsioni

Tenaris ha chiuso l’esercizio 2020 con un fatturato di 5,15 miliardi di dollari, in calo del 29 per cento rispetto all’anno precedente. La società ha precisato che il calo dei ricavi è stato causato dalla forte contrazione dell’attività di perforazione nell’area del Nord America e in quella del Sud America a sua volta determinata dall’emergenza covid19.

Anche il risultato operativo di Tenaris  è sceso da un valore positivo di 832,39 milioni a un passivo di 663,07 milioni di dollari. 

Bisogna ribadire però che sin dalla sua fondazione la società ha mostrato qualità come solidità e affidabilità. Inoltre, nonostante gli investimenti nel corso degli anni sulle energie rinnovabili siano consistenti, le fonti fossili sono ancora il cuore del sistema economico mondiale. Perciò se le campagne vaccinali porteranno ai risultati sperati, prevediamo una futura fase rialzista del titolo.

Il Target Price indicato risulta essere, ad oggi, pari a $ 9 con un andamento del titolo che è sicuramente in discesa e che, come riportato nei precedenti paragrafi, può sicuramente rappresentare una opportunità di guadagno per gli investitori lungimiranti e con visione di lungo termine.

Chi, come già indicato precedentemente, acquista le azioni ad un prezzo basso, si assicura un beneficio non poco importante in termini di guadagno e di potere economico sull’operazione, facendo dell’acquisto di azioni Tenaris sicuramente un’affare del tutto positivo.

Conclusioni

Con l’articolo che avete letto abbiamo voluto fornirvi le risorse e le informazioni necessarie al comprare azioni dell’azienda attraverso la piattaforma eToro. Abbiamo riportato le migliori piattaforme su cui fare trading nel modo giusto ed abbiamo citato storia, asset, modello di business e casi degni di nota, relativi ad un gruppo molto ben strutturato ed intelligentemente ramificato in più aree del suo mercato ed in più località del mondo.

Il marchio, infatti, resta preponderante e le continue iniziative strategiche volte ad attirare investimenti e migliorare il servizio, contribuiscono a solidificare una già solida e presente compagnia italo-argentina.

Ecco il link per iniziare a comprare azioni tramite eToro

 

Quando nasce Tenaris S.A.?

Tenaris nasce nel 2002 in seguito alla volontà del gruppo Techint di raggruppare tutte le sue attività nell’industria siderurgica sotto una unica realtà. Ad oggi Tenaris detiene nel mondo le filiali Dalmine (Italia), Siderca (Argentina), Tamsa (Messico), NKKTubes (Giappone), AlgomaTubes (Canada), Tavsa (Venezuela), Confab (Brasile), Siat (Argentina) e molti altri.

Quanto fattura Tenaris?

Tenaris S.A. registra, al 2020, un fatturato di circa 5 miliardi di dollari.

Chi è attualmente a capo della Tenaris S.A.?

Il gruppo è attualmente posseduto per il 60,4% dalla finanziaria di famiglia Rocca&Partners SA.
Nello specifico, il gruppo è controllato (direttamente e indirettamente) dalla I.I.I. Industrial Investments Inc, con sede alle Antille. Quest’ultima fa capo per il 100% alla finanziaria di famiglia.

Quali sono i concorrenti di Tenaris?

Benché il gruppo sia dominante nel suo settore sul fronte europeo e su quello asiatico, alcune realtà potrebbero configurarsi come concorrenti nel mercato dell’acciaio e del petrolio.
Nello specifico, la francese Vallourec e le asiatiche Mittal, Nippon Steel, Hebei, Baosteel, Wuhan rappresentano un asset concorrenziale diretto per la multinazionale.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]