comprare-azioni-aramco

Comprare azioni Aramco: Come farlo con eToro

È arrivato il momento che tutti i trader aspettavano: comprare azioni Aramco! Sì, perché il colosso del settore petrolifero ha finalmente fatto il suo sbarco in Borsa.

Saudi Aramco è divenuta pubblica con una IPO da record e si è assicurata la posizione di società quotata più valutata della storia, spingendo il suo valore di mercato a 1,9 miliardi di dollari nel primo giorno di negoziazioni.

Aramco è stata valutata più di Apple e Facebook messe insieme. Ancora, il suo valore è due volte più grande di Amazon e Alphabet (in cui possiamo trovare Google) e delle prime 5 compagnie petrolifere al mondo.

Si prevede che la quotazione di mercato sia destinata a salire nei giorni successivi, dopo che il rialzo del valore delle azioni di Aramco è stato limitato al 10% in base alle regole per salvaguardare la stabilità del mercato.

All’interno della nostra guida, scoprirai se conviene comprare azioni Aramco e come farlo in pochi clic. In particolare, potrai conoscere più da vicino una delle migliori piattaforme di trading che ti consentiranno di acquistare titoli Aramco. Stiamo parlando di eToro, il broker leader nel settore degli investimenti online che offre una serie di vantaggi ai propri utenti.

L’obiettivo di eToro è quello di diffondere il trading a tutti, senza alcuna distinzione. Che tu sia un operatore professionista oppure un utente alle prime armi, eToro sarà in grado di guidarti lungo le fasi del trading. Vuoi scoprire tutti i suoi vantaggi?

Comprare azioni Aramco: La panoramica su eToro 

Fondata nel 2007, eToro è una società leader nel settore del trading online ed è attualmente regolamentata da due importanti organismi: il CySEC e FCA.

La piattaforma è una delle principali soluzioni per godere dei vantaggi del Social Trading, un processo che offre l’opportunità a tutti gli operatori di recuperare informazioni raccolte dai trader più esperti e usare la loro esperienza per guadagnare fin da subito.

Leggi la nostra recensione a eToro per scoprire di più sul broker online.

Con il Social Trading gli utenti possono connettersi tra di loro, discutere delle strategie, scambiarsi informazioni e pareri e migliorarsi a vicenda. Potresti trovare preziose informazioni per capire se conviene acquistare azioni Aramco o meno.

La scelta di investimenti con eToro è molto ampia e comprende tantissime tipologie di azioni presenti nei mercati finanziari, metalli preziosi come l’oro oppure materie prima come il greggio. Inoltre, eToro offre titoli statunitensi, spagnoli e italiani nonché ETF, criptovalute e CFD.

Per quanto riguarda le criptovalute, possiamo segnalare che il Bitcoin non viene considerato una vera e propria valuta ma piuttosto un titolo. La piattaforma concede la possibilità di negoziare i Bitcoin con i CFD (Contratti per Differenza), fornendo l’opportunità di acquistare e vendere derivati finanziari, senza possederne effettivamente il titolo. Questo meccanismo può essere adottato anche con i titoli di Aramco.

Inizia a fare trading di azioni Aramco con eToro. Iscriviti gratuitamente.

I vantaggi del Copy Trading di eToro: I migliori trader da copiare

eToro è orgoglioso di offrire un’esperienza di trading di altissimo livello e alla portata di tutti: comprare azioni Aramco sarà un gioco da ragazzi.

A tal fine, il broker ha sviluppato una piattaforma semplice, flessibile e che garantisce un accesso rapido a molti mercati finanziari. L’offerta di eToro è completa: potrai fare trading comodamente da casa tua, da PC o dall’app mobile.

Uno dei vantaggi principali di eToro è il Copy Trading. Se prima abbiamo parlato del Social Trading, il Copy Trading è una funzione distinta ma collegata alla prima.

Con il Copy Trading ogni utente può vedere le caratteristiche dei trader di maggiore successo e capire quali investimento effettuano. L’uso del copy trading di eToro è eccellente per i trader che non si sentono sicuri nell’individuare l’investimento giusto.

Con il sistema Copy Trader, eToro consente di copiare i trader più performanti in una varietà di mercati di attività (ad es. Materie prime, azioni, ETF e criptovalute). Inoltre, gli utenti possono apportare modifiche come ad esempio copiare solo nuove operazioni anziché tutte le negoziazioni già fatte. eToro è la piattaforma di trading che colma il divario tra te, i tuoi trader preferiti e i mercati migliori. 

Quali sono i migliori trader attualmente da copiare? Ne abbiamo selezionati tre per te con un profitto da capogiro:

  • Gagenrolf è un trader norvegese ed ha attualmente un profitto superiore all’80%. Il suo profilo di rischio è pari a 6 e consiglia di investire almeno 1000 $ per poter sfruttare al meglio l’esperienza di trader.
  • SwissCashCow, trader di origine svizzera, si attesta con un profitto pari a 80,32% con un profilo di rischio uguale a 6. La sua attività di trading si concentra principalmente su valute, azioni e indici. Minimo investimento di 800 $.
  • JosephMoricca è un trader inglese che ha raggiunto un profitto del 62,10% e anche lui ha un profilo di rischio pari a 6. È un trader che vanta un’esperienza di 5 anni che cerca di acquistare azioni con un buon potenziale a prezzi bassi.

Sfrutta i vantaggi del Copy Trading. Inizia a fare trading con eToro.

Il materiale formativo di eToro

Il centro di formazione eToro offre diversi strumenti per migliorare il tuo trading di successo, tra cui webinar, corsi di formazione e una serie di video. Offrono una scelta di guide di trading a partire dalle basi, oppure come depositare e prelevare denaro da un conto già esistente.

I trader possono partecipare a un webinar e imparare a muoversi sulla piattaforma eToro con l’aiuto degli esperti di trading online. Gli operatori possono ascoltare i migliori consigli di trading dagli esperti finanziari del settore.

Gli esclusivi eCourse di trading finanziario di eToro aiutano gli operatori a padroneggiare gli investimenti online in base alle loro necessità. Questi corsi online sono rivolti sia a operatori nuovi che ad esperti.

La schermata delle notizie sulla piattaforma WebTrader mostra ciò che sta accadendo nel mondo del Forex sul momento. Le notizie vengono aggiornate in tempo reale dal team di analisti di mercato eToro. eToro offre anche un blog in una varietà di lingue diverse.

Accedi gratuitamente a eToro e inizia il tuo percorso di formazione. Clicca qui.

La IPO di Saudi Aramco

Durante una delle IPO più valutate della storia, la Saudi Aramco ha raccolto circa 25,6 miliardi di dollari contribuendo a valutare l’azienda 1,9 miliardi. A titolo di esempio, Apple era l’azienda più valutata e si attestava a circa 1,2 miliardi di dollari.

Il debutto di Aramco chiude un ciclo di 4 anni guidato dal principe ereditario Mohammed Bin Salman. Infatti, l’offerta pubblica della compagnia petrolifero più grande al mondo, fa parte di una revisione dell’economia del Paese finalizzata ad investire in industrie non petrolifere e creare posti di lavoro per i giovani sauditi.

Le previsioni e le speranze dell’azienda erano ben oltre la realtà dei fatti. Il principe aveva sperato di vendere oltre l’1,5% della compagnia e di raccogliere fino a 100 miliardi di dollari. Nonostante la valutazione dell’azienda abbia raggiunto 1,9 miliardi di dollari, Aramco ha raccolto solo 25,6 miliardi durante la sua IPO. Le azioni della compagnia sono aumentate passando un prezzo di 32 riyal sauditi (circa 8,53$) a 35,2 riyal.

L’IPO di Aramco è stato un vero e proprio evento. I funzionari sauditi e la delegazione della compagnia si sono riuniti nella Borsa per segnare l’inizio delle negoziazioni suonando una campana d’oro, mentre coriandoli e luci laser animavano con effetti il palco. Sarah al Suhaimi, presidente della borsa di Tadawul, ha definito la quotazione “un evento straordinario per l’Arabia Saudita e per tutto il mondo.”

Tradizionalmente, le IPO saudite hanno sempre avuto un riscontro positivo perché il governo del Paese ha utilizzato il mercato come mezzo per trasferire ricchezza alla popolazione.

Le azioni sono state valutate favorevolmente e Aramco ha promesso ai singoli investitori una quota bonus aggiuntiva per ogni 10 mesi in cui l’azione rimaneva nel loro portafoglio investimenti. Il governo saudita è intervenuto costantemente sul mercato negli ultimi anni per aumentare i prezzi delle azioni delle società arabe.

Conviene comprare azioni Aramco: Uno sguardo al futuro

Aramco è consapevole del fatto che la domanda dei prodotti offerti dell’azienda potrebbe essere soggetta a diminuzione entro qualche anno. Per questo motivo, l’azienda ha spostato il suo modello di business nella progettazione di prodotti petrolchimici, composti da petrolio e gas naturale.

Questi ultimi, infatti, potrebbero avere un migliore trend di crescita rispetto ai carburanti per il trasporto come benzina diesel. Inoltre, l’approccio di Aramco guarda al futuro: le ricerche effettuate dall’azienda puntano alla progettazione di motori per auto e camion che garantiscano basse emissioni in atmosfera.

Durante la riunione dell’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, l’azienda saudita ha scelto di tagliare la propria produzione per sostenere il prezzo del petrolio, che attualmente si attesta a circa 64 $ al barile.

Aramco ha deciso di sopportare questo taglio da sola, contribuendo a diminuire la produzione di 167.000 barili al giorno L’azienda, in verità, avrebbe proposto anche di diminuire il volume fino a 400.000 barili. A partire dal primo gennaio 2020, Aramco vedrà la sua produzione decurtata di ben 900.000 barili al giorno, attestandosi ad un volume di circa 9,7 barili al giorno.

Secondo le fonti di Aramco, la società ha guadagnato circa 111 miliardi di dollari nel 2018, quasi il doppio dei profitti di Apple. Aramco ha 5 volte le riserve di petrolio delle principali compagnie petrolifere messe insieme.

Si stima che i profitti dell’azienda saudita aumenteranno di 1,5 miliardi di dollari ogni volta che il prezzo del greggio aumenterà di 1 $. Una cifra folle!

Saudi Aramco: Un breve viaggio nella storia 

La Saudi Aramco, chiamata anche Saudi Arabian Oil Company, è una compagnia petrolifera fondata dalla Standard Oil Co. of California nel 1944, quando il governo dell’Arabia Saudita le garantì una concessione. Successivamente altre compagnie statunitensi si unirono in seguito alla scoperta di giacimenti di petrolio vicino Dhahran nel 1938.

Nel 1950, Aramco aprì un gasdotto che partendo dall’Arabia Saudita arrivava al porto del Mar Mediterraneo di Sidone, in Libano. Il gasdotto fu poi chiuso nel 1983, ma rimane attivo solo per rifornire una raffineria in Giordania. Un’opera di maggiore successo fu realizzata nel 1981, con destinazione “Golfo Persico”.

Aramco nel 1951 trovò il primo giacimento petrolifero offshore in Medio Oriente. Negli anni ’70 e ’80, il controllo dell’azienda passo gradualmente all’Arabia Saudita, che ne prese definitivamente le redini e la ribattezzò Aramco nel 1988.

Coordinata da Mohammed Bin Salman, principe ereditario, i piani di Aramco erano basati sull’attrarre investimenti stranieri ed era loro intenzione aprire un’offerta pubblica iniziale (IPO) già nel 2017. Tuttavia, i tempi non sembravano essere maturi e pertanto ci fu un leggero ritardo nell’operazione.

A settembre 2019 sono state attaccate due delle strutture di lavorazione del petrolio dell’Arabia Saudita, tra cui la più grande, ad Abqaiq, causando danni significativi e interrompendo temporaneamente la sua capacità produttiva.

Nel giro di poche settimane la produzione dell’azienda è stata completamente ripristinata e a novembre ha annunciato l’intenzione di procedere con l’IPO. Sebbene l’IPO non sia stata all’altezza degli obiettivi iniziali dell’Arabia Saudita, è la più grande della storia del Paese.

Comprare azioni Aramco: Le nostre conclusioni 

In sintesi, l’IPO saudita di Aramco apre il Medio Oriente al mondo attingendo a una delle risorse più preziose che la regione ha da offrire. L’Arabia Saudita è il maggiore fornitore mondiale di combustibili fossili e, per molti anni, l’opportunità di investire in Aramco, la società più redditizia del mondo, non è stata offerta al pubblico.

La redditività dell’azienda è uno dei fattori per i quali l’azienda è molto apprezzata dagli analisti.

Nell’ultimo anno finanziario, ha registrato profitti per circa $ 111 miliardi, che sono più dei profitti di Apple Inc. (NASDAQ: AAPL), Royal Dutch Shell (NYSE: RDS.B) ed Exxon Mobil (NYSE: XOM) messi insieme. Questa IPO crea una strada interessante che gli operatori possono utilizzare per investire nel gioiello dell’Arabia Saudita.

Per poter comprare azioni Aramco, la soluzione a tua disposizione è eToro, la piattaforma con più di 5 milioni di utenti attivi in tutto il mondo. Come hai potuto leggere, fare trading con eToro è semplicissimo: una volta studiato il materiale gratuito potrai avventurarti nel trading online e sfruttare il potere del Copy Trading.

Inizia a fare trading con eToro. Iscriviti gratis alla piattaforma.

Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]