comprare-azioni-netflix

Comprare azioni Netflix: La guida definitiva

Se la tua intenzione è quella di comprare azioni Netflix potrebbero esserti molto d’aiuto le informazioni che abbiamo raccolto per te all’interno del nostro articolo.

Nell’ultima decade, il titolo Netflix è stato classificato come una delle grandi sorprese del mercato. Il successo dell’azienda è dovuto essenzialmente al trend positivo dello streaming negli ultimi anni. Infatti, a partire dal 2012, Netflix ha registrato un aumento del suo titolo (NFLX) del 2500% e un numero di utenti pari a 150 milioni di iscritti. Mica male per un’azienda quasi appena nata.

Probabilmente non sei il solo che sta valutando di comprare azioni Netflix. Proprio come altri negoziatori, sai benissimo che prima di procedere con l’avvio di qualsiasi strategia operativa, è importante conoscere a pieno tutte le informazioni di una società.

Per tali ragioni, attraverso gli approfondimenti odierni, potrai avere una chiara panoramica della storia societaria e dell’attuale situazione finanziaria dell’azienda. Tutti questi fattori contribuiranno a renderti più consapevole nei confronti di un’eventuale operatività.

Oltre ciò, avrai la possibilità di conoscere alcune delle migliori piattaforme di negoziazione online. Ti sei mai chiesto quante di queste siano affidabili? Ebbene, abbiamo selezionato per te eToro e ForexTB. Ecco altre alternative professionali:

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Azioni Netflix Storia e Modello di Business

La storia di Netflix nasce da un business che oggi definiremmo ridicolo e senza futuro: il noleggio di DVD. Reed Hastings, dirigente dell’azienda, voleva trovare un’alternativa valida per incrementare il profitto della propria attività.

Un ruolo fondamentale, all’interno della società, è stato quello di Marc Randolph, co-fondatore e primo CEO di Netflix, il quale mise fin da subito la sua grande esperienza nell’analisi di dati a supporto del marketing. Questa sua capacità contribuì in maniera esponenziale a migliorare l’esperienza dell’utente e a garantire il successo della piattaforma di streaming.

Il successo di Netflix iniziò con la nascita e la diffusione dei primi iPhone e smartphone Android, seguiti poi dalla rete a banda larga e ad alta velocità. Ma non tutto sembrava andare per il meglio per Netflix: nel 2012 l’azienda subì una crisi in seguito agli alti costi di produzione che doveva sopportare.

Come risolvere la situazione ed evitare il fallimento? Un turn around completo stravolse la strategia di Netflix, decidendo che i contenuti di intrattenimento sarebbero stati prodotti dalla stessa Netflix.

Fu l’inizio di un grande successo. Negli ultimi anni, sempre meno persone si sono affidate alla TV via cavo e hanno scelto il servizio in streaming, che spesso riesce a soddisfare al meglio le esigenze degli utenti. Si stima, infatti, che negli Stati Uniti, le persone abbiano trascorso circa 1 miliardo di ore davanti ad uno schermo e, di queste, il 10% proprio su Netflix.

Il 2012 ha poi rappresentato un anno di cambiamenti importanti per l’azienda. La decisione di produrre i film interamente in-house ha dimostrato di essere una scelta di successo. Nel 2018, infatti, quasi il 40% degli iscritti alla piattaforma ha deciso di vedere film e serie TV di produzione Netflix.

Azioni Netflix Quotazione e Prezzo Tempo Reale

 

 

Migliori Broker per Comprare azioni Netflix

Procedendo all’interno della nostra guida su comprare azioni Netflix, è arrivato il momento di presentare alcune piattaforme innovative, basate su particolari strumenti. Quando si parla di “investimento” su azioni Netflix, si fa molto spesso riferimento al loro acquisto attraverso canali tradizionali. In tutto ciò, oltre alle consistenti commissioni, l’investitore può trarre beneficio solamente in caso di risalita dei prezzi.

Ma esistono dei metodi di negoziazione che non si basano sul possesso fisico del pacchetto azionario? Sì, si tratta dei broker online di CFD. I contratti per differenza, contrariamente dai metodi tradizionali, basandosi su derivati e sulle oscillazioni dei prezzi all’interno del grafico Netflix, permettono al trader di puntare su due fronti:

  • Strategia al rialzo con CFD: ossia basata su eventuali aumenti di prezzo, e quindi sull’acquisto.
  • Strategia al ribasso con CFD: ossia basata su ipotetiche diminuzioni del valore, e quindi sulla vendita.

Oltre a questo vantaggio, le piattaforme specializzate, contrariamente da altri broker di scarsa qualità, possiedono le dovute autorizzazioni e le licenze per erogare servizi all’interno del nostro stato. Tutte le informazioni apprese all’intero di questo paragrafo, possono essere associate anche a tantissimi altri strumenti finanziari.

Netflix, infatti, non è l’unica azienda che negli ultimi anni si è impegnata a creare contenuti originali e coinvolgenti. Anche Amazon, Apple e Disney sono ufficialmente entrate nel mondo dello streaming online e, allo stesso tempo, rappresentano veri e propri assets finanziari.

Le migliori piattaforme che puoi trovare nel settore del trading online sono eToro e ForexTB.

Ti potrebbe interessare la nostra guida a eToro per conoscere più da vicino le potenzialità della piattaforma. Sia eToro che ForexTB offrono dei vantaggi esclusivi ai loro utenti. Scopriamo altre positività più da vicino.

eToro

La prima alternativa che ti proponiamo è eToro. Sono due gli aspetti da cui iniziare per poter descrivere al meglio la piattaforma: 10 anni di successi e milioni di clienti che, giornalmente, effettuano operazioni di trading online.

eToro presenta un’interfaccia pulita e molto intuitiva. Se questo dovesse essere il tuo primo approccio con il trading sei fortunato! Alla tua sinistra avrai un menu esplicativo che renderà facile la navigazione attraverso la piattaforma.

Il secondo vantaggio offerto dalla piattaforma è il Copy Trading. Si tratta di una delle funzionalità uniche di eToro che hanno permesso alla società di diventare famosa in tutto il mondo. Questa funzione permette, con un click, di replicare il portafoglio investimenti di qualsiasi operatore.

In altri termini, potrai scegliere gli operatori con la maggior percentuale di profitto (alcuni anche oltre al 50%) ed associarli al tuo profilo. Ecco i passaggi:

  • Ci si registra alla piattaforma, attraverso l’apposita sezione ufficiale
  • Si individuano uno o più Popular Investor
  • Si avvia la copia in modo rapido e senza l’applicazione di commissioni sulla gestione

Iscriviti gratis e sfrutta i vantaggi del Copy Trading di eToro.

Una seconda caratteristica unica, riguarda la presenza di un vero e proprio corso di formazione. Il contenuto del corso è molto valido e non ha niente da invidiare ad altri percorsi formativi che costano migliaia di euro.

Prima di avventurarti con il trading online, il nostro consiglio è quello di studiare, in modo da avere una chiara panoramica sui concetti base e sulle varie terminologie. Proprio come altri settori, anche il trading necessita di tempo, dedizione e tanta perseveranza.

Accedi gratis ai corsi di eToro. Clicca qui.

Assodato ciò, saprai benissimo che la teoria deve necessariamente essere accompagnata dalla pratica. Lo sai che con eToro è possibile fare trading senza rischiare i tuoi risparmi?

Con la funzione del conto demo, infatti, ogni utente può simulare strategie operative anche su Netflix, attraverso soldi virtuali, caricati dalla piattaforma. Fare trading con il conto demo è molto semplice: avrai a disposizione tutte le funzioni di eToro e potrai testare in autonomia la fluidità del broker.

Ecco un tipico esempio di CFD su Netflix, presente sul Broker eToro:

Comprare azioni Netflix CFD eToro
Comprare azioni Netflix CFD eToro

Apri il tuo conto demo su eToro. Clicca qui e iscriviti gratis.

ForexTB

La seconda piattaforma che andremo a trattare è ForexTB, il broker online dal 2014 Official Partner della Juventus.

La piattaforma ForexTB è regolamentata dalla CySEC e dalla Consob, oltre ad avere centinaia di recensioni positive. L’offerta di trading di ForexTB è vasta e comprende: criptovalute, CFD, ETF, indici di borsa, commodities e molto altro. In più, potrai effettuare i tuoi investimenti senza preoccuparti di pagare commissioni.

ForexTB è il luogo ideale per migliorare la tua conoscenza sul trading e fare pratica. Il broker consente a tutti i suoi iscritti di usufruire di un ebook gratuito, ossia una guida che è diventata, nel corso degli anni, un must per tutti gli appassionati di trading. L’ebook offre un approccio molto pratico e potrebbe risultare utile sia per comprare azioni Netflix che per tantissimi altri assets.

Scarica gratis l’ebook di ForexTB.

Oltre alla formazione, ForexTB offre “i segnali di trading”. Dopo aver completato la procedura di registrazione, ed esserti iscritto alla piattaforma, riceverai veri e propri avvisi da parte degli esperti di ForexTB.

Questi segnali non sono altro che degli input gratuiti che riceverai con costanza su alcune informazioni di pertinenza. C’è da dire, infine, che i segnali di trading non sono sinonimo di profitto, non garantiscono il successo, ma rappresentano un ottimo punto di inizio.

Ricevi gratuitamente i segnali di ForexTB.

Comprare azioni Netflix Competitors

Nonostante Netflix possa considerarsi una realtà pienamente affermata in tutto il mondo, è importante sapere che, per specifici settori, compete con altre potentissime società. Il mercato delle serie TV sta diventando sempre più importante e, nuove realtà colossali stanno decidendo di entrarci a gamba tesa. A, seguire, alcuni dei maggiori competitors di Netflix:

  • Amazon Prime Video: si tratta di un servizio di video on demand online, lanciato e gestito dal colosso delle vendite online Amazon. Lanciato ormai da anni, offre ai propri utenti programmi TV, serie dedicate e addirittura film da acquistare o semplicemente a noleggio.
  • YouTube: è uno dei maggiori siti online per condividere i video amatoriali. Nel corso degli ultimi anni, visti i grandi successi, ha inserito notevoli servizi per la visione di film, presentazioni ed altri contenuti.
  • Sony PlayStation Vue: è un servizio online, gestito dal gigante Sony, approdato solamente nel 2015. Si basa prettamente su servizi ed eventi sportivi on demand e sulla trasmissione di programmi in diretta.
Comprare azioni Netflix
Comprare azioni Netflix

Comprare azioni Netflix Previsioni

Non è semplice prevedere quale sarà il futuro di Netflix e il valore del suo titolo, ma attraverso la nostra analisi cercheremo di darti le informazioni quanto più affidabili possibili.

I prossimi anni saranno determinanti per il settore dello streaming. Amazon, Apple e Disney investiranno milioni di dollari per acquisire nuove quote di mercato e fare una spietata concorrenza a Netflix. Riuscirà l’azienda a rimanere competitiva nonostante ciò?

Netflix dovrà, ancora una volta, puntare alla soddisfazione dei clienti ed adottare strategia di marketing basate sull’analisi dei dati. Questo consentirà all’azienda di capire le preferenze degli utenti e cercare di dare loro il miglior servizio possibile.

La politica dei prezzi di Netflix è cambiata nel corso degli anni. Il costo dell’abbonamento è aumentato e probabilmente aumenterà, contribuendo a migliorare i profitti della stessa azienda.

Nei prossimi anni, tutte le aziende nel settore della tecnologia dovranno scontrarsi con un trend: la diffusione del 5G. Questo fenomeno interverrà concretamente nel modello di business di Netflix e l’azienda dovrà essere brava a cogliere le opportunità associate alla nuova tecnologia.

Intanto, visionando il grafico dei prezzi storici di Netflix, è possibile notare, come i punti di massimo, nel corso degli ultimi 3 anni, si siano registrati proprio nel 2020. E’ proprio durante questi mesi del 2020, infatti, che la società ha nuovamente superato, seppur con i tipici alti e bassi, la fatidica soglia dei 400.

Comprare azioni Netflix grafico
Comprare azioni Netflix grafico

Conclusioni

Giunti a conclusione di questa guida innovativa su comprare azioni Netflix, è ora possibile ricapitolare alcuni punti chiave da poter tenere a mente.

Una prima parte introduttiva, ha permesso di scoprire in dettaglio l’innovativo modello di Business della società. L’azienda, iniziando per prima a creare contenuti di intrattenimento nel settore dello streaming online, ha contribuito ad aumentare l’interesse per questo business.

Fin dai primi passi, il segreto di Netflix è stato quello di analizzare i dati di cui disponeva per poter migliorare il servizio offerto e l’esperienza dell’utente sulla piattaforma. Le strategie di marketing adottate da Netflix sono ancora oggi basate sull’analisi dei dati e sul vantaggio competitivo rispetto alle altre aziende (viste nel corso dell’articolo).

Conclusa la parte legata alla società, il lettore ha poi avuto la possibilità di scoprire nuovi strumenti, da poter legare all’acquisto di azioni Netflix. Si è trattato dei CFD, ossia contratti per differenza, strumenti unici e ricchi di funzionalità interessanti. Fra le migliori piattaforme online di CFD, eToro e ForexTB hanno rappresentato l’eccellenza sotto molti punti di vista. Eviterai commissioni, problemi sulle truffe, e potrai iniziare con piccoli investimenti o attraverso i conti demo eToro.

Iscriviti gratis su eToro. Clicca qui.

Clicca qui per accedere gratis a ForexTB. Inizia a fare trading online senza commissioni.

Leggi anche: comprare azioni Juventus

Leggi anche: comprare azioni Aramco

Quando è stata fondata Netflix?

Netflix è stata fondata nel 1997 negli Stati Uniti.

Da chi è stata fondata Netflix?

I principali fondatori di Netflix sono: Reed Hastings e Marc Randolph.

Dove comprare azioni Netflix?

Contrariamente dall’acquisto tradizionale delle azioni Netflix tramite canali bancari, al giorno d’oggi sono disponibili nuovi strumenti per scambiare sulle oscillazioni di prezzo. Si tratta dei CFD.

Quali sono le migliori piattaforme di CFD?

Fra le migliori piattaforme di CFD online ricordiamo eToro e ForexTB. Rappresentano da anni due dei maggiori leader nel campo delle negoziazioni su tantissimi strumenti finanziari.

 
Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]