Capire il forex

Capire il Forex: cos’è e come funziona

Capire il Forex è un aspetto fondamentale per generare profitti su questo affascinante mercato. Provare a scoprire e “capire” i suoi segreti è un processo che richiede impegno e dedizione, tuttavia solo capendo tali meccanismo sarà possibile guadagnare ed approcciarsi in modo professionale a questo settore.

Il forex è un grande mercato delle valute, governato da meccanismi che si possono comprendere con un pò di studio. In questo modo, comprendendo i meccanismi alla base del forex, possiamo  mettere le basi per guadagnare nella nostra attività di trading.

Se siamo convinti che il forex sia un gioco, dove operare più o meno a caso, o con le sommarie indicazioni di amici, parenti o conoscenti, siamo sulla buona strada per perdere i nostri soldi e per  poi a scrivere sui vari forum che il forex è tutto una truffa. La cosa peggiore, in questo caso, non saranno i soldi persi ma soprattutto le opportunità che non riusciremo a cogliere, visto che il trading valutario è probabilmente una delle attività a più alto rendimento che possano esistere.

Certamente, la prima regola è affidarsi sempre e solo a broker certificati e regolamentati, come Investous, eToro e Plus500.

Capire il forex: cos’è il forex ?

Acronimo di Foreign EXchange Market, il mercato forex si trova alla base del commercio nazionale ed internazionale. Ogni giorno sulo grande mercato Forex vengono scambiati circa 4,5 trilioni di dollari tra banche, investitori e fondi di investimento. La speculazione sulle valute è diventata un’attività molto utilizzata sia da investitori alle prime armi che da professionisti del settore.

Ovviamente prevedere l’andamento di una valuta non è facile. Occorre una buona base di preparazione ed un occhio allenato a riconoscere segnali di inversione o potenziali slanci della valuta in esame.

Capire il forex: Come funziona il forex trading.

Cerchiamo di entrare nel vivo con esempi pratici.  La moneta più scambiata è sicuramente il dollaro americano (usd) insieme all’euro (eur) quindi la coppia verrà indicata dalla dicitura (eur/usd). La prima della coppia è detta valuta base ed assume valore unitario (pari ad 1) in uno scambio, mentre la seconda indica la valuta in cui scambiare.

Facciamo un esempio con la tradizionale coppia Eur/Usd: se il Dollaro è quotato a 1.50, significherà che al fine di acquistare 1 euro ci sarà bisogno di 1.50 Dollari. Ovviamente il prezzo di questa coppia di valute è in continuo movimento e questo è una manna per gli speculatori. Infatti, sono numerosissimi coloro che per iniziare ad investire si avvicinano al Forex, anche perché si tratta di un mercato aperto 24 ore su 24.

Anche le migliori piattaforme si sono adoperate per offrire la possibilità di negoziare al meglio sul mercato valutario. In questo articolo una lista dei migliori broker per iniziare ad operare con profitto. Non è detto dunque che trattino tutte le valute, le più comuni comunque ci saranno.

Capire il forex: Le caratteristiche delle coppie valutarie.

Nel Forex si possono aprire posizioni al rialzo o al ribasso. Un altro aspetto che vale la pena approfondire è il prezzo. Il valore in questione, è determinato da dinamiche di mercato, regolate da aspetti politici e macroeconomici. La coppia eur/usd è solo una delle tantissime coppie Forex disponibili. Ecco una catalogazione:

Major: le coppie Forex major sono quelle che comprendono le monete a corso legale dei Paesi più potenti dal punto di vista economico. Giusto per citare qualche caso, ricordiamo il dollaro statunitense, la sterlina britannica, l’Euro, lo yen giapponese.

Cross: in questo caso, invece, abbiamo a che fare con le coppie di valute caratterizzate dall’assenza del dollaro statunitese. Giusto per citare qualche caso specifico, ricordiamo la coppia eur/gbp (Euro – Sterlina Britannica) ed eur/aud (Euro – Dollaro australiano).

Esotiche: le coppie esotiche sono quelle che comprendono valute di economie emergenti. Estremamente volatili, sono consigliate a chi ha dimestichezza con il trading online. Tra queste troviamo il Rand Sudafricano, il Peso Messicano e il Real Brasiliano, giusto per citarne tre.

Capire il forex: Come si guadagna sul forex.

Il guadagno in questo mercato è dato proprio dalla speculazione sul movimento di prezzo delle valute. In termini chiari e semplici, se acquistiamo Euro nei confronti del Dollaro e durante la giornata il valore della nostra valuta sale del 10%, il nostro profitto sarà proprio del 10%.

I trader forex preferiscono operare utilizzando strumenti derivati chiamati Cfd, ovvero Contratti Per Differenza. In questo modo si semplifica notevolmente il processo di trading, si abbattono i costi e si può anche applicare un effetto leva.

Quindi, i vantaggi sono duplici. Da un lato si può trarre profitto in entrambi gli scenari di mercato. Possiamo aprire un CFD rialzista e guadagnare in caso di rialzo dell’euro. Oppure, aprire un CFD ribassista e trarre profitto dalla discesa della nostra valuta. Una previsione corretta farà quindi la differenza, a farci guadagnare ci penseranno poi i CFD.

Inoltre, come anticipato, sarà possibile utilizzare (seppure con cautela) la leva. In questo modo, andremo ad operare con un capitale aumentato con relativa massimizzazione dei guadagni (o delle perdite). Per questo motivo occorre utilizzare la leva con molta attenzione. Anzi, consigliamo l’utilizzo solo a Trader particolarmente esperti e navigati.

Capire il forex: I primi passi per investire.

Per approcciarsi al Forex occorre innanzitutto avere delle buone conoscenze sul mercato in cui andremo ad operare. In commercio si trovano manuali e libri dedicati, negli ultimi anni la tendenza maggiore è data da Webinar o classi virtuali organizzati da professionisti del settore. Spesso le stesse piattaforma di negoziazione mettono a disposizione i loro esperti ed il loro materiale didattico, al fine di istruire il cliente in materia di Trading e speculazione.

La piattaforma Investous é quella che presenta l’offerta più vasta in materia di formazione. Oltre ai seminari live, sono infatti disponibili gratuitamente una serie di guide estremamente approfondite, sia online che attraverso il download di dettagliati ebook. Queste guide introducono e definiscono in modo chiaro tutti i passaggi necessari all’investimento finanziario, andando anche a toccare elementi finanziari particolarmente tecnici. Strategie, comparazioni, dati analitici, possono infatti risultare determinanti per approdare ad una scelta di trading remunerativa.

Per scaricare il materiale didattico offerto da Investous clicca qui.

Un altra metodologia per apprendere in modo dinamico sui mercati finanziari ce la presenta eToro. Con questo broker si può scoprire chi sono gli investitori più bravi (quelli che hanno guadagnato di più in passato) e si può imparare da loro. Ancora più importante, è possibile copiare in maniera automatica e senza costi tutto quello che fanno i trader più bravi! In questo articolo approfondiamo il tema del trading automatico.

In pratica con il social trading della piattaforma eToro è possibile guadagnare da subito come un guru del trading, anche se si parte veramente da zero.

Inizia a fare trading con eToro cliccando qui.

Capire il forex: L’importanza del conto demo.

Tutti i migliori broker mettono a disposizione una piattaforma demo con cui è possibile fare forex trading utilizzando denaro virtuale. La demo è completamente gratuita (almeno nel caso dei migliori broker) ed è utilissima per chi vuole capire il forex senza rischi.

Grazie a questo strumento sarà possibile fare pratica senza rischi sul mercato Forex. Un aspetto cruciale per comprendere le dinamiche di prezzo, la correlazione tra valute e molto. Operare su demo è un aspetto fondamentale per la carriera di ogni Trader, soprattutto alle prime armi.

E’ opportuno scegliere sempre broker che mettono a disposizione una demo gratuita: tutti i migliori broker che abbiamo incluso nella nostra selezione mettono a disposizione la demo senza costi, senza vincoli e senza limitazioni.

Capire il forex: Quali sono i broker migliori?

Quali sono i migliori broker per fare Forex? Prima di rispondere a questa domanda, vediamo prima i criteri da considerare in sede di scelta.

Regolamentazione: il Forex, così come i mercati finanziari in generale, è fortemente regolamentato. Ci sono direttive internazionali tipo la Mifid, linee guida molto severe che i broker devono seguire se vogliono rimanere attivi. Quindi, se una piattaforma è dotata di licenze internazionali come quelle CySEC o Consob, è sicura.

Gratuità: oggi come oggi, pagare commissioni per fare Forex è senza logica. I broker seri guadagnano infatti solo dallo spread, ossia la differenza tra bid e ask.

Deposito iniziale basso: con alcuni broker, come per esempio Investous, è possibile iniziare a fare Forex con un deposito minimo davvero basso, pari a soli 100 euro.

Capire il forex: I migliori broker.

Analizziamo in modo esaustivo i migliori broker per operare in tutta sicurezza e senza pagare scomode commissioni. Noi della redazione di Migliori Investimenti ne abbiamo selezionati tre.

Plus500

Plus500 Ltd è un Broker di Cfd quotato alla Borsa di Londra. Per essere un’azienda per azioni quotata, tra l’altro nel mercato azionario più grande del Vecchio Continente, bisogna pubblicare periodicamente le trimestrali aziendali e rispettare diversi importanti requisiti. Questo è un elemento molto rassicurante sulla solidità e la trasparenza dell’azienda.

Le caratteristiche principali della piattaforma sono la semplicità di utilizzo e la compatibilità con tutti i tipi di dispositivi, dallo smartphone al Pc. Tutto ciò di cui una trader può avere bisogno si trova già nella schermata iniziale della piattaforma che rimane tuttavia pulita e facilmente intuibile.

Coerente con la filosofia di semplicità e immediatezza che ispira la sua piattaforma di trading, Plus500 offre solo un tipo di conto di trading in cui il deposito minimo è di 100 Euro.

È disponibile una piattaforma in demo gratuita a tempo illimitato per chi si iscrive, un’occasione non così diffusa come si pensa, e inoltre non vi è alcun vincolo per aprire successivamente un conto reale.

Inizia a fare trading con Plus500 cliccando qui.

eToro

Il Broker eToro è molto più di una piattaforma per fare trading online in maniera sicura, affidabile e gratuita. eToro è infatti la prima piattaforma di social trading al mondo, un vero e proprio social network dove è possibile entrare in contatto con gli altri traders.

Come funziona il social trading? Puoi cercare facilmente chi ha guadagnato di più negli ultimi mesi con un form di ricerca facile ed intuitivo. Una volta individuati i trader dai guadagni più alti, puoi iniziare a copiarli con un semplice click. Una volta che hai selezionato il trader da copiare, tutte le operazioni che vengono eseguite da lui vengono copiate automaticamente anche nel tuo account. Insomma, è possibile guadagnare con il trading online in modo automatico.

Ovviamente anche il più bravo trader del mondo può commettere degli errori: per questo motivo è sempre opportuno non limitarsi a copiare un singolo trader ma puntare alla diversificazione. I copiatori più furbi di solito copiano 6 o 7 trader esperti, in modo che se uno sbaglia, i profitti degli altri compensano le perdite e generano comunque un profitto complessivo.

Inizia a fare trading con eToro cliccando qui.

Investous

Investous è una piattaforma di investimenti finanziari estremamente seria e professionale. Spesso viene menzionata dagli addetti ai lavori fra le più affidabili all’interno del panorama dei broker di settore.

Dal punto di vista amministrativo, il gruppo di riferimento si chiama Rodeler Limited operante sotto licenza numero 207/13 emessa dalla Cypriot Investment Firm (“CIF”), un ente regolamentato dal CySEC. E’ quindi un broker in linea con la Direttiva Mifid.

Il deposito minimo per aprire un conto live con Investous è di 100 euro. Per finanziare il proprio account si possono scegliere molti modi tra cui carta di credito o di debito, bonifico bancario, portafoglio virtuale.

Uno dei punti di forza del broker è il servizio di segnali di trading offerto da Investous a tutti i suoi iscritti. I segnali vengono inviati ai clienti di Investous che ne fanno richiesta, il servizio è completamente gratuito ed è possibile richiederli cliccando qui.

Questi segnali non sono creati da software automatici (robot) ma da analisti finanziari esperti, veterani dei mercati che utilizzano le tecniche più avanzate di analisi tecnica e fondamentali. Quando riceviamo un segnale possiamo decidere se ci convince o meno. Saremo quindi noi a decidere se fare l’operazione sul mercato oppure no. In questo modo, abbiamo il controllo più assoluto su quello che succede.

Clicca qui per iniziare a fare trading con Investous.

Capire il forex: Conclusioni.

Si può diventare ricchi con il forex? Possiamo cominciare con il dire che in effetti ci sono molte persone che sono riuscite ad arricchirsi in modo incredibile grazie al forex. Dobbiamo però essere realisti: non tutti ci possono riuscire. Ci vuole tanta costanza, tanto lavoro e anche un pizzico di fortuna.

Quello che sì possiamo dire è che scegliere un broker forex sicuro e affidabile è il primo passo da fare. Occorre stare alla larga da chi promette guadagni facili come Bitcoin compass. Coloro che si impegnano e studiano potranno sicuramente guadagnare dei soldi con il forex, anche partendo da zero. Il primo passo, quindi, sarà necessariamente quello di scegliere piattaforme regolamentate come quelle indicate nell’articolo.

Apri un conto con Plus500.

 

Fai trading adesso con eToro.

 

Registrati e fai trading con Investous.
Our Score
Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]