comprare azioni grifols

Comprare azioni Grifols: Ecco perché conviene

Comprare azioni Grifols in queste settimane di pandemia da Coronavirus potrebbe essere un’occasione vincente da non lasciarsi assolutamente sfuggire.

La multinazionale spagnola Grifols SA è attiva nel comparto farmaceutico e ospedaliero. È leader mondiale nella produzione di forniture ospedaliere ed è l’unica azienda ad essere inserita nel campo della medicina trasfusionale. Tuttavia, ciò che in questo momento maggiormente ci interessa sono i suoi prodotti a base di plasma sanguigno, settore che la trova collocata in terza posizione nella classifica mondiale e prima in Europa.

Andando avanti nella lettura scopriremo nei dettagli perché la sua attività è determinante nello sviluppo del vaccino contro il virus Covid-19. Ora però non lasciamoci sfuggire alcune interessantissime opportunità per comprare azioni Grifols in piena tranquillità.

Qui sotto troviamo le migliori piattaforme di trading online, tutte regolamentate dalla licenza Cysec, operative sui principali mercati, dove negoziare azioni e CFD a zero commissioni fisse.

  • Broker: eToro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    • Social Trading (Copia i migliori)
    • Semplice ed intuitivo
    **Terms and Conditions apply. **75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money
  • Broker:
    Deposito Minimo: 250 €
    Licenza: Cysec
    • Segnali SMS
    • Leva fino a 400 per trader professionisti
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma professionale
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Broker: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Corsi gratuiti
    • Demo gratis
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Comprare azioni Grifols con eToro

Quando decidiamo di negoziare uno o più strumenti finanziari, è assolutamente indispensabile che la piattaforma su cui andremo a operare ci dia garanzie di affidabilità e onestà. Non avrebbe alcun senso infatti valutare accuratamente un titolo azionario, scoprire che può essere promettente come le azioni Grifols e poi compromettere l’intera operazione causa un broker ingannevole.

Per le nostre operazioni di Borsa noi utilizziamo eToro. È un broker affidabile, regolamentato dalla Cysec, operativo sulle principali Borse mondiali e ci permette di negoziare migliaia di titoli e strumenti derivati come i CFD. Guadagna sullo spread, ovvero sul differenziale fra prezzo di acquisto e di vendita, riuscendo così a garantirci commissioni gratis e ha un conto Demo da 100 mila Dollari virtuali con cui fare esperienza di trading senza farci male.

Una volta aperto un conto su eToro possiamo scegliere fra due modalità operative:

  •  L’operatività autonoma, come su una normale piattaforma di trading;
  • Il Copy trading, ovvero la replica fedele delle performance dei migliori trader in quel momento operativi che sceglieremo dalla classifica costantemente aggiornata.

Le due modalità possono comunque coesistere, e parallelamente alle nostre operazioni personali andremo ad affiancare una sezione del nostro portafogli che copia il portafoglio di un trader professionista. Quale migliore modo per diversificare i nostri investimenti?

Come comprare azioni Grifols con il Copy trading?

Il meccanismo innovativo che regola il Copy trading è molto intuitivo. Ci sono trader professionisti che raggiungono rendite molto interessanti attraverso la loro operatività, e le migliori vengono classificate in una graduatoria continuamente aggiornata. A noi basterà scegliere il trader con le caratteristiche a noi più vicine, per rendita e tipo di operatività, decidere la quota del nostro capitale da destinare alla replica del suo portafoglio e lasciare che il sistema copi le operazioni.

Ad es., nel nostro caso, scegliamo un trader che opera prevalentemente nella Borsa di Madrid (sull’Ibex35), e che ha un particolare interesse per il comparto farmaceutico e bio-innovative. Tutte le sue operazioni vincenti con titoli azionari come Grifols e strumenti derivati verranno replicate senza commissioni sul nostro portafogli.

Il trading online tradizionalmente inteso acquista dunque la marcia in più del Social. La condivisione di esperienze operative diventa strumento di guadagno, opportunità di rendita anche per i trader con poca esperienza.

Apri un conto gratuito Demo con eToro e inizia a fare trading

Comprare azioni Grifold o CFD?

Gli strumenti derivati come i CFD (Contratti Per Differenza) ci consentono di utilizzare l’effetto leva, attraverso cui a fronte di un piccolissimo investimento iniziale siamo in grado di guadagnare sulle variazioni di prezzo come se avessimo acquistato grandi quantità delle azioni sottostanti. Piccole variazioni di prezzo del titolo sottostante saranno perciò sufficienti ad amplificare i guadagni senza di fatto possedere il titolo.

Inoltre altra loro caratteristica è quella di consentirci di guadagnare sia in fase rialzista che ribassista. Non ha importanza perciò in che direzione si stia spostando il titolo, la cosa fondamentale è che si muova e che noi riusciamo a prevederne la direzione.

I CFD non ci permettono di incassare i dividendi, criterio di scelta legato maggiormente a un’ottica di lungo periodo, mentre i derivati vanno inseriti in un orizzonte temporale più ristretto. Ma se consideriamo che su eToro la loro negoziazione è a commissioni zero e che le azioni come Grifols hanno ottime probabilità di vedere nei prossimi mesi il trend in crescita grazie alle ricerche sul vaccino contro il Coronavirus, allora può essere il caso di prendere seriamente in considerazione di negoziare le azioni di questa azienda farmaceutica e i suoi strumenti derivati.

Comprare azioni Grifols: le origini dell’azienda

La storia di Grifols inizia oltre 75 anni fa a Barcellona, nel laboratorio di analisi cliniche di base dell’ematologo José A. Grifols Roig, che si occupava anche di trasfusioni di sangue e di vaccini.

Alcuni anni dopo, nel 1952 suo figlio José A. Grifols Lucas pubblica una ricerca sulla plasmaferesi che fece da spartiacque nella branca della ematologia. La tecnica di separazione attraverso centrifugazione del plasma sanguigno dalle particelle corpuscolari in sospensione, divenne da quel momento patrimonio della clinica ospedaliera e l’azienda familiare acquisì anno dopo anno un peso sempre maggiore nel panorama medico e farmaceutico.

Il fatto di avere utilizzato per la prima volta la tecnica della plasmaforesi ha consentito all’azienda di avere fin da subito un vantaggio su gran parte delle aziende che operavano nello stesso settore. La stessa tecnica l’ha resa famosa in tutto il mondo e in pochissimi anni la Grifols fu in grado di creare una rete mondiale di centri di donazione.

La semplicità come core business

La linearità della filosofia aziendale è sicuramente la chiave vincente della Grifols. Dai sui esordi ha trattato con grandissima competenza il settore della ricerca, sviluppo e produzione dei farmaci derivati dal plasma e immunoglobina, e ancora oggi questo rimane il suo core business. I mercati e gli investitori sembrano avere apprezzato enormemente questa scelta di semplicità e dal momento della quotazione in Borsa, l’azienda non ha mai visto momenti di crisi, ma anzi, è sempre stata trainata da un trend in netta crescita, anche durante le crisi finanziarie.

Attualmente l’attività di Grifols, sempre comunque focalizzata sul tema d’origine, si articola in tre settori: Bioscience (plasma e derivati), Diagnostic (Prodotti e strumenti per laboratori) e Hospital. Grifols è una delle pochissime aziende al mondo che possiedono un ospedale dedicato alla ricerca e alla realizzazione dei farmaci.

Questo assetto aziendale rende di fatto la concorrenza molto debole. Sono veramente poche, infatti, le aziende al mondo che possiedono una struttura ospedaliera e allo stesso tempo si dedicano alla sviluppo, produzione e fornitura dei prodotti farmaceutici. L’azienda più importante che era in grado di competere con Grifols, imitandone l’assetto, era l’americana Telecris, acquistata poi nel 2010 dalla stessa Grifols..

Qualche numero prima di comparare azioni Grifols

I prodotti di Grifols, farmaci e presidi medici, sono distribuiti in tutto il mondo in oltre 100 paesi.

L’azienda occupa 21 mila dipendenti operativi nelle sedi distribuite in tutto il mondo.

Nel 2019 il gruppo dichiarava un fatturato di 3,9 miliardi di Euro, un patrimonio netto di 3,3 miliardi di Euro e un reddito operativo di 970 milioni di Euro.

Dalle origini agli anni ‘90 ha conquistato quote progressivamente maggiori di mercato producendo e distribuendo farmaci e attrezzature medicali per ospedali, case di cura e farmacie distribuiti in tutto il mondo.

Attualmente è la terza più grande azienda mondiale specializzata nel trattamento dei derivati del sangue ed è leader mondiale nella progettazione e produzione di forniture ospedaliere.

Il 2006 è stato l’anno del suo debutto nella Borsa spagnola, che ha confermato gli sforzi sostenuti da un team di ricerca di altissimo livello e da una gestione aziendale attenta e scrupolosa.

Nel 2008 viene riconosciuta come una delle società a maggiore liquidità del sistema spagnolo di interconnessione di Borsa ed entra a pieno diritto nel paniere di titoli che compongono l’indice Ibex35, fra le grandi aziende spagnole.

Comprare azioni Grifols durante il Coronavirus

La triste pandemia di Covid-19, che in queste settimane sta flagellando l’intero pianeta, è una ulteriore occasione della Grifols per mettere le proprie conoscenze iperspecialistiche al servizio del benessere della popolazione.

Nei giorni in cui scriviamo, Grifols sta portando avanti vari progetti che potrebbero dare una svolta decisiva alla lotta contro il Covid-19.

Dal momento della comunicazione, attraverso i canali ufficiali, di questi impegni nella ricerca, il titolo ha guadagnato circa il 7%, superando quasi indenne la profonda crisi che le borse mondiali stanno attraversando a causa della pandemia.

Vediamo nei dettagli tre di queste linee di ricerca che potrebbero essere la soluzione alla lotta al Covid-19 e allo stesso tempo offrirci il momento più opportuno per comprare azioni Grifols.

Tre linee di ricerca contro il Covid-19

Sempre in linea con la filosofia che ha sorretto l’intero percorso scientifico dalle sue origini a ora, Grifols ha avviato diverse collaborazioni con agenzie statali statunitensi, prima fra tutte la FDA (Food and Drug Administration), al fine di utilizzare il plasma dei pazienti guariti dalla malattia per ottenere immunoglobine che dovrebbero andare a contrastare il diffondersi del Covid-19 nell’organismo. Il protocollo prevede tutti gli studi preclinici e le verifiche cliniche necessarie al riconoscimento della reale efficacia della terapia.

Parallelamente alla ricerca americana, Grifols conduce nel proprio paese, la Spagna, studi sul plasma sanguigno di persone guarite dal Coronavirus con la stessa finalità di individuare il meccanismo che starà alla base dell’immunità dal virus.

Infine, i laboratori Grifols, forti della loro pluriennale esperienza nella diagnostica medicale, stanno mettendo a punto un sistema in grado di testare fino a 1000 campioni giornalieri, fornendo una decisa spinta propulsiva alle potenzialità diagnostiche dei laboratori di tutto il mondo, messi a durissima prova dalla pandemia.

Non dobbiamo comunque dimenticare come l’azienda sia impegnata, allo stesso tempo, nello studio sull’efficacia clinica di una serie di farmaci che potrebbero dare un contributo o addirittura essere risolutivi nella lotta contro il Covid-19.

I competitor di Grifols ai tempi del Coronavirus

Abbiamo visto che la filosofia aziendale conservata negli anni ha prodotto più aziende imitatrici che concorrenti. Tuttavia, nel panorama mondiale si possono individuare almeno quattro grandi aziende in grado di competere con Grifols nello stesso comparto della salute pubblica:

  • Pliant Therapeutics
  • Blue Water Vaccines
  • Nuvo Pharmaceutical
  • IMAC Regenation

Con l’ingresso nel panorama globale del Covid-19 e la corsa disperata verso un vaccino e una cura, Grifols nei prossimi mesi dovrà misurarsi con grandi aziende farmaceutiche agguerritissime e intenzionate a raggiungere per prime il traguardo. Queste sono: la GlaxoSmithKline, la Sanofi, la Merck e la Pfizer. Si aggiunge all’elenco la Moderna, startup di Boston, che già dopo 42 giorni di ricerca ha sbarazzato tutte le grandi aziende annunciando di avere raggiunto un potenziale vaccino. Staremo a vedere.

Comprare azioni Grifols: previsioni per il 2020

I fondamentali dell’azienda ci dicono che Grifols Sa è un’azienda solida, guidata da un management in grado di annunciare annualmente dati veritieri e capace di fare fronte a periodi di crisi come la depressione del mercato spagnolo del 2008.

La stessa Analisi Tecnica del prezzo va a confermare il forte trend rialzista che ha sempre sostenuto il titolo dal suo debutto in Borsa. Allo stesso tempo ci fornisce un orizzonte previsionale caratterizzato da forte attendibilità.

Gli elementi per potere dire che per l’azienda il 2020 sarà un buon anno ci sono tutti. Si inserisce a questo punto l’incognita Covid-19, che potrebbe offrire ulteriore spinta propulsiva all’azienda oppure lasciarla al palo rispetto i suoi competitor nell’agguerritissima ricerca di un vaccino.

Comprare azioni Grifols: Target price

Oggi che scriviamo il titolo dell’IBEX35 registra 29,68 Euro.

Se il medio periodo è sempre connotato positivamente, il breve periodo mostra qualche segno di cedimento che si concretizza in un supporto a 29,23 e poi a 28,78. Se il trend di breve dovesse ripartire vedremmo il test della prima resistenza a 30,39 .

Conclusioni

Grifols Sa è un’azienda leader mondiale nei settori più avanzati dei comparti farmaceutico e medicale.

La sua forza di ricerca nel settore dei derivati del sangue la vede protagonista indiscussa nella lotta contro il Coronavirus che sta flagellando l’intero pianeta.

Noi possiamo essere cassettisti e beneficiare dei suoi invidiabili fondamentali, oppure dedicarci a un’operatività più aggressiva fatta di entrate e uscite anche intraday.

Qualunque sia il nostro profilo di investitori abbiamo bisogno di un broker affidabile e a zero commissioni, che ci permetta di operare sulle principali Borse mondiali e su strumenti derivati (CFD) per potere cogliere tutti i movimenti rialzisti e ribassisti del titolo.

Per comprare azioni Grifols, eToro è la piattaforma ideale che può fare il caso tuo, sia con un conto Demo che con l’innovativa funzione Copy.

Apri un conto eToro e inizia a negoziare Grifols con commissioni gratis
Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]