comprare azioni herbalife

Comprare azioni Herbalife: la guida completa

Vuoi comprare azioni Herbalife e aggiungere al tuo portafoglio di investimenti le azioni di uno dei giganti globali nel settore dell’alimentazione e controllo del peso? Questa è la guida giusta per te.
In questa guida parleremo di Herbalife e ti aiuteremo a decidere se e come acquistare le sue azioni azioni, quotate presso lo Stock Exchange di New Work. Seguiremo la sua storia al fine di comprendere meglio la struttura dell’azienda e tracciare un quadro completo dell’azienda che, dal 1980 è leader nel proprio settore, così da semplificare l’analisi delle azioni e determinarne eventuali vantaggi e svantaggi dei titoli di questa azienda.

In questo stesso articolo verrà mostrato come accedere alla piattaforma eToro, una piattaforma di trading on-line su cui è possibile comprare azioni Herbalife.

Migliori piattaforme per comprare azioni Herbalife

Ecco una lista completa dei migliori Broker attraverso i quali comprare azioni Herbalife in Italia

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Il gruppo Herbalife

Cominciamo con il dire che Herbalife distribuisce i propri prodotti, attraverso una vasta rete di circa 2,7 milioni di distributori indipendenti, disseminati in più di 94 nazioni in tutto il mondo. Questa imponente rete di distribuzione è stata oggetto di un indagine iniziata nel 2015 dalla FTC (Federal Trade Commission) degli Stati Uniti d’America, che vide Herbalife accusata di aver messo in atto una forma di marketing piramidale. Le accuse sono cadute in seguito ad un patteggiamento nel luglio del 2016, e da allora la società ha subito una riorganizzazione del proprio modello di business, olre che del modello di reclutamento e formazione dei propri rivenditori.

I primi anni

La storia di Herbalife è iniziata nel 1980, quando Mark Reynolds Hughes, un imprenditore californiano, iniziò a vendere prodotti per la perdita di peso, dal baule della propria auto. L’intento di Hughes era quello di rivoluzionare le abitudini alimentari degli americani, proponendo loro alimenti sani e nutrienti, come alternative alle pillole dimagranti, molto diffuse negli anni 70, e che, nel 1976 avevano causato il decesso per overdose della madre di Hughes.

La buona qualità dei prodotti commercializzati da Hughes con il marchio Herbalife, la cui fama si diffondeva rapidamente tramite passa parola, attirarono presto giovani in cerca di fortuna, che vennero impiegati come rivenditori porta a porta, moltiplicando esponenzialmente le vendite che, in soli due anni, nel 1882 raggiunsero un volume di oltre 2 milioni di dollari negli stati uniti e nel 1986, il volume d’affari dell’azienda era salito a circa 1 miliardo di dollari annui.

La quotazione in borsa

Il fatturato miliardario, e la sua diffusione ben oltre i confini degli USA, convinsero Huges a quotare in borsa Herbalife, che nel 1986 divenne un azienda a partecipazione pubblica, quotata presso il NASDAQ di New York.

Nel 2004 Herbalife è stata quotata presso il NYSE, dove ha ricevuto un offerta pubblica iniziale di 14.500.000 azioni, a circa 14$ ad azione. Quello stesso anno, il volume di vendite registrato dalla multinazionale ammontava a circa 1,3 miliardi di dollari. Se vuoi comprare azioni Herbalife, il loro valore in questo momento oscilla intorno ai 30$ per azione.

Storico economico e finanziario

Dalla sua formazione nel 1980 Herbalife ha conosciuto diversi problemi giudiziari, soprattutto per quanto riguarda la sua strategia di business e la linea di comunicazione, tutto questo ha portato la sua crescita a diverse fasi di stallo alternate a periodi di rapida crescita e negli ultimi anni ha permesso alla multinazionale californiana di registrato un incremento notevole del proprio fatturato, arrivando a fatturare nel 2018, quasi cinque miliardi di dollari e un utile netto di 726 milioni di dollari.

Ripercorreremo qui, brevemente, alcuni dei passaggi più significativi della storia aziendale di Herbalife.

  • Nel 1980 Mark Hughes inizia l’attività di vendita di prodotti per il benessere, dal bagagliaio della propria auto.
  • Nel 1982 Herbalife si espande oltre confine, iniziando la propria distribuzione anche in Canada
  • Nel 1986 Herbalife viene quotata in borsa presso il NASDAQ di New York.
  • Nel 1986 Herbalife si espande fuori dal continente americano, iniziando la propria distribuzione in Europa, nel Regno Unito e Oceania, in Australia.
  • Nel 1996 Herbalife festeggia il primo miliardo di dollari di fatturato annuo.
  • Nel 2003 la presenza di Herbalife è attestata in 58 nazioni ed è registrato un volume di vendite di circa 1,2 miliardi di dollari.
  • Nel 2010 il fatturato raggiunge i 4,3 miliardi di dollari.
  • Nel 2015 il gruppo Herbalife impiega più di 4.000 dipendenti e circa 2,7 milioni di distributori, presenti in più di 94 nazioni in tutto il mondo.

Perché acquistare azioni Herbalife?

Alla luce della storia aziendale e finanziaria della holding californiana dedita al benessere e alla buona alimentazione, possiamo provare a trarre qualche conclusione e selezionare vari ed eventuali vantaggi e punti di forza di Herbalife, utili per stabilire se investire o meno e acquistare azioni del brand.

Cominciamo con il dire che le azioni Herbalife possono essere facilmente acquistate tramite broker e piattaforme di trading on-line, come ad esempio eToro, dove è possibile comprare azioni Herbalife con un semplice click.

Vantaggi e punti di forza

Detto ciò, uno dei grandi punti di forza dei titoli Herbalife è certamente la forza della società, derivata dalla sua presenza capillare, dovuta all’immensa rete di distributori e magazini.

Il gruppo Herbalife, affida la distribuzione dei propri prodotti ad un vero e proprio esercito di rivenditori indipendenti, presenti in più di 90 paesi in tutto il mondo. Come i distributori, anche i produttori e gli impianti di ricerca sono distribuiti in tutto il mondo, anche se in scala nettamente inferiore rispetto ai centri di distribuzione, Herbalife può contare su più di 200 magazzini e circa 4000 dipendenti in più di 90 nazioni.

La sua presenza pressoché totale su scala globale, protegge la multinazionale da eventuali rischi legati ad una specifica zona geografica, garantendo una base solida alle attività della compagnia. Questa solidità è confermata da un fatturato di circa 5 miliardi e utili per quasi 800 milioni di dollari (2018).

Oltre ad avere le spalle coperte dalla sua presenza globale, che in più occasioni hanno fatto da scudo alla società, nonostante alcuni scandali di carattere giudiziario che hanno accompagnato diversi capitoli della storia aziendale, la compagnia statunitense è riuscita a ritagliare per se, un importante fetta di mercato, in un settore di nicchia e relativamente giovane, quale il campo del benessere, della perdita di peso e della cura del corpo.

Altro punto di forza è certamente la fama e il buon nome del marchio, che nonostante gli scandali, è rimasto alto, grazie all’ottima qualità dei sui prodotti. L’eccellente reputazione di cui gode Herbalife è stata costruita nel tempo, ed è stata rafforzata nei momenti più critici della storia aziendale.

Quando nel 1984 il procuratore generale della California ha messo in discussione la qualità e l’efficacia dei prodotti Herbalife, denunciando quindi una pubblicità ingannevole, le parole con cui l’allora proprietario dell’azienda Mark Hughnes si rivolse all’aula, hanno permesso al brand non solo di uscire vincitore da quella battaglia legale, ma anche di riabilitare il buon nome dell’azienda, ottenendo un ritorno pubblicitario estremamente significativo.

La buona reputazione del brand è tenuto alto, non solo dall’eccellente qualità dei prodotti, ma anche dalla loro varietà. Il gruppo propone nei propri cataloghi, una vastissima gamma di prodotti per il corpo, per il benessere, prodotti estetici e alimentari, garantendo così all’azienda, diverse fasce di mercato su cui operare.

L’ampia varietà di prodotti e di fasce di mercato riflette un altrettanto vasta divisione dei dipartimenti aziendali, ovvero delle filiali della multinazionale che operano in settori differenti, ognuno altamente specializzato e indipendente dagli altri, e tutti sotto il controllo di un unica holding.

In conclusione, i punti di forza di Herbalife possono essere sintetizzati in una buona reputazione, un ampia rete di distribuzione e una vasta selezione di prodotti, di alta qualità, realizzati da personale altamente qualificato e operante in settori specifici.

Punti criti

Ci sono molteplici motivi per cui un trader potrebbe pensare di scegliere di investire in azioni di Herbalife, e per correttezza è opportuno citare anche alcuni aspetti critici di questo brand.

Tra i più grandi punti negativi che possiamo osservare per questo brand, vi è un elevata diffidenza, in molti consumatori, riguardante alcuni effetti secondari dei trattamenti e dei medicinali composti di estratti di piante, soprattutto se questi riguardano la salute e la perdita di peso.

I distributori indipendenti infatti, non sempre sono in grado di spiegare agli acquirenti che “gli effetti miracolosi” dei prodotti Herbalife, hanno una solida base scientifica. Questa diffidenza, sviluppatasi soprattutto negli ultimi anni, ha prodotto una parziale contrazione delle vendite dei prodotti prodotti naturali.

Nonostante la presenza in molti paesi, il marchio Herbalife non gode ovunque della stessa fama e notorietà, e in certe regioni rimane comunque meno conosciuto che altrove, ed essendo il passaparola alla base della strategia di marketing dell’azienda, la poca notorietà in alcune regioni, può facilmente tradursi in un elemento discriminatorio e di conseguenza in poche vendite.

Dove comprare azioni Herbalife?

Ora che conosci il profilo di Herbalife, sai come funziona la compagnia, quali sono i suoi metodi e le sue strategie, ed hai un idea generale dell’andamento delle sue azioni, non ti resta che provare ad investire, ti presenterò quindi alcuni strumenti di trading on-line, grazie ai quali potrai fare pratica ed eventualmente acquistare azioni Herbalife, stando comodamente seduto alla tua scrivania, o con il tuo tablet, in poltrona, di fronte alla tv.

Comprare azioni Herbalife su eToro

La piattaforma che ti consigliamo per provare ad acquistare azioni di Herbalife è eToro. Si tratta di un broker on-line, una piattaforma di trading che attualmente conta più di 6 milioni di utenti, certificati da migliaia di recensioni positive in tutto il mondo. Con eToro puoi fare trading su decine di asset come azioni, indici di Borsa, criptovalute e materie prime. Inoltre, eToro è affidabile in quanto regolamentata dal CySEC, l’autorità di regolamentazione finanziaria del Cipro.

Se questa è la prima esperienza di trading online, sei davvero fortunato a provare eToro! Attraverso questa piattaforma avrai a disposizione un conto demo con il quale sarai in grado di simulare il tuo trading online e di conseguenza fare tutti i test, errori, simulazioni, potrai familiarizzare con l’interfaccia e le meccaniche di investimento, grazie ad un conto di prova da 100.000 dollari virtuali.

Questo ti permette di fare una simulazione di investimento, senza mettere a rischio i tuoi risparmi e solo quando sarai pronto e se te la sentirai, potrai passare ad un conto reale, ed iniziare ad investire e acquistate realmente azioni, in questo caso, azioni Herbalife, e vedere fin da subito un eventuale rendimento del tuo investimento, in base a quello che potrebbe essere il loro andamento futuro.

Tra le molteplici funzioni che eToro ti mette a disposizione, voglio segnalarti quella che è una vera e propria innovazione, ovvero il Social Trading, si tratta di una meccanica che ti permette di copiare da investimenti e strategie, da altri investitori, grazie ad una funzione basata sul Copy Trading. Questa funzione consente ad ogni utente di copiare letteralmente il portafoglio di investimenti degli altri operatori che hanno già ottenuto un profitto. Ma sarai tu a scegliere in che misura copiare gli investimenti altrui. Se sei un trader alle prime armi e non sai come muoverti, questo è lo strumento perfetto, perché ti permette di copiare e imparare dai migliori.

Iscriviti qui su eToro e sperimenta il Copy Trading anche da Demo

Conclusioni

Herbalife è uno dei giganti nel campo del benessere e della perdita di peso, con oltre 2,7 milioni di distributori indipendenti in tutto il mondo e utili per circa 800 milioni di dollari, tutto ciò rende l’azienda, come le sue azioni, estremamente solida e stabile, ed i suoi titoli rappresentano un investimento, relativamente sicuro.

Per chiunque voglia provare a comprare azioni Herbalife, si consiglia l’utilizzo di piattaforme di trading come eToro, la cui affidabilità è certificata, che grazie al conto demo, permette agli aspiranti trader di sperimentare senza mettere a rischio i propri risparmi reali, inoltre, con il social trading, permette agli investitori meno esperti di emulare le strategie di trader professionisti.

Registrati su eToro e compra azioni Herbalife senza commissioni

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]