Migliori investimenti futuri: 4 asset in cui investire nel 2018

Come investire sicuro oggi secondo la più prestigiosa banca svizzera

La Ubs Group, benché certamente meno nota globalmente rispetto ad altri grandi colossi del mondo della finanza, è una tra le più prestigiose e solide banche private e d’investimento esistenti al mondo. La società, che ha sede a Basilea e Zurigo, offre in tutto il mondo servizi finanziari di massimo livello impegnandosi su diversi fronti come l’investment banking, la gestione dei patrimoni privati, aziendali o anche istituzionali, l’asset management e il retail banking. Si pensi poi che con i suoi oltre 150 anni di storia la Ubs si conferma come la più grande e potente banca della Svizzera, un primato unico che fornisce già una chiara idea sulla solidità di questa azienda: quasi 900 uffici in tutto il mondo, circa 60.000 dipendenti e il trading floor più grande al mondo rendono infatti questa banca una macchina efficiente e un gioiello a cui molti investitori e milionari affidano ogni anno i propri capitali. Insomma un vero gigante dei mercati finanziari, e di recente proprio Ubs ha pubblicato un report dove sono stati selezionati dagli analisti alcuni tra i migliori asset in assoluto in cui investire nel 2018, nomi forti e tendenzialmente noti che secondo le stime degli elvetici saranno in grado di sovraperformare il mercato nel corso dei prossimi 12 mesi.

Grafici sui mercati di oggi e il mondo finanziario
Dalla più ricca banca svizzera ecco una lista dei migliori asset in cui investire sicuro nel 2018.

Google e American Tower tra i migliori investimenti sicuri

Il primo di questi top picks proposti dalla banca privata svizzera è il gigante della rete Alphabet-Google, un nome già da tempo tra i più importanti sui mercati come dimostra la capitalizzazione record di oltre 650 miliardi di dollari. Il titolo ha superato quest’estate la soglia dei 1.000 dollari per azione per poi ripiegare intorno a quota 950, ma secondo le previsioni degli esperti svizzeri nel 2018 le quotazioni reali in borsa oggi dovrebbero tornare ai picchi raggiunti quest’estate confermando la società tra i migliori investimenti del momento. Certamente meno conosciuto ma ugualmente interessante in prospettiva è poi secondo gli analisti Ubs American Tower, il colosso americano delle infrastrutture per le telecomunicazioni con sede a Boston: si tratta infatti di un mercato in crescita esponenziale che dovrebbe riservare un’ottima annata per il 2018 grazie ai nuovi investimenti messi in campo per l’implementazione della rete mobile. Il titolo possiede comunque una capitalizzazione totale pari a circa 60 miliardi di dollari ed è passato dai 102 dollari di febbraio agli attuali 140,03, segni di una ritrovata solidità che arriva per il brand dopo anni altalenanti e sull’onda delle rosee prospettive per l’anno in arrivo: “ci aspettiamo che le spese per capitale nel settore wireless rimbalzino nel 2017 a oltre 30 miliardi di dollari, una tendenza favorita dalla transizione dei provider di telefonia alla seconda fase di diffusione del 4G per supportare i volumi di carico e aumentare la velocità di trasmissione della rete”.

Investire sicuro oggi Apple
La Apple è insieme a Google e pochi altri asset tra i migliori investimenti futuri secondo Ubs.

Apple e Charter Communications tra i migliori investimenti redditizi e sicuri

Altro nome di assoluto rilievo e in parte prevedibile tra i migliori investimenti futuri secondo Ubs è poi quello della Apple, il famigerato gigante dell’hi-tech e della telefonia mobile che ha da poco presentato alle masse di tutto il mondo la decima versione del primo e più commerciato smartphone al mondo, l’iPhone. Grazie infatti anche al nuovo lancio del telefono il colosso di Cupertino ha toccato una capitalizzazione record di oltre 840 miliardi di dollari, ma potrebbe secondo le stime di molti esperti arrivare nel 2018 a toccare quota 1.000 miliardi. La pensano allo stesso modo anche gli analisti della banca elvetica, che prevedono per l’anno in arrivo una crescita di circa il 15% per il titolo della Mela più famosa al mondo. Infine tra i migliori asset per il 2018 Ubs posiziona anche la Charter Communications, nota media company e secondo operatore via cavo degli Usa che è stato in evidenza sui mercati negli ultimi tempi a causa delle voci su un suo possibile coinvolgimento come target di un takeover, e proprio queste speculazioni saranno secondo gli elvetici in grado di proiettare il titolo in alto di circa il 20% durante il 2018. Questi 4 asset sono insomma secondo una delle fonti più autorevoli in assoluto i migliori investimenti sicuri per il prossimo anno, ma ricordiamo anche ai lettori che il 2017 è stato l’anno di commodities e criptovalute, altre categorie di asset che potrebbero secondo molti crescere ulteriormente nei prossimi anni.

Un ottimo broker per investire con Bitcoin e criptovalute in generale è Trade.com,  per i nuovi iscritti regala 25 euro per provare i primi trade e conto demo illimitato, Trade ha la piattaforma più tecnologica e avanzata sul mercato. Clicca qui per iscriverti in modo gratuito e provare a fare trading.